Alla scoperta della Svizzera


La Svizzera vi affascina? Vi piacerebbe trasferirvi nel paese per iniziare una nuova vita ? In questo articolo abbiamo inserito delle informazioni per aiutarvi a conoscere più nel dettaglio questa destinazione.

Situata nella parte centrale dell’Europa e confinante con Italia, Francia, Germania, Austria e Liechtenstein, la Confederazione Svizzera è uno Stato federale che si estende su una superficie di 41.285 km². Composta da 26 cantoni e 2.294 comuni, la capitale è Berna e le città più grandi sono Zurigo, Ginevra, Basilea, Losanna e Lucerna.

Demografia in Svizzera

La Svizzera conta una popolazione di più di 8 milioni e 400 mila persone di cui circa il 25% sono espatriati. Nel paese risiedono sia italiani, tedeschi, francesi sia cittadini provenienti da paesi non europei. I movimenti migratori hanno fortemente influenzato la cultura del paese dove si parla, a seconda dei cantoni, lingue diverse : tedesco (64,5%), francese (22,6%), italiano (8,3%), romancio (0,5%).

Economia svizzera

Malgrado l’assenza di materie prime, la Svizzera ha saputo svilupparsi in una delle economie più forti e competitive del mondo. I settori principali su cui si basa sono: servizi finanziari e bancari, assicurazioni, biotecnologia, alta tecnologia, industria farmaceutica, energia, trasporti, commercio e turismo. Viene dato spazio anche alle piccolo/medie imprese (PMI) che godono di un clima economico favorevole al loro sviluppo. Nel 2016 la Svizzera figurava al 19esimo posto tra i paesi più ricchi del mondo, con un PIL di 688 milioni di dollari (crescita del 2% rispetto all’anno precedente).
La Confederazione Svizzera fa parte delle Nazioni Unite, dell’OMC, del Fondo monetario internazionale, della Banca Mondiale e dell’Organizzazione per lo sviluppo e la cooperazione economica.

Oganizzazione politica

Lo statuto di confederazione è stato conferito alla Svizzera nel 1948. La Conferederazione Svizzera è composta da 26 cantoni che sono degli Stati federati o loro volta divisi in comuni. Le competenze politiche sono suddivise tra confederazione, cantoni e comuni. Una parte della sovranità dei cantoni è concessa allo stato federato e questo dà la possibilità ai cittadini di mantenere un controllo permanente sui rappresentanti eletti. A luce di questo, si può parlare di una democrazia semi-diretta che tramite referendum ed iniziative popolari permette ai cittadini di essere parte attiva per il presente e il futuro del paese.
Il poter esecutivo, legislativo e giudiziario è esercitato dall’Assemblea federale, il Consiglio federale ed i tribunali federali. L’Assemblea federale è costituita dal Consiglio nazionale e dal Consiglio degli Stati.

I partiti politici in Svizzera

Ci sono molti partiti politici in Svizzera. Tuttavia, solo quattro (i principali) si dividono la scena politica e sono rappresentati in Consiglio federale. Sono il Partito Socialista, il Partito democratico cristiano, il Partito liberale radicale e l'Unione democratica di centro. Ci sono anche dei partiti non governativi, rappresentati a loro volta in seno al Consiglio Nazionale. Il più importante è il Partito dei Verdi.
Tra i partiti politici più significativi si possono inoltre citare il Partito svizzero per il lavoro, l'Estrema sinistra, il Partito liberale dei VerdI della Svizzera ed il Partito borghese democratico.
Alcuni partiti politici non sono rappresentati a livello nazionale ma cantonale o regionale. Si tratta dell'Alleanza di sinistra, del Movimento liberale per l’Ecologia, del Movimento dei cittadini di Ginevra, del Movimento dei cittadini del cantone di Vaud e ancora del Partito popolare, tra gli altri.

Il clima in Svizzera

Il clima della Svizzera è influenzato dalle correnti atlantiche e varia a seconda delle zone del paese. Secco nelle valli intra-alpine e interessato da precipitazione nevose a partire dai 1.200 metri di altitudine. Nella regione di Basilea, di Ginevra e nelle pianure a sud nevica di rado. Il mese più caldo è in genere Luglio, mentre Gennaio è quello più freddo.