Close

Lavorare in Catalogna

Raccomanda

Desiderate trasferirvi in Catalogna e siete alla ricerca di un lavoro stabile? In questo articolo vi forniamo delle informazioni che possono essere utili alla vostra ricerca.

La Catalogna, in catalano Catalunya, è una delle più grandi comunità autonome della Spagna e conta una popolazione di oltre 7,5 milioni di abitanti di cui circa il 15% è costituito da espatriati. 
Situata tra i Pirenei e il Mar Mediterraneo, è composta da quattro province: Barcellona, Girona, Lleida e Tarragona.
La zona offre opportunità di impiego in diversi settori a patto che siate dei professionisti qualificati ed offriate esperienza e competenze non disponibili a livello locale.
Prendetevi il tempo per analizzare con cura l' economia e l'andamento del mercato del lavoro di questa comunità spagnola prima di iniziare la vostra ricerca di impiego. 

Economia e mercato del lavoro

Nell' ultimo trimestre del 2016, la Catalogna si attestava come la prima comunità spagnola per offerta di lavoro.
In quello stesso periodo, il numero di persone impiegate è stato calcolato di 42.700.
Rispetto allo scorso anno, si riscontra un incremento sul tasso di impiego del 3.64% che corrisponde ad un aumneto di 113.100 persone.
Per quel che concerne il tasso di disoccupazione in Catalogna agli inizi del 2017, tocca una percentuale del 14,6% della popolazione attiva - inferiore a quello della media nazionale.
L'economia della Catalogna, che trae maggior impulso dal settore di servizi, resta dinamica nonostante gli effetti della crisi economica globale.
Altri settori importanti sono quelli delle costruzioni, agroalimentare, elettronica, chimica, automobilistica, aeronautica oltre all’industria tessile e l'agricoltura.
Ci sono anche diverse piccolo/medie imprese la cui creazione è fortemente incoraggiata dalle autorità catalane.
Nel corso degli anni, anche il turismo è diventato un importante pilastro economico, dato che la Catalogna è una delle regioni più visitate della Spagna. 

Buono a sapersi:

Le professioni più richieste in Catalogna sono nel settore medico (medici specialisti, assistenti medici ed infermieri), nel campo dell'insegnamento e dell'amministrazione.

Espatriati con buone competenze linguistiche, vale a dire con la padronanza di due o più lingue straniere, hanno maggiori possibilità di essere assunti rispetto ad un altri profili meno qualificati.

Trovare un lavoro

In Catalogna vi potranno essere offerti vari tipo di contratto: a tempo pieno, part-time o a tempo determinato.
Se siete già in zona, potete iniziare la vostra ricerca iscrivendovi ad un'agenzia di collocamento.
Un'altra opzione è quella di consultare le offerte di impiego disponibili on-line nei vari siti che elenchiamo nella rubrica "Indirizzi utili".
Ricordate che i profili stranieri più richiesti dal mercato del lavoro locale sono quelli che posseggono comprovata esperienza e solide competenze.

Indirizzi utili:

Expat.com Lavorare in Catalogna
Xpat Jobs spain.xpatjobs.com
Opcion Empleo www.opcionempleo.com
Indeed www.indeed.es
Trovit empleo.trovit.es
Tip Top Jobs www.tiptopjob.com

Raccomanda
Francesca Team
Utente da 16 Agosto 2011
Mauritius
Scrivi un commento
Ultimi articoli scritti da Francesca

Vedi anche

Malaga è stata duramente colpita dalla crisi economica mondiale e questo giustica il forte tasso di disoccupazione presente in città.
La crisi economica mondiale ha duramente colpito la penisola iberica. Il tasso di disoccupazione a Siviglia rimane elevato.
L'economia dei Paesi Baschi, dinamica comunità autonoma spagnola al confine con la Francia, è basata principalmente sul settore dell'industria.
Il tasso di disoccupazione alle Canarie è abbastanza alto, conseguenza della crisi mondiale, tuttavia i profili qualificati hanno delle possibilità.
Valencia offre prospettive di impiego a giovani professionisti qualificati. In questo articolo trovate una panoramica sul mercato del lavoro valenciano.

Traslocare in Spagna

Consigli per preparare un trasloco in Spagna

Voli per la Spagna

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Spagna