Close
Seguici su Facebook!

Lavorare nei Paesi Baschi

Raccomanda

I Paesi Baschi vantano un'economia sviluppata ed il mercato del lavoro è dinamico e offre varie opportunità a profili professionali stranieri purchè qualificati. 
Paesi Baschi sono una comunità autonoma della Spagna divisa in tre zone: Araba/Álava, Guipúzcoa e Biscaglia.
Con una popolazione di circa 2 milioni 160 mila abitanti, si tratta di una delle regioni spagnole che accoglie il maggior numero di visitatori e di espatriati, soprattutto Francesi, visto che il suo territorio tocca i confini della Francia.
Data la sua autonomia politica, la regione dispone di proprie strutture economiche, fiscali ed industriali, cosa che attira un gran numero di stranieri in cerca di nuove opportunità di lavoro, così come investitori.
Biscaglia è la regione più popolosa dei Paesi Baschi, seguita da Gipuzkoa e Araba/Álava.

Economia

Consultando i dati sulla disoccupazione per i primi mesi del 2017, si nota che, nei Paesi Baschi, interessa una percentuale del 12,8% della forza lavoro, un tasso inferiore rispetto alla media nazionale. Si tratta quindi di una delle regioni autonome spagnole con il minor tasso di disoccupazione.
Nonostante la crisi economica globale, l'economia dei Paesi Baschi è considerata una delle più sviluppate di tutta la Spagna.
Il PIL dei Paesi Baschi si attesta sui 65.924M. di euro, collocandoli come la 5 ° economia spagnola.
In termini di PIL pro capite, che è un buon indicatore della qualità della vita in loco, nel 2015 è stato di 30.459 euro, a fronte dei 23.200 euro di PIL pro capite in Spagna. Questa cifra presuppone che i suoi abitanti siano tra coloro che vantano le migliori condizioni di vita della penisola iberica.
Bilbao è conosciuta come il centro finanziario ed economico della regione, ospita la sede della Borsa così come diverse sedi di istituti bancari nazionali ed europei.
L'economia basca si basa su diversi settori tra cui l'industria, i servizi, il commercio, il turismo, le costruzioni, l'agricoltura e la pesca.
Il settore dell'industria, che tocca la siderurgia, il tessile, l’aeronautica, l’industria farmaceutica e l'artigianato, è quello che dà maggiore impulso all'economia della regione.
Le autorità locali continuano ad incoraggiare gli investimenti stranieri nella regione.
Nel corso degli anni anche il turismo è diventato uno dei principali pilastri economici dei Paesi Baschi grazie alle attrazioni ed infrastrutture offerte da grandi città come San Sebastian, Bilbao, Pamplona.
La regione è inoltre nota per la coltivazione di mais e vigneti, mele e ciliegie così come per la produzione di vini, formaggi e prodotti biologici.

Mercato del lavoro

Il terzo trimeste del 2016 ha visto nei Paesi Baschi un tasso di disoccupazione pari al 12,8% della popolazione, più basso rispetto alla media nazionale. 
In virtù di questi dati, il mercato del lavoro è relativamente più aperto agli stranieri rispetto ad altre città spagnole. Va detto che la maggior parte delle offerte sono nei settori dell'industria, delle costruzioni, del commercio e dei servizi.
Gli stranieri che hanno forti competenze linguistiche hanno più probabilità di essere impiegati nel settore del turismo, dell'ospitalità e della ristorazione.
Circa la metà delle imprese basche dà lavoro a personale locale mentre altre come Grupo Arteche, Aernova, CIE Automotive, Euskaltel, Gamesa, Iberdrola, Ibermática, Mondragón Corporación e Sener sono costantemente alla ricerca di personale straniero qualificato e competente per occupare posizioni specifiche.
Per quanto riguarda la manodopera spagnola, la maggior parte lavora nei settori della metallurgia, dell’alimentazione, della ristorazione, dell’agricoltura, dell’allevamento e dell’edilizia.

Trovare un lavoro

Prendete in considerazione l'invio di candidature spontanee presso le principali società operanti nel territorio basco per avere più probabilità di farvi assumere.
Per aiutarvi nella ricerca abbiamo inserito nella rubrica sottostante una serie di links a siti online per il lavoro da cui potete partire per iniziare la vostra ricerca.
Siate consapevoli del fatto che i professionisti altamente qualificati, per esempio profili con un post-dottorato o i ricercatori, sono i benvenuti.

Indirizzi utili:

Expat.com - Lavorare nei Paesi Baschi
Opcion Empleo www.opcionempleo.com
Monster buscartrabajo.monster.es
AccionTrabajo acciontrabajo.es
Tip Top Job www.tiptopjob.com
Servizio basco per l'impiego apps.lanbide.euskadi.net

Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Il mercato del lavoro madrileno attraversa una carenza di forza lavoro specializzata. Si intravedono possibilità per giovani professioni stranieri.
Come trovare un lavoro in Spagna? La conoscenza della lingua spagnola è di fondamentale importanza per trovare un impiego in questo paese.
Qual'è la situazione del mercato del lavoro in Spagna? Quali sono i settori lavorativi che impiegano? Leggete l'articolo per saperne di più.
Barcellona, centro economico della Catalogna, attrae l'interesse non solo di giovani professionisti ma anche di investitori in cerca di opportunità.
Malaga è stata duramente colpita dalla crisi economica mondiale e questo giustica il forte tasso di disoccupazione presente in città.

Traslocare in Spagna

Consigli per preparare un trasloco in Spagna

Voli per la Spagna

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Spagna