Close

Lavorare in Olanda

Raccomanda

Per trovare un lavoro in Olanda è necessario essere già nel Paese in quanto un possibile datore di lavoro con poca probabilità considera una candidatura di una persona non residente.

I cittadini Italiani possono lavorare in Olanda senza bisogno di un particolare permesso, le uniche due cose richieste per ottenere un lavoro sono avere un conto in una banca locale ed il So.Fi.Nummer.


Il “So.Fi.Nummer” (Sociaal Fiscaal Nummer) è paragonabile al nostro codice fiscale italiano e vi sarà richiesto se volete aprire un conto in banca, se volete lavorare oppure richiedere il rimborso delle tasse. Quindi diciamo che ottenere questo codice è una condizione sine qua non per potere vivere e lavorare in Olanda.
Viene rilasciato dall’Ufficio delle Tasse Olandese che si chiama Belastingdienst e per richiederlo dovete presentare un documento d’identità in corso di validità ( carta d’identità o passapaporto) ed un documento rilasciato dal Comune di residenza (in Olanda) che attesti che siete regolarmente registrati nel Paese. Quindi non dimenticatevi di passare in Comune a richiedere questo documento.
Con documento d’identità e di residenza alla mano, vi recate all’ufficio delle tasse (Belastingdiensted) ed otterrete il vostro SoFiNummer; ricordatevi di chiamare per richiedere un appuntamento altrimenti sarà difficile che vi ricevano.

Ecco l’indirizzo del Belastingdienst di Amsterdam:
Kingsfordweg 1
1043 GN Amsterdam
Orario di apertura: Lun-Ven dalle 8.00 alle 17.00

Le principali agenzie di lavoro interinali alle quali potete rivolgervi sono queste:

ManPower, sito in inglese (candidate.manpower.com)
Adecco, sito in olandese (adecco.nl)
AbroadExperience Employment Services for Expats in Holland, sito in inglese (abroad-experience.com)
Randstad, sito in olandese (randstad.nl)

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Utrecht è una città in crescita, i settori che offrono maggiori opportunità d'impiego agli espatriati sono quello sanitario e finanziario.
L'economia di Rotterdam gira intorno al suo porto, uno dei più grandi al mondo. Per trovare lavoro in città è fondamentale parlare l'olandese.
Ad Amsterdam, capitale dei Paesi bassi, hanno sede sia multinazionali che start-up che creano lavoro per un grande numero di professionisiti stranieri.
In Olanda trovate che le sedi di multinazionali e molte startup. La destinazione offre buone opportunità a profili stranieri qualificati.

Traslocare nei Paesi bassi

Consigli per preparare un trasloco nei Paesi bassi