Close

Diventare un nomade digitale nei Paesi Bassi

Raccomanda

Confinante con Germania, Belgio e Francia, l’Olanda attira i turisti non solo per i caratteristici tulipani e i mulini a vento. Riconosciuto come uno dei paesi più moderni, vivaci e culturalmente aperti di tutta l’Europa, l’Olanda è un punto d’incontro unico fra tradizione e innovazione.

Perché i Paesi Bassi

Prima di tutto questa destinazione gode di una delle velocità di connessione più alte del mondo, ma quello che più di tutto attrae tantissimi turisti ogni anno è il suo spirito creativo e l’atmosfera delle piccole cittadine unito ad un’eccitante vita notturna e uno stile di vita molto moderno.

I Paesi Bassi offrono un ambiente di lavoro rilassato e confortevole grazie ai numerosi bar e ai café letterari. Inoltre le attività da fare dopo il lavoro sono sempre presenti e stimolanti: incontri tra freelance, letture, brevi viaggi per esplorare anche i paesi limitrofi, vicini e comodi da raggiungere.

Le migliori città dalle quali lavorare

Piena di deliziosi negozietti, caffetterie, locali alla moda ed eventi mondani come party sulle terrazze e feste mangerecce, Amsterdam è alla moda, artistica e accogliente. Inutile dire che presenta un’ampia scelta di spazi di coworking, dai tradizionali pub in stile tedesco con il bancone in legno scuro, ai famosi coffee shop che spesso offrono più di un semplice caffè per migliorare la sessione di lavoro (l’uso di marijuana è legale e si può acquistare facilmente per le strade della città). Amsterdam è famosa anche per il suo patrimonio artistico – troverete diversi musei che espongono, tra le altre, opere di Van Gogh e Rembrandt.

Per quelli più interessati alla lunghissima storia dell’Olanda, non c’è miglior posto della particolare città di Utrecht, una delle più antiche del paese. È un centro medievale, circondato da canali, che vi regalerà un’atmosfera unica nella quale lavorare, e la moltitudine di giovani studenti che la popolano contribuiscono a renderla vivace anche di notte.

Groningen è un’altra cittadina giovane e dinamica, è molto adatta ai nomadi digitali grazie allo stile di vita rilassato e alle buone infrastrutture metropolitane. E’ considerata la leader nazionale nella lotta al traffico, infatti il mezzo di trasporto più usato sono le biciclette, ma si può girare tranquillamente anche a piedi, per esempio dopo un’intensa giornata di lavoro.

Internet e le aree di coworking

Dovuto alla propria immagine di centro europeo di sviluppo e innovazione, l’Olanda vanta una delle connessioni più veloci del mondo con picchi di 68.83 Mbps. Potrete trovare Wi-Fi pubblico nella maggior parte delle caffetterie e dei bar del paese, ma anche su alcuni treni, bus e nei pressi delle più importanti attrazioni turistiche.

Ci sono moltissime aree di coworking, ma anche caffetterie e bar, dalle quali poter lavorare. Sia nei paesi che nelle città ci sono molti ristoranti dove mangiare, bere e lavorare comodamente con il proprio portatile.

Aree di coworking ad Amsterdam

The Thinking Hut, Mauritskade 55C

WeWork Metropool, Weesperstraat 61-105

ROOM4, Zekeringstraat 41

Aree di coworking a Utrecht

HackerCafe, Neude 2BIS

Aree di coworking a Groningen

Launch Café, Herestraat 106

De Pijp Groningen, Boterdiep 69-1

Tempo libero in Olanda

Ci sono tantissime cose da fare in Olanda, sia nelle grandi città come Amsterdam che nei paesi. Dal punto di vista culturale ci sono molti musei: il Museo di Van Gogh, il Rijksmuseum, lo Stedelijk Museum, giusto per nominarne alcuni. Keukenhof è un bellissimo parco ottocentesco con i tipici tulipani e i mulini a vento, e Madurodam, un’altra attrazione molto famosa, è una miniatura dell’Olanda. Alcune delle aree naturali del paese includono il Mare dei Wadden e la Riserva Naturale di De Biesbosch. Naturalmente, la vita notturna di Amsterdam è uno spettacolo di per sé.

Cose da sapere prima di partire

In quanto stato membro dell’Accordo di Schengen, viaggiare in Olanda non sarà un problema. Se provenite da un altro paese facente parte della Zona di Schengen, vi basterà la carta d’identità. Altrimenti potrete richiedere un visto Schengen prima di partire e godere dell’accesso in tutti gli paesi membri. Potrebbe essere molto conveniente per viaggiare nelle vicine Francia, Germania e Belgio.

 Indirizzi utili:

Sito Ufficiale del Turismo olandese

Mappa dei Wi-Fi gratuiti in Olanda

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Utrecht è una città in crescita, i settori che offrono maggiori opportunità d'impiego agli espatriati sono quello sanitario e finanziario.
L'economia di Rotterdam gira intorno al suo porto, uno dei più grandi al mondo. Per trovare lavoro in città è fondamentale parlare l'olandese.
Ad Amsterdam, capitale dei Paesi bassi, hanno sede sia multinazionali che start-up che creano lavoro per un grande numero di professionisiti stranieri.
In Olanda trovate che le sedi di multinazionali e molte startup. La destinazione offre buone opportunità a profili stranieri qualificati.

Traslocare nei Paesi bassi

Consigli per preparare un trasloco nei Paesi bassi