Close

I mezzi di trasporto in Olanda

Raccomanda

I mezzi di trasporto per spostarsi da una parte all’altra dell’Olanda sono diversi: treni, pullman e, sulle corte distanze, la bicicletta.
La rete del trasporto pubblico olandese è ben organizzata e serve tutto il Paese. Potete scegliere tra treno, pullman e non sottovalutate la praticità di andare in giro in bicicletta!

Viaggiare con la scheda OV

Per viaggiare sui mezzi pubblici nei Paesi Bassi dovete munirvi una carta prepagata che potete acquistare nei chioschi preposti che si trovano in tutte le stazioni ferroviare delle principali città. La scheda che si compra dai rivenditori pubblici non è associata al nome dell’acquirente.
Se preferite la possibilità di ricaricare la scheda online, consultare lo storico dei tragitti percorsi, approfittare di vantaggi (tipo il programma OV-Fiets) potete acquistarne una nominale su internet o facendo domanda presso un rivenditore.
Entrambe le schede funzionano allo stesso modo: si strisciano attraverso un lettore automatico prima di salire e si ripete la stessa operazione in discesa. Attenzione a non dimenticarvene prima di scendere, se non la strisciate potrete perdere tutto il credito!
Sul sito web Nederlandse Spoorwegen trovate tutte le informazioni e gli orari dei treni. Se volete usare una forma alternativa di trasporto consultate il sito 9292 di cui è possibile scaricare anche l’applicazione sullo smartphone. Questo sito è interessante perché vi suggerisce anche percorsi alternativi da fare a piedi.

Treni

Il servizio ferroviario nazionale è gestito dalla compagnia Nederlandse Spoorwegen. In loco operano anche compagnie minori come Veolia, Breng ed Arriva. Per ognuna di queste vi serve una scheda OV specifica. Tenetelo a mente se durante il tragitto che percorrete vi avvalete di compagnie diverse.
Un abbonamento annuale con la NS costa 62 euro. A seconda del tipo di abbonamento potrete avere degli sconti se viaggiate nel fine settimane o negli orari non di punta.

Buono a sapersi
 I vagoni dei treni sono divisi in prima e seconda classe e sono facilmente individuabili perchè il numero 1 o 2 è apposto esternamente alle carrozze.

Pullman

I pullman effettuano principalmente tragitti urbani anche se nella maggior parte della città ne trovate sempre uno o due che servono i centri abitati vicini. Potete comperare il biglietto dall’autista (munitevi di preferenza della somma esatta in contanti!) oppure potete pagare con la carta OV.

Buono a sapersi:
Il trasporto pubblico è gratuito per i minori di 14 anni.

Biciclette

La bicicletta è il modo più veloce per percorrere corte distanze. In alcuni casi viaggiare in bici è anche più veloce della macchina dato che il transito in molte strade cittadine è interdetto alle vetture. Nella maggior parte delle stazioni ferroviarie trovate dei negozi dove potete sia noleggiare che depositare la bicicletta ad una tariffa modica.
Se avete una carta OV nominale potete abbonarvi (a pagamento) al programma OV-Fiets che vi permette di affittare una bicicletta (caratterizzata dai colori blu e giallo) per una giornata.
Se comperate una bicicletta sappiate che l’uso del casco non è obbligatorio ma dovete installare una luce bianca sul davanti ed una rossa dietro. Se non lo fate potreste essere multati.

 Indirizzi utili:

Holland.com - Trasporti nei Paesi Bassi
GVB - Amsterdam
Connexxion
Hermes
Traghetti in Olanda

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Amsterdam offre una vasta gamma di alloggi agli espatriati. Come si può immaginare, più ci si avvicina al centro, più salgono i prezzi.
Conosciuto come il centro industriale dei Paesi Bassi, Rotterdam offre anche un'ampia gamma di unità abitative per gli espatriati a prezzi accessibili.
A Utrecht vive una grande comunità di studenti il che rende complicata la ricerca di alloggio. La ricerca va iniziata con largo anticipo.

Traslocare nei Paesi bassi

Consigli per preparare un trasloco nei Paesi bassi