Scheda informativa Irlanda del Nord


Parte del Regno Unito, l’Irlanda del Nord è suddivisa in sei contee: Antrim, Armagh, Down, Fermanagh, Londonderry, and Tyrone. Confina a sud con la Repubblica d’Irlanda.

Il famoso “Patto del Venerdì Santo”, firmato a Belfast nel 1998, mise fine ad un periodo tumultuoso tra Irlanda e Nord Irlanda dando il via ad un processo di ulteriore sviluppo per entrambi i Paesi.

L’Irlanda del Nord vanta una natura e dei paesaggi mozzafiato tra cui citiamo le Giant's Causeway e la zona dei laghi nella contea di Fermanagh. Anche se le temperature sono generalmente miti durante tutto il corso dell’anno, le condizioni meteo sono variabili.

Belfast, la capitale, è una destinazione popolare tra gli espatriati ed anche i centri di Derry e Craigavon sono ben sviluppati. La rete dei trasporti è efficiente e sia a Belfast che a Derry c’è un aeroporto. Dalla capitale partono anche dei treni che la collegano con Dublino.

L’economia nazionale ha subito un miglioramento in positivo nel corso degli ultimi anni, nel 2017 il tasso di disoccupazione si attestava al 5.4%.

L’industria manifatturiera, che è stata il motore storico dello sviluppo del Paese, ha dato spazio a quella dei servizi, settore che offre prospettive anche agli espatriati.

Facendo parte del Regno Unito, la moneta locale del Nord Irlanda è la sterlina inglese.