Aggiornato 8 mesi fa

Vuoi trasferiti in Danimarca con i tuoi amici a quattro zampe? In questo articolo, trovi delle informazioni utili al disbrigo delle formalità.

Requisiti per portare animali domestici in Danimarca

Cani, gatti e furetti sono gli animali domestici più comunemente trasportati.
I requisiti che regolano l’entrata nel paese di questi animali includono l’identificazione tramite microchip o tatuaggio (se applicato prima del 3 Luglio 2011), vaccinazione contro la rabbia, certificato del veterinario o passaporto europeo per animali.
Un animale domestico che entra nel paese per scopi non commerciali deve essere accompagnato dal suo proprietario.
Se quest’ultimo è impossibilitato, l’accompagnatore deve essere in possesso di un’autorizzazione scritta; l’animale può quindi viaggiare con la persona autorizzata fino a cinque giorni prima o dopo il suo proprietario.
Se l’ animale domestico non può essere trasportato entro questo lasso di tempo, deve viaggiare secondo le regole per l'importazione commerciale.
Visita il sito web dell'Agenzia veterinaria ed alimentare danese per informazioni dettagliate inerenti anche ad altri tipi di animali (uccelli, conigli, rettili, ecc.)

Suggerimenti:

• Ci vorrà un po' di tempo per ottenere tutti i documenti e le vaccinazioni necessarie per il trasporto del tuo animale domestico, perciò assicurati di iniziare il procedimento con anticipo
• Controlla con la compagnia aerea a cui ti appoggi le norme che applicano per il trasporto di animali domestici
• Se vuoi scrollarti di dosso il peso di dover fare tutto da solo appoggiati ad un’agenzia esperta in trasferimenti con animali al seguito

Razze canine vietate

Alle seguenti razze è vietato l’ingresso in Danimarca:

• Pitt Bull Terrier
• Tosa Inu
• American Staffordshire Terrier
• Fila Brasileiro
• Dogo Argentino
• Bulldog americano
• Boerboel
• Kangal
• Cane da pastore dell’Asia centrale (ovtcharka)
• Cane da pastore caucasico (ovtcharka)
• Cane da pastore russo (ovtcharka)
• Tornjak Sarplaninac

Fatta eccezione per le razze Pit Bull Terrier e Tosa Inu, i cani sopra elencati in possesso del proprietario da prima del 17 marzo 2010 possono essere portati in Danimarca solo se vengono rispettati determinati requisiti: devono essere di piccola taglia e tenuti, nelle aree pubbliche, con un guinzaglio non più lungo di due metri.

Registrazione dell’animale

Entro quattro settimane dall'arrivo in Danimarca è necessario registrare il proprio cane presso il Registro danese - Dansk Hunderegister.
Questa normativa si applica anche a visite temporanee che superano le quattro settimane.
 

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.