Close

Diventare un nomade digitale in Bulgaria

Raccomanda

La Bulgaria è un’altra delle mete sottovalutate dai freelance, ma le cose stanno cambiando. Soprannominata “la Chiang Mai d’Europa”, questo piccolo paese balcanico entrerà sicuramente a far parte dell’itinerario dei nomadi digitali.

Perché la Bulgaria

Celata tra le coste del Mar Nero, la Bulgaria è una delle destinazioni meno conosciute in Europa, e per questo più misteriosa ed economicamente vantaggiosa.
Destinazione di viaggio emergente, gode di tre caratteristiche fondamentali che la rendono una meta di tendenza: spiagge, connessione Internet veloce e costo della vita abbordabile. Inoltre vi si alternano quattro stagioni, il clima è perlopiù piacevole, la natura da contemplare, la cultura interessante, lo stile di vita sano e la cucina buona. State iniziando a chiedervi perché questo paese non sia invaso dai nomadi digitali? Una risposta potrebbe essere l’ostacolo linguistico: sono pochi i bulgari in grado di parlare inglese e la generazione dei più anziani lo ignora totalmente.

Le migliori città dalle quali lavorare

La capitale della Bulgaria è la dinamica Sofia, con più di 1.7 milioni di abitanti. Questa città è vista più che altro una porta d’accesso alle località marittime e sciistiche, e spesso non è considerata come una vera e propria destinazione per il lavoro da remoto. In ogni caso, se si parla di Sofia in quanto base di lavoro per nomadi freelance, può senza dubbio essere considerata alla pari di alcune famose capitali europee dotate di connessioni Internet ad alta velocità e comodi spazi di lavoro condiviso.

Varna è una località di mare, con un porto e una base navale, e offre ai viaggiatori qualcosa che manca alla capitale: un facile accesso alle spiagge e il complesso termale romano più grande della Bulgaria. Sarebbe la base ideale per coloro che desiderano optare per un buon equilibrio tra lavoro e tempo libero: ma attenti a non distrarvi troppo!

Internet e aree di co working

La velocità media di connessione in Bulgaria è di 15.6Mbps, e questo porta il paese tra i primi 20 classificati in tutta Europa. Sarà molto facile accedere ai Wi-Fi gratuiti nelle caffetterie e nei locali, e anche in alcune aree pubbliche.

Le grandi città offrono un'ampia scelta per gli spazi di co-working: dagli incubatori d'impresa, ai meetup destinati alla creazione di startup, dotati di scrivanie e uffici temporanei.

Spazi di co-working a Sofia

Puzl CowOrKing, Bulevard "Cherni vrah" 47, 1407 Promishlena zona Hladilnika

Betahaus, ul. "Krum Popov" 58, 1421 g.k. Lozenets

Cosmos, ul. "Angel Kanchev" 3, 1000 Sofia Center

Spazi di co-working a Varna

Beehive, 9000 Varna Center

Tempo libero in Bulgaria

Le principali attrazioni bulgare sono la costiera del Mar Nero e le località sciistiche di Bansko, Borovets, Pamporovo e Vitosha. Per saperne di più sulla Bulgaria antica, potreste partecipare alle visite guidate nel sito archeologico di Perperikon, al Monastero nella roccia di Aladzha e alla Fortezza di Belogradchik.

Cose da sapere prima di partire

La Bulgaria sta per entrare a far parte della Zona Schengen, e questo si evince anche dalle attuali politiche di visto. I residenti degli stati Schengen possono viaggiare in Bulgaria senza necessità di visto e soggiornare per un periodo di 90 giorni. Se provenite da un paese che necessità di un visto, dovrete richiederlo in anticipo presso l’Ambasciata bulgara o il Consolato.

 Indirizzi utili:

Ministero del Turismo Bulgaro

Mappa dei Wi-Fi gratuiti in Bulgaria

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Traslocare in Bulgaria

Consigli per preparare un trasloco in Bulgaria