Visti e permessi per l'ingresso in Belgio


Nell’ottica di un espatrio bisogna fare i conti con la burocrazia del paese nel quale si sta per trasferirsi. In questo articolo trovate informazioni sulla normativa che regola l’entrata dei cittadini stranieri in Belgio.

Per poter varcare i confini del Belgio, i cittadini stranieri devono essere in regola con la leggi locali in fatto di immigrazione. Per questo motivo, prima di trasferirvi, reperite informazioni su quale sia il corretto procedimento da seguire per vivere e lavorare nel paese.

Cittadini dell’Unione Europea

I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non necessitano di visto per entrare in Belgio.
Se il vostro soggiorno è inferiore ai 90 giorni non dovete procedere all’espletamento di nessuna formalità se non quella di assicurarvi di essere in possesso di un documento d’identità valido.
Se la vostra permanenza in Belgio si protrae oltre i 90 giorni, in questo caso dovrete registrare la presenza presso l’ufficio del comune di residenza.
È possibile ottenere la residenza permanente dopo aver soggiornato in maniera ininterrotta sul suolo belga per 5 anni. Come data di inizio fa fede quella di emissione del certificato di residenza.

Cittadini di Paesi terzi

Se non siete cittadini di uno Stato dell’Unione Europea, dovete richiedere un visto per poter entrare in Belgio. Per informazioni sulle formalità da espletare per l’ottenimento del documento dovete contattare la sede dell’Ambasciata Belga presente nel vostro paese d’origine.

La tipologia di visti che si può richiedere è la seguente:
• visto turistico
• visto di lavoro
• visto per manifestazione culturale
• visto per affari
• visto per svolgimento di un tirocinio
• visto per transito in zona Schengen

I cittadini dei seguenti paesi devono fare richiesta di visto per poter entrare in Belgio:
Afghanistan - Sud Africa - Algeria - Angola - Arabia Saudita - Armenia - Azerbaijan - Bahrain - Bangladesh - Belize - Benin - Bhutan - Birmania / Myanmar - Bielorussia - Bolivia - Botswana - Burkina Faso - Burundi - Cambogia - Camerun - Capo Verde - Cina - Colombia - Comore - Congo - Corea del Nord - Costa d'Avorio - Cuba - Gibuti - Dominica - Egitto - Emirati Arabi Uniti - Ecuador - Eritrea - Etiopia - Fiji - Gabon - Gambia - Georgia - Ghana - Granada - Guinea - Guinea Bissau - Guinea Equatoriale - Guyana - Haiti - India - Indonesia - Iraq - Iran - Giamaica - Giordania - Kazakhstan - Kenya - Kirghizistan - Kiribati - Kosovo - Kuwait - Laos - Lesotho - Libano - Liberia - Libia - Madagascar - Malawi - Maldive - Mali - Marocco - Marshall (Isole) - Mauritania - Micronesia - Mongolia - Mozambico - Namibia - Nauru - Nepal - Niger - Nigeria - Oman - Uganda - Uzbekistan - Pakistan - Palau - Papua Nuova Guinea - Perù - Filippine - Qatar - Repubblica Centrafricana - Repubblica Democratica del Congo - Repubblica Dominicana - Russia - Ruanda - Santa Lucia - San Vincent e Grenadine - Solomon (Isole) - Samoa - Sao Tome e Principe - Senegal - Sierra Leone - Somalia - Sudan - Sud Sudan - Sri Lanka - Suriname - Swaziland - Siria - Tagikistan - Tanzania - Taiwan - Ciad - Thailandia - Timor Est - Togo - Tonga - Trinidad e Tobago - Tunisia - Turkmenistan - Turchia - Tuvalu - Ucraina - Vanuatu - Vietnam - Yemen - Zambia - Zimbabwe

 Indirizzi utili:

Sito Belgium.be - Permessi soggiorni e visti per il Belgio 

Ambasciate e consolati belgi nel mondo