Scheda informativa Albania


L’Albania è un piccolo Paese dei Balcani che confina con il Kosovo, il Montenegro, la Grecia e la Repubblica di Macedonia; anche se è emersa solo di recente come destinazione turistica dell’Europa orientale vanta varie bellezze naturali ed una ricca selezione di siti archeologici.

La nazione copre un territorio di 28.748 chilometri quadrati ed ha una popolazione pari a 2.9 milioni di abitanti. Gli albanesi sono il gruppo etnico maggioritario seguito da greci, montenegrini, macedoni, balcano-egiziani e i (nomadi) rom.

Il territorio è suddiviso in tre zone principali: la regione dell’entroterra a nord del fiume Shkumbin, la parte a sud del fiume Shkumbin e quella costiera - una stretta striscia di terra che si affaccia sui Mari Adriatico e Ionio.

La capitale è la città montuosa di Tirana. Alcune altre sono state recentemente inserite nella lista dei siti patrimonio dell’UNESCO, nello specifico Berat, uno dei centri più antichi dell’Albania e Gjirokastër, con esempi ben conservati di architettura ottomana.

La cittadina di Librazhd è uno dei potenziali nuovi siti UNESCO, un insediamento famoso per le montagne rosse e le abitazioni secolari.

L’economia albanese si sta trasformando in un’economia di mercato aperto. In passato era pianificata a livello centrale mente ora sta vivendo una nuova fase connotata da risultati positivi, ostacolati purtroppo dal rallentamento della zona euro. L’agricoltura, caratterizzata da aziende di piccole dimensioni, impiega oltre 50% della popolazione ma rappresenta solo un quinto del PIL.

I cittadini di 78 Paesi del mondo — inclusi tutti i membri dell’Unione Europea — possono entrare in Albania senza bisogno di visto. Per maggiori e dettagliate informazioni mettetevi in contatto con l’Ambasciata o il Consolato di riferimento nel vostro Paese d’origine.