Shutterstock.com
Pubblicato 2 settimane fa

Il visto turistico sarà valido per la durata del soggiorno indicata sul vostro modulo di domanda solitamente va da uno a tre mesi.

Se state pianificando un viaggio di breve durata, vi basterà richiedere online un visto turistico per il Vietnam, possibilmente con almeno un mese di anticipo rispetto alla data prevista per la partenza. Il visto turistico sarà valido per la durata del soggiorno indicata sul vostro modulo di domanda – solitamente va da uno a tre mesi.

Se invece avete in mente di trasferirvi in Vietnam per lavoro (per esempio partecipando a qualsiasi tipo di attività commerciale), è necessario ottenere un visto d’affari. In genere vi verrà richiesto di essere supportati da uno sponsor vietnamita che si occuperà di tutte le formalità per conto vostro. Nulla vieta di entrare nel paese con un visto turistico e successivamente convertirlo in un visto lavorativo nel momento in cui troverete un impiego. Per saperne di più in merito, consultate l'articolo Lavorare in Vietnam.

Chi, invece, pensa di trasferirsi in Vietnam per un lungo periodo, probabilmente sarà interessato ad ottenere la residenza temporanea o permanente. In questo caso ci saranno diverse procedure da seguire, ma vi eviterà di rinnovare il visto e di uscire e rientrare dal paese. Per maggiori informazioni leggete qui

Tipologie di visto

Un visto può essere emesso ad entrata singola o multipla, basta indicarlo nel momento in cui si fa la richiesta, perché se si entra nel paese con un visto a entrata singola e poi si esce e si decide di rientrare, è necessario fare domanda per un altro visto, anche se ancora sono valide le date del primo. Un visto per ingressi multipli, invece, consente entrate illimitate entro i tempi previsti dal visto stesso.

Per determinare se è necessario o meno un visto, potete visitare il sito web dell’ambasciata o del consolato vietnamita del paese che vi ha rilasciato il passaporto. Per essere sicuri di ottenere delle informazioni recenti e accurate, siate certi di visitare il sito dell’Ambasciata della Repubblica Socialista del Vietnam, e NON uno commerciale (purtroppo molti siti si spacciano per quello ufficiale, ingannando i visitatori con il design molto simile).

Infine, se la vostra intenzione è quella di fermarvi in Vietnam da turista per più di tre mesi, allo scadere del primo visto dovrete lasciare il paese e ritornare solo dopo averne ottenuto un altro.

 Buono a sapersi:

Se sei un cittadino vietnamita che vive all’estero, o hai un passaporto straniero ma sei coniuge o figlio di un vietnamita residente in Vietnam, o di un vietnamita residente all’estero, hai diritto a un’esenzione dal visto per soggiorni di sei mesi o meno. Per maggiori informazioni a riguardo, visitate il sito web dell’Ambasciata del Vietnam.

 Importante:  Se possedete un passaporto statunitense, potete richiedere un visto della durata di sei mesi o un anno. Sebbene non sempre risulti chiaro, è importante sapere che, anche se avete un visto turistico della valenza di sei mesi o un anno, DOVETE comunque uscire e rientrare nel paese almeno una volta ogni tre mesi durante la durata del vostro soggiorno. In caso contrario potreste ricevere una sanzione e/o essere espulsi dal Vietnam.

Come richiedere un visto

Generalmente i documenti richiesti sono: il modulo di domanda, una copia certificata del passaporto e delle fotografie recenti. Come per gli altri paesi, assicuratevi che il passaporto sia valido per almeno sei mesi dopo la data di scadenza del visto.

Le istruzioni per fare domanda sono sul sito web dell’Ambasciata o del Consolato:

1. Potete presentare domanda online o di persona, presso qualsiasi ambasciata vietnamita.

2. Per l’applicazione online:
• È necessario un computer con Adobe Acrobat installato e una stampante.
• Sono consentiti 15 minuti per compilare il modulo, quindi premunitevi di passaporto e date del viaggio prima di iniziare la procedura.
• Dovete avere sul computer una foto tessera scattata non più di un anno fa dove il vostro viso dovrà apparire con un’espressione seria, senza occhiali o cappelli, con entrambe le orecchie scoperte e su sfondo bianco o comunque chiaro.
• La domanda online deve essere seguita dalla spedizione del passaporto e delle tasse pagate all’Ambasciata di riferimento, insieme a una busta di ritorno prepagata (è consigliato il tracciamento, per maggiori dettagli controllate sul sito web).

3. Se vi recherete di persona, sarà sufficiente compilare il modulo del visto che vi verrà fornito dall’Ambasciata o dal Consolato, e portare con voi due fototessere e la tassa relativa al visto.

A partire dal 2016, per cittadini di 46 paesi è disponibile un e-visa, cioè un visto online, a ingresso singolo per una durata massima di 30 giorni. Cliccate qui per maggiori informazioni e per l’elenco dei paesi idonei.

Oltre ai visti messi a disposizione direttamente dal governo vietnamita, è possibile ottenere un “visto all’arrivo” (VOA) da molte agenzie non governative. Il VOA è relativamente facile da ottenere, essenzialmente consiste in una lettera del governo vietnamita che autorizza la persona nominata ad ottenere un visto in uno degli aeroporti internazionali del Vietnam. La lettera viene presentata all’aeroporto insieme a una “tassa timbrata” in cambio di un visto. Se ricevete una lettera VOA via email, assicuratevi di stamparla a colori, in modo che il timbro ufficiale risulti rosso, come deve essere. Le lettere stampate in bianco e nero potrebbero essere rifiutate all’aeroporto.

Un avvertimento sui VOA

Secondo il sito web dell’ambasciata vietnamita in Canada, un “visto all’arrivo” è un’agevolazione speciale pensata per situazioni di estrema emergenza – principalmente per scopi umanitari, o se un viaggiatore non ha abbastanza tempo per ottenere un visto adeguato tramite un’ambasciata. Usufruire di quest’agevolazione dichiarando una falsa emergenza è considerato un grave abuso, e comporta una sanzione molto pesante che mette a rischio l’ingresso nel paese.
Come per i visti degli altri paesi, queste regole sono soggette a modifiche, pertanto vi invitiamo a chiamare o controllare il sito web dell’Ambasciata vietnamita del vostro paese di provenienza, in modo da reperire tutte le informazioni aggiornate.

 Indirizzi utili:

Visto per il Vietnam - Richiesta online
Ambasciata Vietnamita a Roma
Consolato Vietnamita a Torino

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.