Aggiornato 4 mesi fa

L’isola tropicale di Phuket è molto popolare tra gli stranieri affascinati dalle spiagge e dalla cultura tailandese, poiché entrambe faranno parte della loro quotidianità. In quanto expat, per ottenere un visto dovrete seguire le stesse regole e procedure valide per le altre zone del paese, anche se l’atmosfera rilassata di Phuket è molto diversa da quella di una città come Bangkok. Se volete trovare lavoro a Phuket, dovrete mettere a disposizione delle competenze che non è possibile trovare in

Tipi di lavoro

Insegnare l’inglese è un modo relativamente facile per guadagnare uno stipendio a Phuket, purché abbiate una laurea e una qualifica per questo impiego. La paga, però, è piuttosto bassa, infatti sono in molti a trovare difficoltà nell’ottenere un contratto a tempo indeterminato ma, dall’altro lato, probabilmente non vi verrà richiesto di lavorare tante ore, quindi avrete tutto il tempo per visitare l’isola e godervi il sole sulla spiaggia. Impartire lezioni private è una buona idea per guadagnare qualche Bath in più; inoltre, se avete molta esperienza nell’insegnamento, o addirittura una laurea, vale la pena provare a cercare lavoro presso una delle scuole internazionali di Phuket, che hanno rette più alte rispetto alle scuole statali e quindi anche gli stipendi sono migliori.

Se cercate un lavoro ben retribuito, dovrete essere in grado di offrire competenze ed esperienza difficili da trovare in loco. Phuket si sta sviluppando rapidamente, e in breve tempo è diventata un importante centro turistico della Tailandia, di conseguenza c’è un numero sempre crescente di aziende che operano sull’isola, in cerca di varie figure professionali, come per esempio i programmatori, al momento molto richiesti. Anche l’industria del turismo sta germogliando, e molti stranieri trovano lavoro proprio in questo settore. Non spaventatevi se lo stipendio che vi proporranno è inferiore a quello che avreste potuto guadagnare nel vostro paese, perché il costo della vita a Phuket è notevolmente ridotto. E poi, stare sdraiati sulla spiaggia con gli amici non ha prezzo… anzi, è gratis!

Se siete appassionati di immersioni e avete già il brevetto PADI (Professional Association of Diving Instructors), potete continuare la vostra formazione subacquea allenandovi per diventare un istruttore subacqueo. Gli istruttori guadagnano un discreto stipendio, e a volte vitto e alloggio sono inclusi nei benefit.

A seguito di un incremento di costruzioni nel mercato immobiliare, per gli stranieri ci sono sempre più posizioni disponibili in questo campo. Inoltre, aziende come la CBRE e l’Absolute, sono a favore dell’assunzione di stranieri – specialmente quelli con competenze linguistiche – per inserirli nella rete vendita e occuparsi degli sviluppi. A seconda delle qualifiche e dell’esperienza che avete, i posti di lavoro in questo campo possono variare dal girare l’isola su una moto in cerca di potenziali acquirenti, a posizioni di sviluppo commerciale e di gestione operativa.

Cercare lavoro a Phuket

Se vi trovate già a Phuket, vale la pena dare un’occhiata alla sezione “lavoro” del giornale in lingua dell’isola, la Phuket Gazette, pubblicato ogni settimana; vi farà risparmiare tempo invece che spulciare i giornali nazionali dove magari ci sono più che altro posizioni a Bangok. Anche i siti web di lavoro come JobTopGun e Jobs DB, valgono la pena di essere consultati, ed è una buona idea seguire la pagina Facebook di Jobs Phuket Search, per rimanere aggiornati sulle varie opportunità.

Se preferite presentarvi di persona, contattate un’agenzia di collocamento o fate amicizia con gli stranieri che gestiscono hotel, bar o ristoranti sull’isola per vedere se hanno posizioni vacanti o qualche consiglio da darvi.

 Indirizzi utili:

Sito Go Abroad
Sito Phuket Gazette
Sito 3W Jobs
Sito Phuket All

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.