Close

 Aprire un'attività a Singapore

Raccomanda

Le decisioni e la determinazione mostrate dal governo hanno reso Singapore un centro imprenditoriale paragonabile a Berlino, Israele e Silicon Valley. L’Economist afferma che il Block 71 di Singapore è il “il sistema imprenditoriale più gremito al mondo”, che conta centinaia di startup.
Nonostante il paese sia conosciuto per le sue forti tradizioni e per un sistema lavorativo ben strutturato, c’è anche molto spazio per nuove idee imprenditoriali.

Il Governo ha incoraggiato sia le persone del posto che gli stranieri ad investire, garantendo un Pass Entrepeneur (PassEntre) per gli imprenditori d’oltremare.
La città è considerata uno dei posti migliori per avviare un’impresa commerciale, si pensi all’imposta sulla società del 17%.

Lo schema del PassEntre

Il PassEntre, disponibile dal 2004, è pensato per gli imprenditori stranieri che vogliono trasferirsi a Singapore ed è utilizzato per incorporare una società.
Restano, comunque, varie alternative disponibili.
I prerequisiti d’eleggibilità richiesti per ottenere il visto sono molto severi e prevedono il trasferimento nella città, un buon potenziale lavorativo, ed un’attenta analisi dell’idea proposta.
Ai candidati sarà richiesto di fornire dettagli sul loro piano e sulla loro idea, una minuziosa ricerca di mercato e delle dettagliate proiezioni finanziarie.
Per questo, imprese comuni come coffee shop, agenzie interinali e bar non sono prese in considerazione.
La ditta deve garantire un capitale minimo annuo di 50.000$ SG ed essere registrata con marchio nazionale ltd.
A seguito dell’approvazione, gli interessati devono incorporare l’azienda e soddisfare i requisiti relativi al capitale entro 30 giorni dall’avvio.

Avviare un’impresa ed ottenere la residenza permanente

Vi sono anche altre opzioni alternative. Il Global Investor Programme (GIP) è un piano pensato per gli investimenti di capitale superiore ai 2.5 milioni di dollari SG.
Questo programma consente anche di ottenere la Permanent Residency (PR), Residenza Permanente.
I prerequisiti richiesti sono molto specifici ed includono un CV con almeno tre anni di esperienza nel settore e prospetti finanziari sottoposti a revisione. Alcuni degli ambiti favoreggiati sono ingegneria aerospaziale, elettronica, spedizioni e farmaceutica.

Aiuto da parte di imprese governative

Molte imprese governative offrono i loro aiuti per avviare un business a Singapore.
L’Accounting and Corporate Regulatory Authority (ACRA), fornisce atti e servizi di registrazione sia come mediatore che come legislatore.
La Monetary Authority (MAS) e l’Economic Development Board (EDB), SPRING Singapore, and International Enterprise Singapore danno informazioni utili, specialmente in quei casi che prevedono l’espansione della compagnia.

Grazie alle sue norme rilassate relative all’immigrazione, Singapore è il paese perfetto per avviare un'impresa. Il paese investe e dà un’opportunità a tutti gli imprenditori che hanno un’idea originale.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Nonostante la crisi finanziaria mondiale, Singapore vanta un'economia in rapida crescita ed attrae espatriati e finanziatori da tutto il mondo.
Se volete proseguire gli studi a Singapore, in città trovate università prestigiose tra cui la National University di Singapore e la Nayang Technological.
Il sistema sanitario di Singapore è conosciuto per essere uno dei migliori al mondo. Nel paese trovate sia cliniche private che ospedali pubblici.

Traslocare a Singapore

Consigli per preparare un trasloco a Singapore