Scheda informativa Kazakistan


Nonostante sia il nono paese più grande del mondo, con una superficie pari a quella dell’Europa occidentale, il Kazakistan ha una delle più basse densità di popolazione.

Questa ex Repubblica sovietica ha un enorme potenziale economico grazie alle abbondanti riserve di petrolio e alle vaste risorse minerarie. Il Kazakistan, inoltre, collega strategicamente i mercati asiatici con quelli della Russia e dell’Europa occidentale.

Le richieste da parte dei principali partner commerciali del Kazakistan - Cina e Russia – unitamente a quelle su scala internazionale sull’approvvigionamento del petrolio, rimangono i principali fattori esterni ad avere un impatto sull’economia locale.

Conseguentemente alla sua indipendenza, avvenuta nel 1991, dopo il crollo dell’Unione Sovietica, importanti investimenti nel settore petrolifero hanno portato il paese a una rapida crescita che ha allettato molti professionisti stranieri e alleviato alcune disparità di classe sociale. Il Paese è riuscito a ottenere uno status di reddito medio-alto in meno di due decenni e l’incidenza della povertà è diminuita drasticamente dal 2002. Ciò significa che turisti ed espatriati possono aspettarsi uno standard più alto in termini di alloggio, ristoranti e trasporti, rispetto ad altri paesi della regione.

Almaty, che è la città più grande del Kazakistan, ricorda in un certo senso l’Europa con i suoi viali alberati, i centri commerciali scintillanti e la vita notturna pulsante. Astana, invece, capitale del paese è stata modernizzata grazie a una profusione di architettura futuristica.

In generale, il paesaggio kazako è molto variegato: il nord, caratterizzato sia dal clima che dal territorio siberiano, è fortemente industrializzato; le regioni a est, densamente popolate, sono prevalentemente montagnose; mentre invece le aride steppe centrali sono sterili.

Nonostante vanti una geografia unica, il Kazakistan rimane ancora in gran parte inesplorato pur offrendo fantastiche avventure di viaggio come escursioni nelle verdi vallate o sulle alte montagne del Tian Shan, possibilità di scoprire vasti deserti e visitare alcune delle più remote moschee sotterranee… insomma, la vita di un espatriato in Kazakistan non potrà mai essere noiosa!