Scheda informativa Bangladesh


Il Bangladesh è un Paese del sud-est asiatico che confina con India e Myanmar e si trova vicino (senza condividerne i confini) a Cina, Bhutan e Nepal. A sud, inoltre, presenta una regione costiera che si apre sul Golfo del Bengala.

E’ uno dei Paesi più verdi dell’Asia meridionale, un territorio di fiumi sinuosi e foreste di mangrovie — una vera scoperta per chi cerca una destinazione al di fuori delle classiche rotte turistiche.

Il Paese ha un’estensione di 147.570 chilometri quadrati ed è abitato da 164.669.75 persone. La capitale, e città più grande, è Dhaka, una metropoli con più di 12 milioni di residenti. Altri grandi centri sono la città commerciale e portuale di Chittagong, Rangpur, la città sacra di Sylhet e quella storica di Mymensingh. La maggioranza della popolazione è bengalese e la lingua ufficiale è il bengali.

La spina dorsale dell’economia è costituita dall’esportazione di indumenti, che rappresenta circa l’80% del settore commerciale. Gran parte della popolazione è anche impiegata nell’agricoltura, di cui il riso risulta essere il prodotto più importante.

L’attrazione principale del Bangladesh è il parco nazionale di Sundarbans, una vasta foresta di mangrovie che ospita la tigre reale del Bengala e altre specie in pericolo come il coccodrillo estuarino e il platanista del Gange, un delfino di fiume.

La maggior parte degli stranieri necessita di un visto per viaggiare in Bangladesh; i turisti europei, americani e australiani possono farne richiesta al momento dell’arrivo.

Per maggiori e dettagliate informazioni mettetevi in contatto con l’Ambasciata o il Consolato di riferimento nel vostro Paese d’origine.