Scheda informativa Barbados


Isola caraibica, Barbados conquistò l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1966, però ancora appartiene al Commonwealth britannico.

Con un clima caldo tutto l'anno, le temperature estive si aggirano sui 30 °C, mentre quelle invernali sui 28, sebbene possano calare fino a toccare i 20. Il clima rimane sempre piacevole anche grazie alla brezza costante.

Barbados presenta un mix culturale a metà strada fra tradizioni nord-africane ed europee. Gli isolani, chiamati barbadiani o talvolta bajan, sono prevalentemente cristiani, ma si praticano anche altri culti che vengono rispettati.

Come succede nella maggior parte delle isole, sport acquatici e classiche attività marittime quali surf, immersioni e navigazione la fanno da padrone. Anche l'entroterra offre diverse proposte per il tempo libero, come passeggiate negli splendidi giardini botanici, golf o cricket. L'isola prende vita come non mai in occasione delle molteplici festività, quando le strade vengono invase da musiche e danze.

Registrando il reddito pro capite più alto della regione, Barbados è uno dei Paesi più ricchi dei Caraibi. La principale fonte di entrate è rappresentata dal turismo, inoltre questa destinazione sta diventando sempre più popolare fra chi desidera fare vacanze all'insegna del lusso e le coppie in luna di miele. Tradizionalmente, alla base dell'economia nazionale c'è sempre stato lo zucchero, che continua a giocare un ruolo molto importante nel settore agricolo. Servizi finanziari come quelli offerti dalle banche offshore stanno assistendo a una crescita costante. Con condizioni lavorative tutto sommato buone, sull'isola vive una grande comunità di espatriati. Può essere più facile trovare un impiego in settori specializzati, piuttosto che nel turismo, di solito gestito dagli abitanti locali.