Scheda informativa Sudan


Il Sudan del Sud è una Repubblica senza sbocco sul mare che si trova tra il Sudan, l'Etiopia, il Kenya, l'Uganda, la Repubblica Democratica del Congo e la Repubblica Centrafricana. La capitale è Giuba, e la valuta locale è la sterlina sudanese.

Ha ottenuto l’indipendenza dal Sudan nel 2011 ma malgrado ciò i conflitti tra i due Stati permangono.

La popolazione nazionale conta circa 10 milioni di abitanti e oltre 60 diversi gruppi etnici tra cui i Dinka, i Nuer e gli Shilluk.

A causa dei conflitti interni molti sud sudanesi si sono trasferiti in Nord America, Europa occidentale e Australia. Altri sono fuggiti in paesi vicini come il Kenya, l'Etiopia, il Sudan e l'Uganda.

La maggior parte degli abitanti segue religioni animiste, i musulmani e i cristiani sono una minoranza.

Le lingue ufficiali sono l'inglese e l'arabo, e si parlano molti dialetti locali.

In passato l’economia del Sudan del Sud era fortemente dipendente dall’agricoltura, ora il focus si è spostato sull’estrazione di petrolio di cui il Paese è ricco. Malgrado questa ricchezza naturale, resta una tra le destinazioni africane meno sviluppate.

Gravemente colpito dalla guerra, ha sofferto di carestie, accesso limitato ad acqua potabile, povertà, mancanza di infrastrutture adeguate e molto altro ancora.

Il Sudan meridionale ha un clima tropicale caratterizzato da abbondanti precipitazioni nel periodo tra maggio e ottobre. Il territorio è composto da foreste tropicali, altopiani, paludi e praterie. Il Bandingilo National Park è un'area protetta ricca di fauna selvatica.