Close

Tranquillità e una qualità di vita diversa... Veronica si è trasferita in Galles

  • Veronica a Newport
Intervista
Pubblicato 3 anni fa
Veronica si racconta: "La vita qui a Cwmbran (appena fuori Newport) è completamente diversa da Milano; c'è molto verde ed anche la concezione del lavoro è diversa...tutto ciò mi da la possibilità di avere una buona qualità di vita, più tempo a contatto con la natura e più tranquillità".
La Vero/Ronnie

La Vero/Ronnie

Ciao Veronica, grazie per averci concesso quest'intervista. Vivi a Newport, in Galles, qual'è stato l'aspetto più difficile da sormontare legato al trasferimento?

L'aspetto più difficile da affrontare è il fatto di ricominciare da capo. Io sono molto fortunata perché ho la famiglia del mio compagno che è stupenda e che mi sostiene e mi ha fatto sentire da subito a casa. La cosa più difficile a cui adattarsi (soprattutto per noi Italiani credo) è il cibo.

Di cosa ti occupi al momento?

Al momento faccio la cameriera in un ristorante. Ho volutamente iniziato con un lavoro "semplice" per potermi adattare al meglio al forte accento gallese: ho studiato per anni l'inglese ma i vari accenti sono molto difficili da assimilare, soprattutto se ti trovi in ambiente di lavoro dove le cose devono essere capite al volo.
Da gennaio sto cercando un lavoro di ufficio avendo avuto esperienza nelle vendite e nel customer service, vedremo!
In compenso da domani comincio a fare volontariato in una fattoria che si occupa di animali dai cani alle oche ai furetti, galline, cavalli...etc. non vedo l'ora!

Come è cambiata la tua vita da quando ti sei trasferita in Galles?

Beh, mi sono trasferita qui per amore, quindi la mia vita è cambiata tantissimo! Oltre a questo, la vita qui a Cwmbran (appena fuori Newport) è completamente diversa da Milano; molto verde, concezione del lavoro diversa in quanto il lavoro è lavoro e finisce quando esci dall'ufficio (o posto di lavoro che sia), cosa che a Milano non avevo provato.
Questo mi da la possibilità di avere una qualità di vita diversa. Più tempo a contatto con la natura, più tranquillità.
Ad ogni modo, questa parte del Galles è molto tranquilla e non ci sono molte opportunità di vita 'notturna'. .. ma Cardiff è a soli 30 minuti , quindi no problem!

A livello lavorativo, com'è la situazione in Galles? Quali settori potrebbero secondo te offrire opportunità ad un Italiano che volesse cercare lavoro li?

Di opportunità ce ne sono molte, sicuramente la conoscenza di altre lingue oltre all'inglese è un buon biglietto da visita, ma soprattutto per quanto riguarda la zona di Cardiff.
Newport è un po' più provinciale, quindi le opportunità si riducono, anche se stanno incrementando il centro della cittadina con nuove costruzioni e un centro commerciale, per cercare di rilanciare la città.
Essendo un po' più provinciali non è sempre semplice inserirsi qui, Cardiff credo che sia una scelta più azzeccata per una persona che vuole trasferirsi senza ragioni che siano legate (come le mie) a questo posto specifico. Cardiff e Swansea sono cittadine molto dinamiche con università abbastanza rilevanti e quindi di conseguenza con una affluenza più grande di diverse culture e di grande divertimento!

Ci potresti consigliare dei siti on-line dedicati all'impiego?

Reed.co.uk, Office angels.co.uk, Indie.co.uk, Monster.com
Sono quelli che uso maggiormente. Semplici da usare e con grande affluenza.

Qual'è il modo migliore per cercare alloggio: consultare siti immobiliari on-line, annunci sui quotidiani oppure agenzie immobiliari?

Per quanto riguarda questa specifica zona, la situazione affitti è un po'rigida; qui spesso richiedono "referenze" o garanti, perché purtroppo (anche se non in maniera cosi devastante come in Italia) la crisi si fa sentire e quindi i proprietari cercano di tutelarsi il più possibile.
Ma ci sono possibilità di andare in condivisione con altre persone ( Italiani e non). Dipende sempre da cosa si cerca e dal motivo per cui una persona decide di trasferirsi. Sicuramente in questa zona gli affitti sono meno alti rispetto a Cardiff, Bristol o Londra. Molte persone che conosco, lavorano o studiano a Cardiff e fanno i pendolari.
Per una persona che vuole trasferirsi con famiglia o vuole avere il proprio appartamento credo che all'inizio sia consigliabile affidarsi ad un'agenzia immobiliare, poi una volta qui, è un attimo trovare la propria dimensione.
Ce ne sono varie e (come del resto in Italia) bisogna trovare una persona competente. Posso consigliare nella zona di Cwmbran un paio di persone, ma per quanto riguarda Newport dovrei chiedere informazioni più specifiche a dei conoscenti.

Le caratteristiche del Galles che più apprezzi...

Il paesaggio, la semplicità delle persone (non tutte ovviamente), ma soprattutto la cordialità che ho trovato, dalle file al supermercato (composte) al traffico . Ovviamente tutte le cose hanno il rovescio della medaglia, quindi diciamo il paesaggio sopra a tutto.

Come giudichi il costo della vita a Newport?

Il costo della vita qui è leggermente più basso che nelle cittadine limitrofe come Cardiff o Bristol ( Inghilterra). Ma questo è dovuto dalla posizione. È come confrontare la vita a Origgio con la vita di Milano..
Quello che mi preme comunicare agli Italiani che vogliono trasferirsi qui è che non essendo una zona molto turistica o internazionale non è cosi semplice adattarsi. Soprattutto se si arriva da una città come Milano. Il mio trasferimento è stato (oltre che all'amore) a causa dell'esasperazione che provavo nella vita milanese, quindi sono contenta di non avere cosi tanto traffico, vedere pecore e campi...ma ogni tanto le comodità della città mancano... (come un karaoke che non sia lontano 30 minuti o non dovere andare a Cardiff per mangiare un sushi decente.) ma ripeto, dipende solo dall'ottica in cui una persona si trasferisce.

A fronte della tua esperienza, c'è un qualcosa che è assolutamente necessario fare prima della partenza (ad esempio stipulare un'assicurazione sanitaria privata) oppure portare con sè dall'Italia (tipo prodotti che lì non si trovano)?

La cosa che manca di più è il cibo, ma ci sono delle regole per importazione di cibi come carne e formaggi (devono essere sottovuoto) e c'è assolutamente un limite di 1 litro per l'alcool.
Importare o spedire vino viene tassato molto. Alcool e sigarette sono molto MOLTO cari. (es: un pacchetto di Camel light puo' costare anche 8.50 sterline) quindi portatevi una stecca di sigarette ( importo consentito a passeggero per viaggio solo200 sigarette).
Ci sono svariate campagne contro il tumore e specialmente il cancro ai polmoni è molto diffuso qui in UK. Ecco perché i prezzi delle sigarette sono cosi alti.
(FUMATORI ATTENZIONE,POTETE RICEVERE UNA MULTA FINO A 75 STERLINE SE BUTTATE MOZZICONI DI SIGARETTE PER TERRA.)
So che da questa intervista non sembra molto bello vivere qui, ma ho voluto far presente a tutti le cose che IO ho trovato difficili e che io non mi aspettavo. Solitamente quando ti trasferisci tutti tendono ad elencarti tutte le cose belle, tralasciando le difficoltà che si possono incontrare anche solo nella vita quotidiana (come es. i jeans da donna hanno il bottone dalla parte opposta che in Italia, guidare dall'altra parte della strada e maneggiare il cambio con la sinistra...) sono cose a cui non si pensa quando si è stanchi del grigiore della città e si vedono questi stupendi paesaggi, la natura e tutte le sfumature del colore verde che da noi non è cosi semplice da vedere a causa del caldo che inaridisce il sud e la nebbia e lo smog che incupisce il nord. Spero di esservi stata di aiuto!

1 Commento
gabri.r48
gabri.r48
il mese scorso

concordo con i ritmi diversi ...più quieti ed una vita veramente vita...non schiacciata tra orari e corse orologio alla mano ed arrivare a sera divelti..io ho lasciato l'Italia per Gozo ..mi trovi anche qui nel forum dedicato...brava Veronica ..devo dirti che sono molto attratta da quelle zone...ma quanto costa l'affitto di un appartamento con una /2 camere?

Rispondi
Condividi la tua esperienza d'espatriato!

Partecipa anche tu all' intervista e contattami

Partecipa

Risparmia sui costi del trasloco

Richiedi un preventivo gratuito e confronta prezzi e servizi di traslocatori internazionali.

2 milioni di utenti!

A più tardi