Testimonianza di Ascanio da Dresda

Buongiorno,

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Ascanio che espatria in Sassonia alla ricerca di nuovi sbocchi lavorativi e con la voglia di dare una svolta alla sua vita.
Sceglie di trasferirsi a Dresda perchè è una città a misura d'uomo, vivibile ma allo stesso tempo abbastanza grande per offrire buoni servizi ed attività per il tempo libero.. 

Riporto un estratto della sua intervista:

Dal punto di vista lavorativo, cosa ti dà in più la Germania rispetto all’Italia?
Credo che Dresda non sia particolarmente più appetibile rispetto all’Italia dal punto di vista degli sbocchi lavorativi, l'economia della Sassonia (pur non trovandosi all'ultimo scalino della piramide tedesca) non è fiorente quanto quella Bavarese, della Renania o della città di Berlino.

Secondo te che livello di conoscenza del tedesco bisogna avere per venire a vivere in Germania?
Fatta esclusione di Berlino, che è da considerarsi una delle capitali del mondo dove un buon livello di padronanza della lingua inglese può essere sufficiente inizialmente per trovare un impiego, credo che si debba conoscere il tedesco almeno a livello B1 per avere possibilità di essere assunti.

E’ possibile trovare un lavoro senza parlare tedesco? E se si, in che settori?
Credo che l'unica possibilità di trovare un lavoro senza sapere il tedesco sia presso ristoranti italiani se si hanno esperienze in cucina, per lavorare in sala è necessario sapere il tedesco in Sassonia.

Sai se l’amministrazione locale organizza corsi di tedesco per stranieri?
Assolutamente si, l'organizzazione è ottima.

Continua a leggere l'intervista : www.expat.com/it/expat-mag

Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate nella pagina di ogni intervista.

Se sei un espatriato e vuoi partecipare all’intervista, contattami ora!

Saluti,

Francesca

Nuova discussione