Espatriare negli Stati Uniti

Buonasera a tutti!
Un amico mi ha consigliato questo sito, visto il mio desiderio di trasferirmi negli Stati Uniti (desiderio che ho da tantissimi anni, ma che non ho mai avuto il coraggio di perseguire fino in fondo!).
Ammiro chi si è buttato in quest'avventura senza paure.. a dire il vero non mi spaventa né la lingua né l'adattarmi in un paese straniero.
Il mio unico timore è quello di non riuscire a trovare un lavoro che mi permetta di "sopravvivere" con dignità.
In italia sono un addetto informatico, ma il livello che troverei in America, nel mio settore, è talmente superiore a quello che abbiamo qui che non credo verrei mai "notata" da una società informatica Americana!
Per questo, leggendo qua e la, ho visto che molti italiani riescono a trasferirsi improvvisandosi insegnanti di lingua italiana.
Dico "improvvisandosi" perchè non sono ancora riuscita a capire se sono davvero tutti laureati in lettere! Mi pare di aver capito che si riesce a lavorare anche senza la laurea, ma non vorrei sbagliarmi.
Qualcuno ha avuto un'esperienza simile e può darmi delucidazioni in merito? Ve ne sarei grata!

Ciao FrankieFra,

Ben arrivata su Expat.com  :)

Spero arrivino testimonianze di chi è riuscito nell'intento...sarebbe quasi troppo bello per essere vero nel senso che senza un titolo di studio appropriato o una laurea non credo che in America ci vogliano, magari!!! Anche io partirei subito...
Da quello che so il Governo degli States è rigido in fatto di immigrazione, non ti danno il visto di lavoro cosi.
Io per esempio so di ragazzi che vivono e lavorano in America ma sono tutti laureati, lavorano in università o in ambito marketing/pubblicità.
Per ottenere il visto credo si debba essere degli "skilled workers".
Se vuoi saperne di più su visti, lavoro e per altre info, le trovi nella nostra Guida sulla vita negli Stati Uniti.

Ti mando un saluto  :cheers:

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione