Trasferirsi in Algarve con la famiglia

Buongiorno,mi chiamo Giorgia e con mio marito stiamo valutando molto fortemente di trasferirci in Portogallo.Abbiamo un bambino di 9 anni e sia io che mio marito abbiamo un attività.La sua riguarda il mondo informatico e quindi più facilmente trasferibile;la mia,aperta da 3 mesi,è un baby parking,area laboratori e seminari per tutte le età.
Volevo sapere,per le scuole ,come vi siete trovati?
Noi non abbiamo pretese,vogliamo solo trovare un posto dove vivere in pace,dove non ci si deve vergognare di avere un bambino stra bravo a scuola,dove non ci si deve vergognare di essere una famiglia cristiana e specialmente dove si possa esprimere il proprio pensiero sensa essere messi da parte.
Scusate lo sfogo,ma in questo momento viviamo in paese,o meglio,ci siamo trasferiti da 4 anni,in un paese del Nord(io sono di Roma) e ormai io e mio figlio siamo alla frutta!!!!
Se qualcuno potesse darci qualche info e suggerimenti ne sarei davvero grata!!!

Gio

buon giorno
io non ho alcun suggerimento utile da darle,
le rispondo solo per dirle che comprendo il suo disagio ed ha tutta la mia solidarietà
trovarsi emarginati nella propria nazione...
a causa di una cultura di sinistra ed una chiesa che hanno ceduto e svenduto la nostra identità nazionale; non ci sono più:
a scuola la meritocrazia (perché crea disagio ai fannulloni)
nel pubblico (perché crea disagio ai furbetti e fannulloni)
........
mi fermo qui perché già altri più bravi di me hanno scritto dei volumi...
proprio questo suo disagio è stato il mio movente per decidere l'espatrio
però io sono anziano, ma voi che siete giovani, se abbandonate la postazione, chi resterà per salvare l'Italia?
cordialmente
Alfio

Buongiorno sig . Alfio,
La ringrazio per la solidarietà e per aver ben colto il succo del problema. Lei ha perfettamente ragione ma non sono più io la persona giusta per salvare l'Italia. Forse un giorno mio figlio, ma adesso devo difenderlo da questa mentalità.
E siccome sono una mamma decisa, ce la farò 💪
Intanto verremo in vacanza da quelle parti e poi valuteremo!!
Povera Italia e poveri italiani in balia dell'egoismo e del Dio denaro!!!
Con stima
Giorgia

Entro, se mi è permesso, in punta di piedi in questa discussione, vivo e lavoro ancora, dico ancora perchè ho 71 anni  e lavoro ancora in Toscana ma sono di Napoli, Purtroppo siamo avviati su una strada che ci porterà solo disaggi e disavventure, vedi la Francia che da sempre ha avuto immigrati per via delle sue colonie e ad oggi che guerra tiene sul suo  territorio, purtroppo siamo due culture diverse che non possono convive in nessun mod, vedi famiglie i cui figli nati oppure cresciuti qui in Italia li ammazzano in nome di una loro cultura/religione a poco serve il buonismo e cose di questo genere. L'ultima di un magistrato che restituisce i soldi ad un gruppo di africani, frutto di spaccio e per questo arrestati, motivazione: perchè la perquisizione era stata illegale. Capite.
Anche io appena posso me ne andrò almeno per quello che mi resta da viveve voglio farlo in tutta tranquillità. Non servono, Egr. sig. Alfio persone di buona volontà a cercare di sistemare l'Italia, ci vuole ben altro. Forse un altra Corinto
Giuseppe

Nuova discussione