la mia ragazza e' stata giudicata colpevole di 'absconding' in oman.

Salve, vorrei avere se possibile delle informazioni riguardo il titolo in argomento. La mia ragazza e' stata, purtroppo, giudicata colpevole di 'absconding' in oman. absconding significa che lei non e' andata piu' a lavorare dal datore di lavoro senza dare nessuna comunicazione. per legge devi rispettare il contratto di 2 anni ed e' praticamente impossibile cambiare datore di lavoro durante quel periodo soprattuto se il datore di lavoro non ti vuole lasciar andare via. il suo datore di lavoro ha provato piu' volte ad andare a letto con lei. quindi di conseguenza lei e' letteralmente scappata. tutto cio' e' accaduto prima che io la conoscessi. purtroppo in  oman ti giudicano colpevole a prescindere, poi sei tu che devi dimostrare il contrario. non come in europa che sei innocente fino a prova contraria. e' molto difficile mettersi contro gli omaniti perche' la tua parola vale meno di 0 se provieni da paesi come: filippine, india bangladesh etc. anche se vai da un avvocato (costossisimo). morale della favola lei ha dato retta ad alcune persone che dicevano di poterla aiutare ma le hanno fregato solo i soldi. sarebbe dovuta andare alla sua ambasciata e riportare il caso ma purtroppo... non e' successo.. la conseguenza e' stata che si e' presentata direttamente alla polizia e ha pagato 900 euro di multa piu' 10 gg di prigione e rimpatrio immediato con l obbligo di non entrare piu' in oman per 2 anni. insomma fa parte di una 'black list'. quello che vorrei chiedere e': avendo intenzione di sposarla nelle filippine e farla venire in italia, lei risulta che ha precedenti penali? e' ovvio che non ha rubato o ucciso nessuno ma dal momento in cui lei volesse trovare lavoro in italia, avra' problemi? o e' solo qualcosa che riguarda GCC? grazie mille

Ciao Dr.Gonzo,

Proverei ad informarmi in primis presso qualche ufficio competente nelle Filippine per accertarsi se risulta qualche precedente penale sulla sua persona.

E' solo un'idea ovviamente, non sono ferrata in materia perchè si tratta del primo caso qui sul forum. Fin'ora nessuno aveva mai sollevato l'argomento.

Saluti,

Francesca
Team Expat.com

Grazie mille Francesca per aver risposto. Sicuramente le chiedero' di informarsi non appena avvieremo le procedure per sposarci.

ti auguro una buona giornata e grazie!

Ciao , secondo me per il matrimonio non è richiesto il documento che comprova l'assenza di reati o carichi pendenti (NBI).  I reati ,tra l'altro ,sono stati commessi in Oman , e anche se risultasse qualcosa puoi comunque sposarti. Comunque è una mia idea non sono un avvocato, ciao in bocca al lupo!!

mplanet1980, ti ringrazio per aver partecipato alla discussione. per quanto riguarda il matrimonio non ho dubbi che non ci saranno problemi, tanto meno riguardo il suo visto in italia dato che ci entrera' come mia moglie. il mio dubbio e': nel momento in cui cerchera' lavoro, potrebbe risultare che lei abbia precedenti penali? io per ora mi trovo ancora in oman e cerchero' di scoprirlo, anche se qui...... voglia di lavorare e' pari a 0... e CREPI!!!! :)

Nuova discussione