Close

da Bologna a Tavira in auto - consigli di viaggio

buon giorno
a breve ho intenzione di venire a Tavira
finora ho viaggiato in aereo Bologna Siviglia.

questa volta voglio fare il viaggio con la mia auto.

Vorrei consigli e suggerimenti da coloro che hanno già affrontato questo viaggio.

conviene prendere il traghetto?  a Genova o a Savona?

che tappe conviene programmare?

grazie anticipato a chi vorrà rispondere

Alfio

alfiosca :

buon giorno
a breve ho intenzione di venire a Tavira
finora ho viaggiato in aereo Bologna Siviglia.

questa volta voglio fare il viaggio con la mia auto.

Vorrei consigli e suggerimenti da coloro che hanno già affrontato questo viaggio.

conviene prendere il traghetto?  a Genova o a Savona?

che tappe conviene programmare?

grazie anticipato a chi vorrà rispondere

Alfio

Qualcuno ha viaggiato su GNV Grandi Navi Veloci da Genova a Tangeri (circa 48 ore) poi traversata stretto di Gibilterra con altro traghetto Tangeri - Algeciras (2 ore) , quindi in auto per Tavira circa 350 Km . 
Altra soluzione in nave Genova - Barcellona poi tutto in auto .

Io ho fatto Civitavecchia Barcellona con Grimaldi (20 ore) poi Barcellona Tavira facendo però delle soste di piacere a Valencia,Siviglia. Molto bello il viaggio

Il mio viaggio, seppur effettuato in pieno inverno, è stato piacevolissimo. Ingrediente indispensabile, l'entusiasmo. Partito da Milano alle sei del mattino, ho raggiunto Arles, un Borgo medioevale incantevole, dove ho pernottato dopo essermi regalato una piacevole passeggiata tra le vie della città.  Altra tappa "tecnica" dopo Valencia, alla terza Stazione di servizio REPSOL, sull'autostrada per Madrid,dove con 40 euro + 10 di cena ho potuto rifocellarmi, prendere una doccia e riposare fino alla mattina quando, alle sei circa, ho ripreso il viaggio,haimè, avvolto da una fitta nebbia che mi ha accompagnato per quasi tutta l'Estremadura. Ma, ripeto, era il 28/12/2016...Quella Stazione/Motel è decisamente consigliabile perchè, oltre ad essere confortevolissima è anche sorvegliata h. 24/24 ed è meta di sosta dei camionisti; quindi... . ho poi percorso i 1000 km. che mi separavano da Olhao. Unica raccomandazione che mi sento di fare è quella di non abbandonare mai la macchina in Spagna, specie nella zona di Barcellona. Bande organizzate di ladri non aspettano altro. Tanti, troppi, i Connazionali oggetto di furti. Buon Viaggio. Ah, dimenticavo: costo del viaggio circa 500 euro a.i. (avevo una 1400 benzina).

Ciao NonnoMartina come stai ?? dove risiedi  che mi farebbe piacere incontrarti. Sei stato uno dei pochi a darmi coraggio nel fare il grande salto.... ti meriti un buon caffè...italiano però... Luigi (e non ho nessun mal di pancia......)

si il viaggio dall'italia  al portogallo è piacevolissimo......attenzione solo ad abbandonare la macchina (per un passaggio al supermercato o per un caffe in autogril compresa la notte in albergo.)  Ci sono bande di rom da cannes fino al confine spagnolo e non perdonano anche e soprattutto negli autogrill.........in spagna è peggio ci sono bande su tutto il littorale mediterraneo che con la connivenza della guardia civil espanola rubano continuamente
TUTTTA LA COSTA MEDITERRANEA DA BORDIGHERA A VALENCIA E' FUORI CONTROLLO

grazie della testimonianza Nonnomartina

informazioni preziosissime le tue

e grazie anche a aasandro

cordiali saluti
Alfio


salve ragazzi

visto questi rischi giustamente segnalati, e dato che farò il viaggio da solo, penso che sarà più sicuro fare Genova Barcellona in traghetto.

... a meno che non trovo un compagno/a di viaggio.

saluti
Alfio

Ciao io viaggio sempre in macchina in portogallo sono un patito della guida ma non o mai trovato difficoltà  o problemi nel sostare per la notte anche quando vado da solo ma un piccolo consiglio non fermarti nelle piazzole  non custodite e in auto gril sempre la macchina  in vista  riguardante la notte  esci dalla autostrada trovi sempre  un alberghetto  o pensione a poco prezzo  con parcheggio custodito o nelle città anno il parcheggio in albergo poi una cosa se non ai fretta passi in posti meravigliosi per fare una sosta se vedi qualcosa di bello o interessante  fermati ne vale la pena godetevi il panorama

luciano
grazie per i tuoi suggerimenti
saluti
Alfio

Buongiorno.
Anche io  sto pianificando il viaggio in auto. Come si paga il pedaggio in austostrada in Spagna e Portogallo?
       Grazie.

per pagare vista la scomodita dei tagliandi e pagamenti continui soprattutto in francia conviene il telepas  europeo che viene  ormai gestito al punto blu di autostrade per l'italia. serve in italia francia  spagna e portogallo.......se uno ha voglia di guidare puo arrivare in portogallo senza autostrade....sconsiglio comunque la francia perché ha un viabilita simile all'italia e l'autostrada è l'unico modo di viaggiare senza capogiri ........(ah ah ah)...per la spagna io faccio solo l'autostrada a pagamento  nelle vicinanze di barcellona poi arrivo in portogallo con autovie gratuite ......

Grazie mille.

Non sapevo di bande di rom così aggressive! Grazie per l'informazione. Aasandro mi ragguagli sulle autovie gratuite ? Grazie

Alfiosca facci sapere come è andato il tuo viaggio ;)

Il viaggio non presenta alcun problema ..... serve fare attenzione  durante le soste sicuramente in zona Barcellona.

Però io preferisco pagare in contanti il tragitto perlomeno quello ITALIANO.  :cool:

stare sempre molto attenti anche nelle aree di sosta francesi (autogrill) checche ne dica sbertan …..ci sono bande organizzate dal confine italiano fino a valencia….tuitta l'area mediterranea è fuori controllo...poi ci si puo fermare con sufficiente tranquillità...per quanto riguarda le strade la francia è come ,l'italia autostrada e basta …….se fai le strade normali in francia sono tutte una rotatoria… per quanto riguarda la spagna basta seguire le indicazioni A (autovia) non AP (autopista….a  pagamento ) io personalmente faccio in AP solamente il tratto che permette di non passare in barcelona poi tutto in autovia  A7 /N340 poi da valencia autovia fino al confine portoghese….sono superstrade quasi parallele alle autostrade spagnole con  traffico normale molti km  a 4 corsie confondo stradale ottimo.

buon viaggio

salve ragazzi
non ho notizie da darvi in quanto non ho ancora fatto il viaggio in auto come avevo progettato.
Motivo: non ho trovato ancora alcuna signora disposta a fare da secondo pilota per il cambio alla guida…..
......ma non dispero!
Alfio

Aree di sosta in Francia. Ne so qualcosa. Mi sono fermato con il camper, non era mia intenzione ma ero stanco, pioveva forte e così...... Poi ho contravvenuto a tutte le regole, e ci siamo buttati a letto, io e la mia compagna, non ho inserito allarme perché qualche volta si mette a suonare senza motivo, non ho chiuso le porte sempre perché l allarme volumetrico interno entra in funzione,, non ho legato con le cinghie (che avevo) le porte perché ero stanco. Abbiamo lasciato portafogli, borse e cellulari nella zona anteriore........ Insomma sono entrati, in piena notte, ho anche sentito rumori strani, il camper che si muoveva ma la stanchezza mi ha detto di dormire tranquillo......... spariti cellulari, carte di ceresito, denaro contante....... Un disastro tra i più incasinanti della mia vita....... Non dico altro, potete immaginare

Buongiorno
come già scritto in precedenti post, il prox 6 luglio partiremo   in camper dal Ticino alla volta del Portugal. Quale tragitto avremmo pensato: Milano -Liguria di ponente - sud della Francia e prima notte a Arles. Poi Toulouse - San Sebastian  (ES) e seconda notte a Bilbao. Entrata in Portugal da nord e pian piano giù fino in Algarve 😍
Per il rientro pensavamo di tagliar su per la Spagna, poi di nuovo Francia, Milano...

Ora pensando al periodo scelto... assai frequentato da vacanzieri diretti a sud... quasi quasi sarebbe meglio invertire l'itinerario? Ossia, PRiMA  scendere direttamente in Algarve e poi risalire per visitare il resto del Portugal?

Leggeremo con molto piacere le vostre opinioni e preziose informazioni. Grazie e buona giornata a tutti
Barbara e Maurizio

io ti consiglio dal ticino di evitare la liguria e la costa azzurra autostrada cara scomoda e piena di gallerie e code e code….un alternativa per risparmiare soldi e km è milano torino valle susa poi monginevro (non traforo frejus)  sisteron gap in francia ed arrivi sul mare poi scegli la strada che+ ti piace……...tieni conto che le costeiberiche nord sono normalmente umide e piovose …..quindi meglio farle nel periodo caldo…...buon viaggio

grazie mille
infatti google maps propone addirittura di passare da Grenoble...
ho dato un'occhiata e devo dire che il tragitto da te proposto sembra molto più diretto. grazie
un saluto
barbara

ottimo ragazzi

tutti interessanti!

…..e l'alternativa traghetto?

...notte
Alfio

Se vuoi evitarti un migliaio di chilometri puoi fare il tratto Genova o Savona fino a Barcellona in nave. Io non mi sono trovato male, ma metti in conto immancabili ritardi. Se parti da Savona arrivi a Barcellona di sera, se parti da Genova arrivi al mattino e ti risparmi una notte in giro.

Utilizzato più volte, con un po' di pazienza e spirito di adattamento è una soluzione comoda ed economica (tranne in periodi di alta stagione). Da Barcellona all'Algarve (Vila Real de Santo Antonio) sono circa 1150 Km completamente in autostrada con pedaggio solo da Barcellona a Valencia. Grosso modo sono circa 10-11 ore di viaggio, partendo da Genova si arriva a Barcellona verso mezzogiorno, per mezzanotte si è in Algarve. Partendo, invece, da Savona si sbarca verso le ore 20,00 e questo significa che si ha davanti una notte d'auto, ma dopo 20 ore di navigazione durante le quali si riposo e dormo, questo non è mai stato un problema.

grazie per le preziose informazioni e testimonianze

cordialmente
Alfio

alfiosca :

ottimo ragazzi

tutti interessanti!

…..e l'alternativa traghetto?

...notte
Alfio

ciao Alfio ,

fatto il viaggio in marzo .
genova-bacellona con GNV , ottimo il prezzo , buone le cuccette , un po' sguarnita di servizi , tuffo nel mondo arabo perché la nave prosegue per Tangeri .
Poi dopo Barcellona, Saragozza, Madrid, Segovia ,Avila, Salamanca , poi il confine e via verso ericeira.
Tu ne avrai un pezzo in più , ma se vuoi visitare l'alentejo scendendo , dopo aver traghettato a Setubal vedrai posti bellissimi.
Per l'autostrada in Spagna alcuni tratti non si pagano ( ad esempio Saragozza- Madrid ) per gli altri carta di credito.
Alli'ngresso in Portogallo c'è una corsia dedicata dove puoi registrare a carta di credito e tutti i pedaggi a km verranno addebitati direttamente, senza bisogno di recarti all'ufficio postale .

Spero utile
Buona domenica
Anna

consiglio anche io questo tragitto, fatto l'anno scorso e confermo che è meglio evitare liguria e costa azzurra.

buon giorno signore

ottimi suggerimenti e alternative di viaggio

Alfio

Nuova discussione