Close

Patente

Buongiorno, una volta avuta la residenza non abituale in portogallo devo convertire la patente italiana in quella portoghese o circolerò con quella italiana?
Grazie
Roby

Salve,
una volta ottenuta la RESIDENZA (la sola residenza.... non status RNH)   hai l'obbligo entro 12 mesi di registrare la patente presso le autorità PT (IMT) .

La "residenza"  RNH è  una dizione semplifica della situazione:

1) si ottiene la residenza con obbligo fiscale definiamolo .."ordinario"

2) si chiede successivamente  l'agevolazione RNH che  riguarda solo le tasse sui redditi  ed ha un tasso attualmente applicato dello  0 zero % .

E' la residenza il primo passo che fa  nascere l'obbligo per la patente, la reimmatricolaz. dei veicoli (se rimangono sul suolo PT oltre i 12 mesi ) , la sanità ..... eccetera

Un saluto

Salve, secondo l'IMT della mia citta' (Viana do castelo) , si ha l'obbligo di convertire la patente italiana alla patente portoghese entro due anni dalla residenza. Cio' comporta una visita oculistica e un po' di tramestio burocratico. Ai 70 anni pero', ci sata' un vero e proprio esame guida e questo mi sembra l'unico vera seccatura. Saluti

buongiorno
e se uno a una macchina in Italia deve per forza convertire la patente?

Solo se guida in Portogallo, naturalmente

Nuova discussione