Testimoninanza di Nicola da Cancun

Buongiorno,

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Nicola.

Riporto un estratto della sua intervista:

Appena arrivato in Cancun, che sensazione hai provato?
E' una città molto giovane. Quarant'anni fa non esisteva, era poco più di un villaggio.
Negli anni 70' il Governo nazionale progettò e pianificò a tavolino lo sviluppo turistico dell'attuale zona hotelera e lo sviluppo della città che rapidamente si ingrandì per il forte afflusso da parte di tutta la Repubblica di lavoratori.
Qui tutto, o quasi tutto, è legato al turismo che genera lavoro diretto o indiretto.
Architettonicamente non è bella ma è efficiente e moderna… forse un po' troppo per i miei gusti.

Quanto tempo ti ci è voluto per ambientarti?

Molto poco. Conoscevo già lo stile di vita e la cultura latina e caraibica, che fondamentalmente mi assomiglia.

Di cosa ti occupi a Cancun?
Sto cercando in quale ramo poter effettuare un investimento, non grande e che non sia il solito settore della ristorazione italiana.
Qui, come in molte parti del mondo, il Made in Italy ha un fascino ed un'attrattiva straordinaria. Stavo pensando ad un negozio di abbigliamento per commercializzare prodotti di un piccolo maglificio delle mie parti che confeziona capi di qualità medio alta.
Inoltre e temporaneamente sto elaborando un business plan per un'azienda italiana di prodotti sanitari.

Di che tipo di visto sei in possesso?

Attualmente ho visto turistico che mi consente la permanenza sino a 6 mesi. Alla fine di questo anno richiederò una VISA per motivi di lavoro e investimento.

C’è lavoro per gli stranieri a Cancun e in che settori?
C'è lavoro per tutti. Per i lavoratori stranieri è richiesta una forte specializzazione in settori tecnici ( installazione, riparazione impianti elettrici, servizi comunque ad alta specializzazione).
Secondo me un ramo che potrebbe essere promettente è quello creativo e pubblicitario, qui mancano le eccellenze.

Continua a leggere l'intervista : http://www.expat.com/it/expat-mag/1961- … ancun.html

Vai sul nostro Magazine per gli espatriati per leggere tutte le atre testimonianze degli Italiani nel mondo!

Se sei un espatriato e vuoi partecipare all’intervista, contattami ora!

Saluti,

Francesca

Nuova discussione