Cambio targa

Buongiorno a tutti, ho deciso di recuperare la mia moto e portarla in Portogallo. Ho dei bei costi per farla rimettere in sesto.
Sono però passati i 6 mesi di residenza e mi chiedevo e vi chiedo: è ufficiale e operativo il regolamento che ha aumentato a 12 mesi la tempistica per il cambio targa?
Vi ringrazio e vi saluto tutti

ciao,  sì    per questo puoi stare tranquillo,
però hai a disposizione 1 solo veicolo... per cui ....
devi scegliere  tra la moto   e  l'auto.

Al caso tu avessi già fatto immatr. auto   prova a  farti fare un preventivo per la moto ... magari  non sono cifre da capogiro ....

Un saluto
Ste

Grazie mille della risposta.
Siete tutti molto gentili e disponibili e tu in particolare.
Ci ho pensato tanto, ho il camper di mio figlio che ha lasciato il Portogallo e che ritirerà ogni tanto per farsi i suoi giri, nel frattempo rischieró ad usarlo anche io qualche volta finché rimane da me.
Devo acquistare una auto comunque in potogallo, da usare per i miei spostamenti, probabilmente cercherò un usato oppure una auto nuova di piccola cilindrata.
La moto è una passione che mi accompagna da tempo, è una piccola moto da fuoristrada di 350 cc. ma che mi diverte molto, e poi, dove ora mi sono "accasato", nel paese di Aljezur, c è una buona fornitura di piste e sentieri.
Cmq, diciamo che il valore di mercato della moto  è bassissimo e che mi costeranno molto di più le pratiche per il cambio targa  che il valore della moto, tuttavia ho pensato di fare comunque questo passaggio.
Siccome la moto ha anche bisogno di una bella revisione e messa a punto ero nel dubbio sulla questione dei 6 mesi.
Purtroppo lascio in Italia la mia "quasi nuova" TDM 900, ma non ho più la età per queste cilindrate......
Un caro saluto a tutti

Ciao, anche io ho fatto la targa portoghese alla mia Transalp. È importante sapere se la moto ha il certificato europeo o no in quanto cambiano molto i costi per i documenti. Per la mia che è vecchia, ho dovuto farmi fare una scheda tecnica, 130€, fare il controllo del rumore 165€, e spendere 165€ per l'immatricolazione. Se hai il certificato europeo non devi farti fare la scheda tecnica e spendi 40€ per immatricolarla.

Grazie Alex x la risposta.
Transalp, una gran moto, non si ferma mai.....
Adesso sto cercando di recuperare il famoso coc
Se non c'è la faccio abbandono al suo destino la mia alp 4...... Sig!

tuta.io :

Grazie mille della risposta.
CUT...
La moto è una passione che mi accompagna da tempo, è una piccola moto da fuoristrada di 350 cc. ma che mi diverte molto, e poi, dove ora mi sono "accasato", nel paese di Aljezur, c è una buona fornitura di piste e sentieri.
CUT......
Un caro saluto a tutti

Questo paese è il festival dello sterrato. Anche io stavo pensando di mollare la stradale e passare a un buon enduro, c'è tanto da fare.  Avrei anche la macchina con il gancio traino...l’idea sarebbe di acquistare anche un carrello portamoto.
Oggi ho lanciato le pratiche per le targhe portoghesi...quando avrò perfezionato tutto potremmo risentirci.

Buona giornata

La beta alp è una moto che mi è sempre piaciuta, non è un trial ne un cross, ma ti porta dappertutto. Che voui dire abbandonarla al suo destino? Certo non demolirla.

X Umberto 675: io ho un carrello portamoto in Italia, inutilizzato in garage, Vicenza. Se lo vuoi fatti vivo.
XAlex: purtroppo se sarò costretto a lasciarla in Italia, rimanendo ferma si rovina da sola, dovrei forse venderla, ma mi dispiace molto.
Intanto spero di recuperare sto benedetto coc, poi decido.
Senz'altro ci sentiamo x qualche raduno/giro in moto. Io in Portogallo sono a Aljezur..

Pensi di non tornare mai in Italia? Io ho una moto anche in Italia che uso quando ci sono. Con GENERTEL l'assicuro solo quando la uso. Quando sono in PT sospendo l'ass.

..... Ho anche io una altra moto in Italia. Una TDM 900 ferma in garage perché non sono riuscito a venderla. O meglio ci sarei riuscito "regalandola" per 1000 euro e con il forse davanti.
Per me la soluzione ottimale sarebbe quella di portarmi la Beta in Portogallo ma non pagando di carteggio e burocrazia più del valore della stessa moto e lasciare l'altra in Italia. Peraltro credo che ci verrò poco in Italia , tant'è che anche io avevo sospeso la assicurazione della TDM e quando sono tornato e volevo riaccenderla era già passato un anno di sospensione e Genertel, con cui ero assicurato, te la brucia senza nulla dirti o chiederti..... 😭

Ciao amante delle moto, una sola domanda: da quanto tempo vivi in Portogallo?

Da luglio 2017.........

Ciao,
considerato il lasso di tempo trascorso non puoi utilizzare il beneficio fiscale/economico (...entro sei mesi....) e pertanto il passaggio a targa portoghese viene calcolato sul valore del mezzo. Sono a conoscenza degli "importi di mercato" per quanto concerne le auto ma non quello delle moto,

Per la mia, ultradecennale, 33€ (alfandega) quindi non un gran che,

Grazie per l'informazione, si impara sempre qualcosa, tuttavia tu fai riferimento un po' "vissuta" ma, fai l2esprimento con una vettura ancora in produzione, con un valore di mercato più che soddisfacente e portala in Portogallo 6 mesi dopo che risulti "residente fiscale non abituale"
A presto

Valdambrini Corrado :

Ciao,
considerato il lasso di tempo trascorso non puoi utilizzare il beneficio fiscale/economico (...entro sei mesi....) e pertanto il passaggio a targa portoghese viene calcolato sul valore del mezzo. Sono a conoscenza degli "importi di mercato" per quanto concerne le auto ma non quello delle moto,

Ciao Corrado,

sei in errore ... dal   01/01/2018  le regole per il   (unico)   veicolo in esenzione, che sia auto o moto sono variate  in meglio:

-  6 mesi di proprietà pregressa (era 1 anno)
-  12 mesi tempo per immatricolazione in PT (erano 6 mesi)

Ne  abbiamo parlato sul forum a  più riprese e  trovi anche su FessBook


ALEXMARTI - Alessandro ...  qui >>   http://www.expat.com/forum/viewtopic.ph … 56#4087761  ha spiegato bene il suo percorso per la TRANSALP immatricolata NON IN ESENZIONE causa trascorsi i tempi ed  è un' utile guida sul percorso..... DA  LEGGERE

Inoltre  sul sito  SEF  a  gennaio  non era ancora comparso l'aggiornamento  e rimandava ad un documento con la vecchia tempistica ... ora non so.
Lo dico perchè qualcuno lo ha citato a riprova.

Un saluto

Ciao,
ottima informazione, senza alcuna scusante ma, in questi mesi sono stato occupato su altri versanti, tralasciando la continuità cognitiva; un dato positivo a favore di chi vuol trasferirsi o sta già vivendo l'avventura.
Spero di non aver arrecato fastidi
C.

Mi inserisco. I 12 mesi per me sono veramente utili. Probabile riesco e recuperare il famigerato coc. Poi andrò all ACI portoghese e vedrò di procedere con la immatricolazione.
Alexmarti mi ha dato la spinta per procedere dicendo che la Alp gli è sempre piaciuta. 😊
Ultimamente ho fatto alcuni giretti su piste fuoristrada in Portogallo e in Marocco con la mia alp 4.0 e mi sono proprio divertito.
Non c è paragone, ovviamente, con la vecchia   KTM che avevo nel 1980 e nemmeno con la supertenere.
Ma la età non perdona è ora mi diverto molto con la alp.
Per questo sto' tentando di portala in Portogallo, anche se acquistando è una altra sul posto potrebbe essere più vantaggioso.
Magari se qualcuno vuole venire a fare qualche giro con me, possiamo trovarci volentieri.

Buonasera a tutti. Credo di essermi impantanato con i documenti. Ho chiesto ad un paio di concessionari beta motor e ad un amico che "costruisce" moto, meglio dire le modifica in toto.
Tutti in coro dicono di eseguire una demolizione per espostazione e di consegnare la targa all ACI e quindi reimmatricolarla nel paese di destinazione.
Almeno così ho capito.
Initile spiegare o chiedere. Questo benedetto certificato europeo non riesco ad averlo.
È pur vero che la moto la porterei al traino ma ho paura di mettermi in una situazione ancora peggiore con una moto senza targa.
So che fanno così in diversi paesi perché ad esempio, ho venduto una moto tempo fa ad un cittadino croato e abbiamo fatto così, tuttavia non credo proprio sia il metodo giusto in Portogallo.....

tuta.io :

Credo di essermi impantanato con i documenti.
Ho chiesto ad un paio di concessionari beta motor e ad un amico che "costruisce" moto, meglio dire le modifica in toto.
Tutti in coro dicono di eseguire una demolizione per espostazione e di consegnare la targa all ACI e quindi reimmatricolarla nel paese di destinazione.
Almeno così ho capito.
Initile spiegare o chiedere. Questo benedetto certificato europeo non riesco ad averlo.

Ciao TUTAIO,
no, non sei impantanato, e la demolizione la fanno direttamente da IMT Portugal verso ITALIA ... ci pensano loro.

Il COC lo puoi chiedere on.line .. questo è uno dei siti
eurococ.eu/it?gclid=EAIaIQobChMIj-DDzoez2gIVjxbTCh07ggfqEAAYASAAEgI20_D_BwE

ha un costo ma ti toglie dai problemi ci sono anche altri siti ...puoi chiedere preventivi.

Poi qui sul forum ALESSANDRO (Alexmarti) ha scritto compiutamente i passi da fare, seguili.

Dàààààiiiiiii   :top:    :top:

grazie Sberdan , ho provato il sito da te indicato.
Avevo gia' provato a dir la verita.
Il problema e' che nella finestra del sito ,   su tipo di veicolo, inserisco MOTO,
nella finestra successiva non esiste la marca  della mia moto e quindi nemmeno il tipo della mia moto ( Betamotor alp 4.0) .
La moto ha comunque motore suzuky , se metto questa marca di moto la finestra successiva chiede il paese di prima immatricolazione , inserisco Italia e successivamente .....169 euro da pagare .... mah....
Senza nemmeno cilindrata , telaio , nulla , ma che certificato mi daranno per 169 Euro.

Adesso provero' alla motorizzazione civile . ma ho poche speranze.......

tuta.io :

Adesso provero' alla motorizzazione civile . ma ho poche speranze.......

In teoria lo rilasciano dopo versamento di poche deicne di eur in 2  bollettini .... in  teoria.

Però prova  anche  qui.....tra l'altro costa meno ...   115eur

cocdocs.com/?gclid=EAIaIQobChMIuLOWqYe02gIVkpQYCh0-jAQsEAMYAiAAEgI4uvD_BwE
(copia incolla nel browser)

Aggiornamento....... motorizzazione civile, probabile riesco ad avere il coc. Dipende dal fatto che la prima immatricolazione è del 2004 e potrebbero non esserci più i documenti relativi...... Mi diranno e se confermato dovrò fare due bollettini postali..... Incrocio le dita

Stiamo facendo il tifo o "torcendo" come si dice in Pt perché arrivi in porto.

keep your fingers crossed

Vi ringrazio molto di tifare x me 😀😀, ne ho bisogno.
Ultimo aggiornamento...
Hanno trovato i documenti alla motorizzazione.
Spero di non sbagliare ma hanno il...... Certificato di conformità...... Credo sia giusto questo documento.
Ho già fatto i due bollettini postali che servono per il ritiro.
Mercoledi p. V. Dovrei avere in mano "le carte".
La moto dovrebbe avere circa 5800 km (è dal meccanico, che ora è in ferie..... Sig.) anche se ha 10 anni di vita.
Mi par di capire che i due fattori x considerare il mezzo come "usato" siano soddisfatti (i 200 km che mancano con un viaggetto li posso aggiungere).
Mi rimane un unico dubbio se eseguire o meno alcune modifiche che avevo in mente (per questo è in giacenza dal mecca)... Serbatoio in PVC con maggiore capienza, da 7 a 12 lt, cambio sospensione posteriore, pulsante per spegnere faro che ora è sempre acceso, eliminazione comando frizione (che impedisce di accendere la moto se non tiri la frizione, ma siccome basta un minimo contatto o una goccia di acqua e sei fermo voglio eliminarlo). Il dubbio è, e rimane, sulla successiva omologazione in Portogallo.
Mercoledi deciderò in da farsi.
Poi carico tutto sul camper e torno definitivamente a Aljezur........ Dove spero di trovare qualcuno per qualche giretto...... soft.... Piano piano vista la nostra età 😎😎.
A presto

Bene !!
se posso permettermi .... 

Serbatoio in PVC con maggiore capienza = sì ma portatelo appresso NON MONTATO, fai la modifica dopo tu.

sospensione posteriore= ininfluente per motorizzazione...a nzi meglio dimostra manutenzione

comando frizione= è un pulsantino avvitato con 2  fili di contatto che puoi svitare tu sul manicotto della leva sx ... ricambio insignificante che ogni tanto si ossida ... è lo stesso dei 50ini

pulsante per spegnere faro = ininfluente, è tipico di quando uscì la legge anni 2004-2006 fallo pure ... in taluni veicoli c'è addirittura l'alloggiamento "tappato" .

Vaiiii

Ciao Sberban.
Ci mancherebbe, I tuoi consigli sono sempre bene accetti.
E li seguirò senz'altro, il fatto è che quest inverno ho avuto una bella paura quando in Marocco, in pieno deserto, da solo, la moto non partiva. Tutto per quei maledetti cavetti nella frizione, mi ci è voluto a capirlo e mi è rimasta la fobia.
Ma hai ragione tu, tutte cose che posso fare dopo. Mi porto il serbatoio e stop.
Grazie mille ancora.

habeo libellum obsequio   :top:
MA , come si usa dire al  circo equestre:      " semmmmmpre piu' difficile"
Perche' adesso devo anche recuperare  il certificato di conformita' che scopro essere solo digitale , posso anche vederlo in video , e anche stamparlo , ma con una bella scritta in diagonale dice:
"valido solo per la consultazione" .
Magari va bene cosi , qualcuno sa qualcosa ??
A dirla tutta , "ma s' io avessi previsto tutto questo, dati causa e pretesto, forse NON farei lo stesso......"
Un caro saluto a tutti.....

Nel rivedere le varie cose scopro che ho fatto tutto sto caxxxx per nulla , la moto l'ho acquistata il 10/3/2017 e ho avuto iscrizione aire i primi di luglio 2017  , quindi non ci sono nemmeno con i 6 mesi ..................

:sosad:

Noooo :sosad:

:sosad:  :mad:
Noto che  siete solidali e piangete assieme a me.
Provo a chiedere a chi può sapere, proprio come ultima speranza.
La moto vale, per me tanto, per il mercato 2000 euro max.
Cosa posso fare?
Vale la pena?
Demolite i pure questa ultima speranza così parto "leggero" con il camper.
Già devo acquistare una auto in Portogallo......

Beh ... servirebbe un preventivo per vedere a quanto ammontano le tasse d' importazione.

Dovresti contattare PRIMA di partire un'ag. pratiche auto oppure portarti la moto sapendo che dovrai riportartela indietro ... entro lo scadere dei 12 mesi dalla residenza (per non rischiare  blocchi  GNR )  ... non  credo che con i tempi tu riesca ..

QUINDI
amaramente ... lasciala in ITA e  ri-vendila ....  vedrai che troverai qualcuno che te la compra poi in PT  ne  comprerai un'altra ... con  calma ...  stesso tipo o  comunque un 400cc .... avevo fatto  una ricerchina e lì si trovano le Honda NX 400  anno 2000  in poi costo intorno ai 2000eur

Oppure  per stare su motine basiche visto che siamo vecchietti .... delle MASH 500 ... lo so ... nulla di che ... però prima di scartarla ....  :unsure

Concordo con Stefano sul fatto di farti fare un preventivo di cosa pagheresti x importarla. Secondo me potrebbe valerne la pena, anche solo dal punto di vista ... affettivo.

grazie mille ragazzi.
ci penso ...ancora 2 -3 gg. poi parto .
aljezur mi aspetta .
Peraltro in portugal c'e' la concessionaria.
betaportugal.com/moto.aspx?ID=1094&moto=Alp+4.0

nella zona geografica di Aljezur farei parte della scuderia sud......

Se

Non ho capito male, importare una moto non dovrebbe costare uno sproposito. Credo che sotto i 200euro ci entri.

Non ci capisco più nulla....... 😭

Nuova discussione