Matrimonio interculturale in Serbia

Buongiorno a tutti,

Cosa si prova a vivere una storia dĺamore multiculturale?

Che procedura burocratica va seguita quando una persona straniera ed un cittadino locale si vogliono sposare in Serbia?

Come sono considerate le coppie miste in Serbia? Ci sono pregiudizi?

Quali sono le difficoltÓ e gli ostacoli da superare quando si vive una relazione con un partner straniero?

Quali sono invece i lati positivi?

Raccontateci la vostra esperienza o condividete opinioni!

Grazie in anticipo,

Francesca

Le pratiche son le stesse in un po' tutto il mondo cambiano ben poche sfumature su burocrazia ovviamente parliamo Dell aspetto civile la mentalità sui matrimoni di comodo per richiedere cittadinanza un po' in tutto il mondo se data una ridimensionata al fine di frenare troppi loschi traffici... In Serbia se non erro dopo tre anni puoi far iter per richiedere cittadinanza e di controlli sulla vita effettiva matrimoniale pochi ce ne sono quindi ancora praticabile la strada del comodo cittadinanza.... La mentalità bhe ovvio che noi italiani chiacchieroni in un rapporto di coppia con qualunque donna Dell est russa o balkana che sia ci vede insopportabile troppo chiacchiere e polemiche di coppia che noi italiani per mentalità siamo portati a fare non aiutano... Ne tantomeno sul versante inserimento sociale i matrimoni multiculturali son visti ovunque alla stessa maniera scettica tutto il mondo é paese in ciò la vita in Serbia è più praticabile non solo sul versante di vantaggio economico ma in generale per come molte cose son rimaste semplici e accessibili senza dover rincorrere l erba più verde del vicino o finir al manicomio con burocrazie assurde all italiana le strade della Serbia sono molto meno trafficate di molte altre città europea e pur confrontando capitale Belgrado con altre metropoli caotiche ad alta densità resta più vivibile... Affitti e case prezzi più bassi di Europa permesso di soggiorno uguale al resto del mondo 3 mesi li consigliere a molti italiani che ora si chiedono con il loro cedolino pensione fra le mani a quale Caritas potrò rivolgersi
In Serbia con le pensioni da fame made in Italia topo 300 500 euro puoi viverci dignitosamente

Buonasera Stefano_mk78 e ben arrivato su Expat.com!

Grazie per la testimonianza.

Nuova discussione