Matrimonio interculturale in Egitto

Buongiorno a tutti,

Cosa si prova a vivere una storia d’amore multiculturale?

Che procedura burocratica va seguita quando una persona straniera ed un cittadino locale si vogliono sposare in Egitto?

Come sono considerate le coppie miste in Egitto? Ci sono pregiudizi?

Quali sono le difficoltà e gli ostacoli da superare quando si vive una relazione con un partner straniero?

Quali sono invece i lati positivi?

Raccontateci la vostra esperienza o condividete opinioni!

Grazie in anticipo,

Francesca

Beh! Francesca ogni rapporto non è mai uguale al precedente e posso garantire (e parlo da uomo) fa' parecchio male se non preso dal verso giusto.
All'inizio è sempre bello ma come ben saprai l'appetito vien mangiando per cui se instaurato fondato sul rispetto reciproco anche se non multi cultorale è destinato a sgretolarsi ovvio.
Ma veramente posso dire che le Donne egiziane anno parecchie marce in più rispetto ad una Donna europea...
Questo specie succede nel mio paese.
L'approccio è fantastico usare il galateo...per certi versi è un fantastico tuffo in valori che molti di noi avranno sicuramente dimenticato.
Bellissima esperienza avere bisogno di un'interprete la prima volta che abbiamo parlato insieme.
Sinceramente lei egiziana e io un mix tra cui egiziano per cui molte loro tradizioni le conosco e approvo Come mi è piaciuta la pacatezza di lei quando ci è venuto in mente di regolarizzare i nostri sogni del vivere insieme in un prossimo futuro con regolare presentazione alla famiglia e ovviamente un fidanzamento ufficiale il che si è liberi da ogni ostacolo.
Io non sono un religioso dicasi cristianesimo come invece capisco la inesistente differenza religiosa...anzi magari puo'  far piacere ad uno scambio di idée per organizzarsi la giornata successiva per non offendere nessuno.
Alla parte légale non ci siamo ancora arrivati.
Appena decidiamo di fare il grande passo non esitero' a dover informare con esattezza il lettore per evitare disguidi.

Nuova discussione