Portogallo per pensionato italiano AIRE residente in UK

Mio marito e io siamo pensionati iscritti all'AIRE e residenti in Inghilterra dove mio marito gia percepisce una pensione detassata.

Ora vorremmo trasferirci in Portogallo ma tutte le informazioni che ho trovato su Internet riguardano pensionati che devono iscriversi all'AIRE e che si trasferiscono dall'Italia e non sono riuscita a scoprire cosa sia necessario fare nel nostro caso.

Sarei molto grata se qualcuno fosse in grado di darmi qualche informazione o di sapermi dire almeno da dove partire.

Grazie in anticipo.

Ciao Antonbellam,

nel vostro caso, direi .... nell'ordine  .....  di :

- trovare appartamento
- fare  NIF e stipulare contratto
- richiedere Cartao do (de) Citadao (permesso di soggiorno)
- richiesta a Finanze PT  di certificazione  residenza fiscale  con  mod. CI531-EP-I/1 INPS da inoltrare ad INPS  Imperia (se non  variata è competente per gli AIRE)
- aprire conto in PT e comunicare ad INPS  Imperia  i dati IBAN per nuovo instradamento
- comunicare ad Ambasciata Lisboa  il  nuovo indirizzo per variazione nei Registri AIRE

STOP

Non ho conoscenze per quanto riguarda  trasferimento del "carico"  sanitario ... ma  l' AUSL italiana saprà dare indicazioni .... se  non qualche volenteroso qui su EXPAT.

Buon trasferimento

Stefano

Grazie per la risposta velocissima.

Provo subito a contattare INPS Imperia che spero nel caso mi sappia dire a chi rivolgermi se non sono piu loro i responsabili degli AIRE.

Antonella

SBERTAN ha scritto:

Non ho conoscenze per quanto riguarda  trasferimento del "carico"  sanitario ... ma  l' AUSL italiana saprà dare indicazioni .... se  non qualche volenteroso qui su EXPAT.

Premetto, non vivo in Portogallo ma in Bulgaria (comunque sempre nella UE).
Per quanto concerne il servizio sanitario cito la mia esperienza che ritengo sia valida per tutta la UE:

Ero iscritto all'AIRE presso il consolato Italiano di Mosca e quattro anni fa con la famiglia ci siamo trasferiti definitivamente in Bulgaria.

SERVIZIO SANITARIO ITALIANO
Per ottenere il permesso di soggiorno in Bulgaria dovevo presentare la Tessera Sanitaria Italiana (che non avevamo) oppure presentare il mod. S1 , sia mio che di mia moglie. Lo ho richiesto alla mia AUSL di competenza, che me li ha spediti con raccomandata.
Li ho presentati (erano in lingua Inglese) al Servizio Sanitario Bulgaro del Capoluogo di Distretto competente. Mi hanno SUBITO rilasciato il loro attestato in Bulgaro che nella stessa giornata ho presentato al competente Ufficio Immigrazione.

Ovviamente se si possiede la Tessera Sanitaria tutto è più semplice.

NON SO PERO' quali siano gli Uffici competenti in Portogallo per la questione della copertura sanitaria.

PROCEDURA AIRE:
1. Ci siamo recati al Consolato Italiano di Sofia, ove abbiamo formalizzato la nostra iscrizione mostrando il permesso di soggiorno (quinquennale) ricevuto.
Il Consolato Italiano ha quindi comunicato al Comune Italiano di Competenza la variazione della nostra residenza AIRE.

2. Ho inviato la comunicazione all'AIRE di Mosca per la  cancellazione, informando che ci eravamo recati in Bulgaria. (questo passo non necessario ma" evita gratuiti disguidi".......

Quanto sopra spero possa esservi di aiuto.

Ivano

Nuova discussione