Costo della vita in Bulgaria - 2018

Buongiorno Stefano,

la tua è la classica domanda da 100 milioni.....  poichè molto, se non tutto, dipende dalle proprie esigenze personali.

Parto da una mia esperienza vissuta qui a Sandanski ove da qualche anno vivo permanentemente.
Prima di spostarci verso ii cento della cittadina, per alcuni anni abbiamo vissuto in un appartamento appena al di fuori di Sandanski, Polenitsa, circa 300 m sul livello del mare) per la precisione, a 10 minuti a piedi (in discesa) dal cento di Sandanski. 

L'appartamento di 2 stanze con corridoio e bagno - circa 52 mq in tutto, era situato al piano rialzato, con sotto cantine e garages, esposto totalmente a Nord.
Quindi durante l'inverno l'appartamento era piuttosto freddo come puoi facilmente immaginare.
Orbene nei mesi del freddo da Novembre a fine Marzo necessitava di riscaldamento.
Unica risorsa l'energia elettrica per (eravamo 3 persone noi e la bambina piccola) :

1. Acqua calda - Boilier sempre acceso durante l'anno
2. Piano cottura in vetroceramica con massimale potenza di  2.200 Watt, minimale 1.800 Watt
3. 2 Condizionatori SENZA INVERTER, una da 12000 Btu e l'altro da 9.000 Btu
4. Apparecchio a muro di ventilazione per aria calda da 1.000 a 2.000 Watt con ionizzatore
4. Microonde con potenza massima di 850 Watt più il griill ... altri 1.200 watt
5. Asciuga-capelli con potenza di 1.250 Watt

Orbene durante i tre mesi invernali più freddi, Dicembre, Gennaio e Febbraio
la spesamassima per il consumo di energia elettrica era stata:

Dicembre   93 Leva
Gennaio   167 Leva
Febbraio   189 Leva

Preciso che sia a Polenitsa che in centro di Sandanski dove siamo dallo scorso inverno   non abbiamo mai, ripeto, mai raggiunto i 200 Leva come picco mensile.

Ovviamente necessitava una temperatura non inferiore ai 25 - 26 gradi in quanto moglie e figlia, Russe, erano abituate a temperature tra i 27 - 30 gradi all'interno degli appartamenti di Mosca.

Io, essendo originario della Regione che è la stessa della tua origine, ero... e sono abituato a vivere e non temere temperature tra i 19 - 21 gradi all'interno dell'appartamento durante l'inverno.

Ora passando in concreto alla tua domanda ti posso dire che se hai in contatore che prevede il consumo differenziato giorno e notte e che riceve direttamente energia dalla tua cabina elettrica, dedicata al tuo appartamento per intenderci, il costo dell'energia elettrica ad oggi nell'area di Sandanski - Blagoevgrad è il seguente:

Giorno:   0,21 Leva circa, pari al cambio ufficiale a Euro, 0,10 x KW/ora
Notte:     0,08 Leva circa , pari al cambio ufficiale a Euro 0,04 x KW/ora

Altra tariffa se lo studio dovesse essere situato all'interno di un complesso tipo APARTHOTEL.  Ricevi energia elettrica tramite la loro cabina, e lo studio avrà il suo contatore elettrico, magari senza la differenziazione tra notte e giorno.
In questo caso il costo potrebbe essere applicato tra i 0,25 e 0,30 Leva KW/ora

Ultimo ma per questo non meno importante, molto dipende anche, a parte le vostre esigenze personali, a quale altitudine è posto lo studio:  una sensibile differenza di temperature tra minime (notte) e massime (pieno giorno) si dirama tra i 900/1000 metri ed i 1200/1500 metri.

Un salutone

Ivano

Ciao Ivano ....  un'analisi dettagliatissima 

G R A Z I E

Guardi d'inverno ci vogliono 20 kwh per riscaldarsi e 5 kwh per cottura e scaldabagno.
D'estate stesso discorso per il condizionatore, in montagna non serve.
Per primavera e autunno consideri max 10 kwh al giorno.
Tot circa 7000 kwh annui
Ora il prezzo medio per kwh sta intorno 0,1 euro
Quindi consideri 700 euro annui

Nuova discussione