Close

2018 - Nuovi utenti del forum Inghilterra: presentatevi qui!

Buongiorno,

Sei nuovo sul forum Inghilterra e non sai da dove cominciare?

Questa discussione fa al caso tuo  ;)

Approfittane per presentarti e parlare della tua vita in Inghilterra, se già ci abiti, oppure racconta del tuo progetto di trasferimento se stai per andare a vivere nel paese.

Non esitare, ti stiamo aspettando e non vediamo l'ora di darti un caloroso benvenuto!

Un saluto e a presto,

Francesca

Ciao Francesca io vorrei trasferirmi in Inghilterra e non so come fare potresti darmi dei consigli utili grazie😊

Ciao Lollimpiabio,

Ben arrivata sul forum  :)

Devi fare un piano: prima di tutto, sei mai stata in UK, che conoscenza hai dell'inglese, hai da parte qualche risparmio per far fronte alle spese dei primi mesi?

Un saluto,

Francesca

Non sono mai stata in UK qualche soldo da parte c’è l’ho E la mia conoscenza d’inglese e Scolastica niente di più

@ Lollimpiabio > Ti conviene fare un giro di perlustrazione tenendo in considerazione che Londra è la città più cara. Trasferirsi alla cieca non ha senso secondo me. Consiglio personale investi del tempo nell'apprendimento della lingua altrimenti rischi di fare un buco nell'acqua.
Se scorri il Forum Inghilterra trovi testimonianze di italiani che si sono trasferiti in diverse zone del Paese. Leggerle può aiutarti a capire come si sono sistemati, come hanno fatto a trovare lavoro etc...

Ciao Ragazzi!

Mi Chiamo Laura, da 3.5 anni a Londra.
Lavoro come Senior Client Service Manager per una tech start up a Soho ma vivo ad East London.
Attualmente sto provando un cambio di carriera e sono alla ricerca di qualche azienda creativa, possibilmente italiana qui a Londra.

Se avete domande chiedetemi pure!

See ya!

:-)

Ciao!
Da un po' di tempo mi sto arrovellando il cervello nel tentativo di fare un'esperienza all'estero, magari conciliandola con la mia formazione professionale.
Mi sto specializzando in Psicologia del Lavoro e a breve dovrò fare un tirocinio obbligatorio post laurea di 6+6 mesi. Mi piacerebbe fare almeno 6 mesi all'estero e, data la difficoltà legata alla lingua, penso che sia meglio investire nel Regno Unito (non per forza Londra che è molto cara), dove partirei un po' meno svantaggiata. Ho un livello B2 certificato che spero di migliorare in fretta direttamente in loco.
Il problema è che il tirocinio (20h/w circa) dovrà essere svolto a titolo gratuito e, pur contando su qualche risparmio, avrò bisogno di un lavoro per mantenermi.
Qui sorge la mia più grane preoccupazione: ho quasi 28 anni e non ho esperienza nel settore ristorazione, gettonatissimo tra gli expat. Lavoro da anni come soccorritrice in una cooperativa che presta servizio 118, esperienza che temo di non poter sfruttare a mio vantaggio all'estero.
Grazie, qualsiasi informazione sarà preziosa!

@ Giulia222 > Ciao! Io ti parlo della mia esperienza che risale ormai a qualche anno fa ma che è stata comunque positiva. Ero in una città inglese per qualche tempo e per pagare parte dell'affitto decisi di cercare un lavoretto part-time in un bar caffetteria  -
non avendo mai lavorato prima nel settore. All'epoca il mio inglese era proprio base ma il gestore mi assunse senza problemi...i cappuccini avevo il terrore di farli perchè non ero capace ma tutto sommato non ebbi particolari problemi.
Però se tu hai un certificato di inglese, una volta che hai deciso la destinazione, mettiti in contatto con un'agenzia interinale del posto, magari trovi come segretaria.
All'inzio ti faranno fare filing e poi forse ti danno altri mansioni.
Secondo me gli inglesi ti danno la possibilità di provare le tue capacità se vedono che sei una persona che si dà da fare. Non ti chiudono le porte in faccia a priori.

Ciao giulia
Io ad aprile vado ma anche con certificazione il mio inglese è base poiche nn l' ho piu parlato...io vorrei andare li e poter fare un lavoro chebti permette di fare una vita dignitosa...io ho anche una bambina ma ti vengono incontro se hai figli lavorativamente parlando!?

Nuova discussione