Sanità.

Vorrei sapere come funziona la Sanità, in relazione ai dializzati, emo e/o peritoneale, in particolare e tutta in generale.
Liste d' attesa, professionalità e assistenza.
Tiket e costi in generale.

Qualcuno mi può aiutare?

Buongiorno gianfrancoalbe,

Ben arrivato sul forum!

Trovi tutte le discussioni inerenti al tema della sanità nella pagina Sistema sanitario in Portogallo.
Potrebbe essere di tuo interesse anche la parte inerente alla Sanità che trovi leggendo la discussione Promemoria per gli eventuali futuri RNA in PORTOGALLO.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

Buongiorno a Tutti e a Gianfrancoalbe,

Si é accomunati in qualche maniera da una quasi comune  patologia (trapiantato di rene da 25anni)

Vivo in Portogallo e posso assicurare, per mia personale diretta esperienza, che il sistema sanitario in Portogallo funziona.

Non voglio fare raffronti, sarebbe complicato da spiegare , l'importante avere la necessaria dovuta assistenza.

Provo a dare alcune indicazioni e se necessario approfondire, interloquiamo privatamente tramite il sito medesimo.

1° Sarebbe opportuno che si  decida dove si  desidera risiedere in modo da semplificare la ricerca agli addetti alla sanità;

2° Esiste in Portogallo un Ente per emodializzati (APIR) tipo l'ANED in italia e tramite loro si può  avere tutti i supporti necessari;

Ho tutti i riferimenti e si possono contattare via e-mail e al primo sopralluogo consiglio di incontrarli spiegando la patologia e  sicuramente si avrà la soluzione più adatta al problema.

3° Per la lista di attesa (al trapianto?) si potrebbe chiedere informazioni tramite l'istituto Superiore della Sanità italiana (posso fornire i contatti) e loro faranno riferimento agli omologhi portoghesi e forniranno l'approppriata risposta.

Il  consiglio?, penso che sia meglio effettuare l'intervento a casa propria.

Non mi addentro interiormente  nei particolari, complicati e per non tediare gli altri.

Per qualsiasi altra informazione sono contatrabile.

Molto cordialmente,

alfredo luigi caruso

Nuova discussione