Close

Ne vale la pena lasciare l'Italia per la Scozia?

Ciao a tutti, sono Valeria ed insieme al mio fidanzato, a Gennaio, lasceremo la Sicilia per andare ad Edimburgo per cercare fortuna!
Io ed il mio fidanzato siamo laureati, io in graphic design e lui in lingue. Lui sta lasciando un lavoro a tempo indeterminato e lavora presso un albergo come receptionist (800 euro di cui 250 se ne vanno di benzina, questo per 8/9 ore al giorno), io, invece, in questo momento non sto lavorando dato che mi è scaduto il contratto e nessuno chiama per fare colloqui. In Sicilia, purtroppo, il mio lavoro è quasi inesistente ed attualmente il mio fidanzato non può aspirare ad avere un ruolo migliore all'interno dell'albergo in cui lavora: ecco perchè vogliamo provare ad andare in Scozia. Io inoltre vorrei non solo lavorare ma anche prendere un master, ma ho visto che hanno dei costi molto elevati per le mie tasche, tali corsi non sono finanziati dal SAAS? Ho letto anche che dovrei avere un certificato di lingua inglese, tale certificato non è possibile ottenerlo studiando lì stesso dato che ho letto che ci sono i corsi in lingua gratuita?
-
Questo è il corso che ho visto
ed.ac.uk/studying/postgraduate/degrees/index.php?r=site/view&id=735
-
Inoltre, secondo le vostre esperienze, ne vale la pena lasciare l'Italia? Premetto che io vorrei appunto lavorare nell'ambito della grafica e il mio fidanzato in quello alberghiero.
Infine, sempre secondo le vostre esperienze, con quanti soldi dovremmo partire dall'Italia per stare tranquilli almeno per il primo periodo prima che troviamo lavoro?

Grazie e scusatemi per il poema, ma potete capire tutte le domande che ho attualmente in testa!!

Ciao Valeria,

Ben arrivata su Expat.com!

I migliori auguri  a te e al tuo fidanzato per il vostro progetto  :)

Un saluto,

Francesca
Team Expat.com

ps: per info di carattere generale sulla città ti suggerisco di leggere la testimonianza di Giulia da Edimburgo

Nuova discussione

Traslocare a Edimburgo

Consigli per preparare un trasloco a Edimburgo