Adattarsi alla cultura Scozzese

Buongiorno a tutti,

Vivere in Scozia implica anche adattarsi alla sua cultura ed usi locali.

Quali sono i tratti salienti della cultura Scozzese?

Quali sono le tradizioni popolari che più vi colpiscono?

Esiste una formula convenzionale di saluto?

Avete dei suggerimenti per rispettare il galateo locale?  

Condividete quello che avete imparato sulla cultura Scozzese e diteci cosa apprezzate di più.

Grazie,

Francesca

Buongiorno,
- galateo scozzese: mai arrivare in ritardo. mai dire che qualcosa non ti piace. proprio l'espressione "non mi piace" non è vista benissimo. lunghi giri di parole per non offendere nessuno. mai parlare a voce alta. mai fissare le persone, soprattutto gli sconosciuti. quello che in Italia è uno sguardo qui è uno sguardo troppo lungo. rispettare le distanze e chiedere sempre scusa, per tutto.
- saluto.. informale ho sentito di tutto da "hi ya" pronunciato tutto attaccato che suona "aia" all'onnipresente "cheers" che vuol dire ciao, grazie, ci vediamo..
- cultura locale. si vantano di essere gentili e, superficialmente, lo sono. (poi tra di loro si fanno cose pazzesche e possono essere estremamente violenti) ,ti tengono aperta la porta, rispettano le regole.. gli scozzesi si sentono inferiori agli altri britannici e questo colpisce. in realtà hanno tratti realmente amabili e geniali e tratti più ordinari, come tutti i popoli. sono timidi e spesso abusano dell'alcol, da un lato. sono giustamente molto attaccati alle loro tradizioni e curiosi di quello che non conoscono dall'altro. farseli amici superficialmente è facile, farsi amici veri io lo trovo impossibile, è come se si confrontassero in profondità con te e tutto quello che trovano di diverso da un lato li attraesse e dall'altro li terrorizzasse.
-cosa mi piace di più: il senso di comunità che ancora c'è. un certo orgoglio patrio.

Nuova discussione