Close

cambio residenza sui documenti italiani (carta identità patente ecc)

buongiorno
sono Luigi, leggo sempre questo forum in quanto intenzionato tra qualche anno a trasferirmi in Tunisia.
avrei un quesito da fare agli amici che sono già residenti in Tunisia:
una volta acquisita la residenza in Tunisia, bisogna cambiare la residenza sulla carta d'identità, patente guida e altri documenti intestati?
grazie per l'attenzione e per gli eventuali graditi chiarimenti.

Buongiorno Luigi Alecci,

Ben arrivato sul forum!  :)

Un cordiale saluto,

Francesca
Team Expat.com

Al rinnovo dei documenti devi dichiarare la residenza estera e come tale ti viene annotata.

Tutti giriamo qui con la patente italiana.

Formalmente entro un anno andrebbe convertita, ma qui non viene fatto, al momento, alcun problema.

:cheers:

L'unica variante è dettata dalla patente che guidando un'auto con targa tunisina dopo un anno dovrebbe essere convertita ma... ne ho conosciuto (e per fortuna neanche dal vivo) solo uno di "pignolo" che insisteva sulle sanzioni alle quali sarebbe occorso in caso di controllo da parte della polizia italiana prima e tunisina poi. Personalmente non cambio mai una patente europea e italiana con una tunisina anche se esiste la reciprocità, non so e non voglio saperlo cosa accadrebbe se dovessi noleggiare un'auto negli USA presentando la patente tunisina. A questo punto l'alternativa che ha fatto un amico è stata, alla prima occasione di rientro in Italia, di farsi fare la patente internazionale (vale due anni e viene rilasciata da un qualsiasi ufficio ACI in pochi giorni). Quella che uso io come alternativa è appena vengo fermato tiro fuori il passaporto dico Buongiorno! e... rien ne va plus :) i poliziotti con un sorriso a 98 denti mi dicono Benvenue! Per gli altri documenti come ha scritto Roberto (Live) alla normale scadenza vengono rinnovati con la nuova residenza.

Se può essere utile: sulle nuove patenti la residenza non c'è.
Il problema si potrebbe presentare col libretto di auto, moto, ecc e le relative Assicurazioni
Saluti

un grazie a tutti quelli che mi hanno risposto ma
perdonate la mia insistenza e sicuramente la mia grande ignoranza, la carta d'identità viene rifatta con la nuova residenza Tunisina e anche il passaporto?

Live in tunisia :

Al rinnovo dei documenti devi dichiarare la residenza estera e come tale ti viene annotata.

:cheers:

Altrimenti rendi falsa dichiarazione....

quoto quanto scritto da live, la carta di identità non cambia con il cambiare della residenza ma alla scadenza (dopo 10 anni) viene rifatta con la nuova residenza, in caso di residenza estera la rilascerà l'ambasciata, lo stesso accade per il passaporto.

ancora grazie per le informazioni.
Avrei ancora qualche dubbio per esempio, trasferendomi in Tunisia se mantengo un'auto o una moto in italia, con la quale muovermi quando rientro per vedere parenti o altro, devo cambiare la residenza sul libretto?

luigione :

ancora grazie per le informazioni.
Avrei ancora qualche dubbio per esempio, trasferendomi in Tunisia se mantengo un'auto o una moto in italia, con la quale muovermi quando rientro per vedere parenti o altro, devo cambiare la residenza sul libretto?

A differenza di quanto accade con i cambi di residenza "italiani" quando si espatria con l'iscrizione all'AIRE non viene inviata alcuna modifica dei libretti di circolazione delle auto al nuovo indirizzo, fondamentalmente si rimane in "carico" all'ultimo comune di residenza che, ad esempio, in caso di elezioni comunali, continuerà ad inviare le convocazioni elettorali presso l'indirizzo comunicato in fase di iscrizione all'AIRE. Al contrario per quanto riguarda invece il voler conseguire la patente nautica ad esempio non si è più vincolati alla regione di appartenenza ma si può andare presso qualsiasi capitaneria.
In caso di contravvenzioni prese con l'auto italiana non so a chi vengono inviate.

gentilissimi Anto&Simo, grazie per l'informazione, vi seguo nei vari forum e vi trovo sempre pronti a dare una risposta o un suggerimento siete molto bravi .
Luigi

In realta' andrebbe notificata la residenza estera alla MTC e fornito un recapito italiano, anche di un'altra persona (purche' consenziente) o di una agenzia di pratiche automobilistiche.

Carta di circolazione e certificato di proprieta' devono essere aggiornati; la carta nello spazio per le note. Il cdp utilizzando i dati del domicilio eletto al posto di quelli dell'indirizzo residenza, aggiungendo al nome della via la nota "iscritto AIRE comune di xxx"

Questo perche' come residente estero ci sono due possibilita':

- targare il veicolo EE (escursionista estero)

- mantenere la targa italiana con elezione di domicilio

Art. 134 Cds

Live in tunisia :

In realta' andrebbe notificata la residenza estera alla MTC e fornito un recapito italiano, anche di un'altra persona (purche' consenziente) o di una agenzia di pratiche automobilistiche.

Carta di circolazione e certificato di proprieta' devono essere aggiornati; la carta nello spazio per le note. Il cdp utilizzando i dati del domicilio eletto al posto di quelli dell'indirizzo residenza, aggiungendo al nome della via la nota "iscritto AIRE comune di xxx"

Questo perche' come residente estero ci sono due possibilita':

- targare il veicolo EE (escursionista estero)

- mantenere la targa italiana con elezione di domicilio

Art. 134 Cds

Grande Roberto anche questo dilemma è chiarito, mando mia figlia all'ACI a chiedere se devo fare qualche annotazione :)

È proprio così io e mio marito lo abbiamo fatto a giugno alla MTC di Torino

Nuova discussione

Traslocare in Tunisia

Consigli per preparare un trasloco in Tunisia