Pagare le bollette in Serbia

Buongiorno,

Per quali utenze pagate le bollette in Serbia?

Le ricevete in formato cartaceo o elettronico? Con che frequenza?

Che modalità di pagamento usate: in contanti presso ufficio postale, addebito su conto corrente, sportello bancomat ATM, online…

Le bollette (tipo luce o gas) riportano consumi effettivi o stimati?

Si può fare l’autolettura e come va comunicata al fornitore (numero verde, sms, sportello online, App)?

Grazie per il contributo,

Francesca

Non so se ovunque e' così. Posso dire come procedo io. Io pago acqua ed energia elettrica. Per il riscaldamento uso la stufa a legna piu' elettrico.  Per i consumi procedo sempre con l'autolettura, quindi sono effetivi. I dati dell'autolettura li porto direttamente all'ufficio competente. Per l'energia elettrica rilevo i consumi una volta al mese e la bolletta (cartacea) è mensile e la pago in banca. Per l'acqua ogni quattro mesi e il pagamento lo faccio presso la cassa della società fornitrice.  Il costo dell'energia elettrica e dell'acqua è sensibilmente piu' basso che in Italia.

Nuova discussione