Close

Pagare le bollette in Bulgaria

Buongiorno,

Per quali utenze pagate le bollette in Bulgaria?

Le ricevete in formato cartaceo o elettronico? Con che frequenza?

Che modalitÓ di pagamento usate: in contanti presso ufficio postale, addebito su conto corrente, sportello bancomat ATM, onlineů

Le bollette (tipo luce o gas) riportano consumi effettivi o stimati?

Si pu˛ fare lĺautolettura e come va comunicata al fornitore (numero verde, sms, sportello online, App)?

Grazie per il contributo,

Francesca

In Bulgaria pago tutte le utenze con accredito su carta di credito o conto corrente bancario. Alcune utenze si pagano a cadenza mensile, altre a cadenza bimestrale. E' possibile fare l'autolettura che va comunicata al telefono (numero verde) oppure agli uffici dedicati.

Prima pagavo mese per mese tutte le utenze alla Posta, da circa 4 anni le pago tramite Banca escluso internet che pago a EsayPay presso i Supermercati Billa, mese per mese, perché ho un contratto che quando sono in Italia non pago. Per le utenze ho: Luce, Acqua e Acqua Calda per sanitari e riscaldamento (Toplofikatsia). Le bollette di Luce, Acqua e Acqua Calda arrivano tutti i mesi. L'autolettura si può fare anche attaccando un biglietto con le cifre alla porta dell'appartamento.

Paghiamo le seguenti utenze come segue:

1.energia elettrica:
con addebito in banca.  La bolletta arriva mensilmente via e-mail, formato PDF ove
viene indicato il metodo di pagamento scelto dal Cliente.   
Si può cambiare il metodo di pagamento semplicemente tramite Banca la quale rescinde il sistema di addebito automatico. In questo caso si paga via EasyPay oppure negli uffici della CEZ (fornitore dell'energia elettrica),
La bolletta mensile comunque la si riceve sempre per e-mail.

La lettura del contatore viene effettuata dal personale CEZ, in quanto il contatore( è sito in un un Box metallico, unitamente ad altri contatori, la cui chiave di accesso è in
possesso del personale CEZ.

2. Acqua:
la paghiamo  direttamente negli uffici dell'Acquedotto con una frequenza di circa 3 volte l'anno.   Se ritardiamo, non succede nulla e continuiamo ad avere la fornitura.
Nessuna bolletta, sappiamo il dovuto quando ci rechiamo a pagare.
La lettura del contatore ò effettuata dal personale delll'Acquedotto.

3. Telefono cellulare:  (non abbiamo il fisso)
mensilmente via SMS la compagnia - MTEL, segnala l'importo da pagare (noi abbiamo
un contratto inckuso voce e internet).
Paghiamo direttamente al negozio MTEL in cash o debit card.
SI può, volendo, lasciare una certa somma in conto deposito, dal quale, mensilmente
la compagnia detrae l'importo dovuto, segnalando via SMS la differenza dovuta quando
l'ammontare si è ridotto e non copre la relativa bolletta.

4. Internet e TV via cavo:
Si paga direttamente negli uffici di VEGA (provider).
Durante l'anno fanno promozioni e di norma a fine anno propongono 6 mesi anticipati con 1 mese in più gratis, oppure 12 mesi anticipati con 3 mesi in più gratis.

Sandanski è una piccola cittadina e praticamente tutto è alla portata di....... gambe.

Negli aparthotel della costa e' un nightmare! C'e' un contatore unico gestito da una "sanguisuga" denominata "gestore" che vuole solo soldi cash, ti fa una maggiorazione del 50% se va bene sia di acqua che di luce.
Il contratto e' unico per tutti gli appartamenti, sia di acqua che di luce.
Di conseguenza sei obbligato a pagare anche l'acqua della piscina, anche se non la usi. Per il Comune c'e' una tassa unica di 50-100 euro annui che si paga in un ufficio aperto al pubblico e comprende anche l'immondizia.

Nuova discussione

Traslocare in Bulgaria

Consigli per preparare un trasloco in Bulgaria