Close

Appello a Espatriati e futuri espatriandi

Grazie. L'elenco delle cose da fare mi terrorizza e non mi tranquillizza affatto.io sono stato operato in francia dove risiedo tuttora e dove sono seguito ovviamente in esenzione totale.la questione sanitaria e' quella che da due anni, dopo aver comprato casa, mi fa esitare dal prendere la residenza (ho avuto anche altri problemi familiari ma questo e' il nodo principale). Dunque non sono iscritto al centro de saude ne' ho fatto alcun passo.qualcuno (forse tu stesso) ha parlato di regolare tutto con l'ospedale prima ancora che con il centro di salute.che vuol dire? Grazie per la cortesia.

NO, a casa NO ... MA
stanno rivedendo le aliquote IRS.

Stanno pensando COME applicare una tassazione agli esenti RNH che da zero passerebbero a 5-10 %.
Parimenti abbasseranno qualche aliquota ai residenti ordinari cioè i portoghesi.

News dei giornali  dal 15 settembre ad oggi.

Carissimo ho letto con attenzione il suo appello.
Non capisco cosa ti  possa preoccupare, l'Italia sarà densamente popolata grazie all'atteggiamento dei Governi di centro sinistra che non fanno altro che incrementare l'immigrazione clandestina; ad ogni opportunità si arricchisce il lessico per edulcorare le varie situazioni. Un esempio: gli immigrati clandestini ora li chiamano migranti economici  per accomunarli a coloro che sono costretti a migrare per sfuggire a guerre e persecuzioni. Lo "jus soli" sarà presto legge grazie agli accordi trasversali tra tutti coloro che con i migranti ci guadagnano. Non a caso su una prima intercettazione di "mafia capitale" qualcuno affermava che la gestione dei profughi rende più della droga. Bene! capisco i molti che vanno a finire la propria vita in serenità, in  Paesi nei quali non si riesce neanche a capire quello che dicono in TV. Nel suo accorato appello fa riferimento alla possibilità che l'Italia non paghi più le pensioni. Il fatto non mi meraviglierebbe, personalmente sono 45 anni che lavoro e non mi faccio nessuna illusione. In Italia i soldi si trovano solo per salvare i "banchieri", i partiti ed i giornali funzionali all'attività partitocratica. L'Italia è divisa in due quelli che l'hanno fatta grande con il proprio lavoro e quelli che ci vivono da parassiti. Lei a quale categoria appartiene, non vorrei pensare ad un parassita che vede il proprio animale ospite che si è rotto e decide per luoghi più salubri. Mi faccia sapere.
Domenico Massa

Buongiorno Giovanni,
la burocrazia che dovrai affrontare in portogallo per quanto riguarda la parte medica non ti deve assolutamente spaventare in quanto, per mia diretta esperienza, ho affrontato e anche risolto la pratica con semplicità e velocità.
Provo a chiarire meglio l'aspetto OSPEDALE.
1)La prima cosa che devi fare é  avere una idea di dove vuoi vivere in portogallo;
2) decisa l'ubicazione,  anche con l'aiuto dell'ANED o meglio ancora rivolgendosi al nostro Istituto Superiore della Sanità -Direzione Trapianti- (ti saprò dire  con più  precisione e dare riferimenti )chiedendo qual'è l'ospedale più  idoneo a cui tu  possa sottoporti per i  tuoi controlli periodici;
3)come ho fatto io, mi sono recato in loco e portando con me tutta la necessaria documentazione medica, compresi gli ultimi esami ematochomici, eco e quant'altro disponi.
Allega tutta questa documentazione ad una lettera, scritta in inglese, esplicitato la tua patologia e chiedendo che l'ospedale ti prenda in carico in considerazione del fatto che intendi vivere quale RNH in Portogallo.
Come vedi, tutta questa parte é  antecedente al Centro De Saúde ed agli attri atti burocratiche.
Il ragionamento é  semplice ossia se non si é  chiarita e messa in piedi "QUESTA PRIMA PRATICA" é  meglio, questo é  il mio consiglio, starsene a casa propria ( dico purtroppo, ovviamente dal mio punto di vista).
Comunque se necessiti di ulteriori informazioni non esitare a chiedermele e forse sarebbe meglio sul canale privato.
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

A  tutti i naviganti,isolate i🐐,con tutto il rispetto per i caproni

Buongiorno scusa Giovanni ma di quale furto di soldi stai parlando? Noi siamo legalmente espatriati in base ad accordi che Italia ha firmato. Ed abbiamo nella nostra vita pagato regolarmente come ora le tasse e quantaltro.

Buongiorno scusa Giovanni ma di quale furto di soldi stai parlando? Noi siamo legalmente espatriati in base ad accordi che Italia ha firmato. Ed abbiamo nella nostra vita pagato regolarmente come ora le tasse e quantaltro.

Buongiorno Giovanni ma di quale furto di soldi stai parlando?
Noi siamo espatriati legalmente in base ad accordi che Italia ha fatto.
Abbiamo sempre pagato le tasse come ora e quantaltro.

A qualcuno..da quando è entrato nel Forum...piace scrivere su tutti i post e lanciare provocazioni...lasciatelo nel suo brodo!!!
A buoni intenditori poche parole...

Sangue freddo micolino. Si puo" discutere di altro, visto che quando qualcuno chiede per la millesima volta "'come si fa?'' E' un coro di ''ma c'e' sctitto gia' '' ''vai a rileggere'' ecc. Tu condividi lo scandalo di chi dice ''ma come, tassare noi per ridurre le tzsse ai portoghesi?. Come dire ''ma come, tassare i baluba immograti per ridurre le tasse agl italianï'". Chiedere un po' di coerenza e senso delle proporzioni sara' provocatorio? Signora mia, ora anche la cameriera vuole la televisione in camera.che tempi signora mia.

Salve,

Come da CODICE DI CONDOTTA DEL FORUM PORTOGALLO in questo forum non si parla di politica.
L'argomento è valido è intessante ma questo non è il giusto contenitore in cui dibatterlo pertanto questa discussione viene chiusa.

Francesca

Chiusa
Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo