Close

RNH tassazione 5-10 % da 2018 per nuovi ingressi

Buongiorno,
su indicazioni  di   alfredo luigi caruso  abbiamo questa bella   :dumbom: notiziona bomba.

Su pressioni di SVEZIA e Finlandia di febbraio e rinnovate a maggio il governo Portoghese sta  pensando quale tassazione (non SE) introdurre per "calmierare"  il malumore in materia di tassazione ZERO.
Difatti i suddetti paesi minacciano  di disdire o modificare unilateralmente la convenzione per evitare la doppia imposizione fiscale e tassare quindi i propri cittadini che SIANO GIà in PT.

Alla luce di ciò il Governo portoghese già nella legge di bilancio per il 2018 varierà il codigo IRS dove è inserito il beneficio RNH inserendo una tassazione.

Si parla di  un 5-10 %   e  si parla di lasciare ESENTI I GIA' TRASFERITI quindi la tassazione sarà solo per chi prende la residenza nel 2018 e successivi.

sarà solo per  i GOLDEN VISA cioè  importi elevati ?
Sarà una sola tassa d'ingresso una tantum ? 
una tass. annuale progressiva ?
un'aliquota fissa ?
allungheranno i tempi del beneficio (per compensare) da 10 a 15 anni ?
Riusciranno entro fine 2017 valenza 2018 o  allungheranno ?

Queste sono le opzioni che  dovremo valutare e non riguardano SOLO i pensionati ma anche altre categorie che beneficiano di RNH.

Propongo di non  intasare questa discussione se  non con articoli e NEWS in materia.
Entro fine anno sapremo.

Questi gli articoli di stampa trovati ieri lanciando ricerca  Governo IRS reformados estrangeiros

jornaleconomico.sapo.pt/noticias/oe-2018-governo-pondera-cobrar-irs-a-reformados-estrangeiros-209408
expresso.sapo.pt/revista-de-imprensa/2017-09-15-Governo-pondera-cobrar-IRS-a-reformados-estrangeiros
publico.pt/2017/09/15/economia/noticia/governo-pondera-taxa-de-irs-minima-para-reformados-estrangeiros-1785517
pressreader.com/portugal/jornal-de-negocios
dn.pt/dinheiro/interior/beneficios-fiscais-atrairam-mais-dez-mil-estrangeiros-em-2016-5678753.html
tsf.pt/economia/interior/governo-esta-a-estudar-irs-para-reformados-estrangeiros-8774451.html

dinheirovivo.pt/economia/governo-estuda-irs-minimo-para-futuros-reformados-estrangeiros-em-portugal
O regime de RNH foi criado em 2009 e ficou disponível em 2010, tendo sido alterado em 2013.
No final de 2016, 10 684 reformados estrangeiros beneficiavam deste regime, que permite gozar de isenção total de imposto durante dez anos

Si parla di soli 11000 pensionati dal 2010 al 2016 ...

mentre in altro articolo di fine 2015 si citano i volumi del 2015
jornaldenegocios.pt/economia/impostos/detalhe/governo-estuda-irs-minimo-para-reformados-estrangeiros
Francesi RNH sono stati 1360 di cui RNH pensionati 364
spagnoli 4 su (i pensionati  non vanno)  su 371 RNH
italiani non citati
eccetera  totale 2015  solo 850 pensionati trasferiti da FT,Svezia,Finlandia,GB,FR,SP

Quindi interverranno sul codigo IRS  per incidere maggiormente sulle altre tipologie, ed incidentalmente   ANCHE     sui pensionati ....

Stefano

Buongiorno leggo sempre le tue notizie,sei sempre aggiornato e con competenza. Mi auguro solo che tale nuova tassazione valga solo per i nuovi pensionati espatriati dal 2018,altrimenti non vale piu la pena per taluni tipi di pensione restare in Portogallo. Attendo le tue prossime interessantissime notizie soprattutto su tale argomento. Grazie e buona giornata.

Bella notizia! L'E.U. Non si smentisce mai!!

buongiorno se si tratta del 5% siamo fortunati

Se così stanno le cose allora converrebbe, forse, iniziare subito la pratica di trasferimento. Si perderebbe un anno di defiscalizzazione ma se ne salverebbero nove, tanto più che non si sa quale aliquota applicheranno.... E' giusto?

X     Sbertan                                      "Propongo di non  intasare questa discussione se  non con articoli e NEWS in materia."                                                  La tua è una battaglia persa in anticipo.

Qualcuno mi sa dire,per cortesia, qundo sarà varata la legge di bilancio. Questa incertezza di aliquote, mi ha messo un po' in crisi, visto che in gennaio mi trasferisco  in Portogallo Grazie

Spero che non sia Ciao!
Nel caso vorrei sapere da voi se andando a dicembre incorro comunque in questa "probabile" tassazione
Grazie

Ciao a tutti,
non faccio commenti inutili, ma riporto una notizia ufficiale del Ministro delle Finanze Portoghese sul livello di prelievo fiscale nel 2018, che scenderà per tutte gli scaglioni attuali.

http://www.tsf.pt/economia/interior/cen … medium=Web

Quindi se l'IRS per i Portoghesi diminuirà nel 2018, mi viene da pensare "possibile che dovranno pagarla i nuovi RNA per loro"?!  :/

Mario

questo il mio contributo alla causa :-)

​Governo estuda taxar reformados estrangeiros para acalmar descontentamento europeu

15 set, 2017 - 08:03

Actuais beneficiários da isenção fiscal não serão afectados.

rr.sapo.pt/noticia/93360/governo_estuda_taxar_reformados_estrangeiros_para_acalmar_descontentamento_europeu

Signor Arcangelo, ho letto 'intuitivamente' (non conosco il portoghese)l'articolo poi ho letto i commenti di alcuni lettori.Purtroppo non ho capito molto.Mi sembra di aver capito dai suoi post, che lei conosce il portoghese; se non le dispiace potrebbe in sintesi dire come la stanno pensando.
La ringrazio e la saluto

buongiorno sig retegno

la sintesi sta tutta nel titolo dell'articolo

IL GOVERNO STA STUDIANDO UNA TASSA SUI PENSIONATI STRANIERI PER CALMARE IL MALCONTENTO EUROPEO

coloro che già beneficiano dell'esenzione fiscale non saranno interessati

ci sono alcuni stati del nord europa che si lamentano per la concorrenza fiscale sleale del Portogallo per cui si sta studiando una tassa tra il 5 ed il 10 % vin modo da non scoraggiare il flusso dei pensionati e di calmare le proteste europee

mi scuso se ripropongo un quesito in modo, questa volta, più dettagliato. Parto dal presupposto che l'iscrizione all'AIRE , come più volte ribadito in questo forum e non solo, possa avere decorrenza dalla data di presentazione della dichiarazione di trasferimento  al comune di residenza italiano  (  segue poi  la comunicazione all'Ambasciata e quant'altro....)  Andando quindi in Portogallo, poniamo a novembre prossimo, stipulando un contratto di affitto (evidentemente nell'anno corrente, il 2017), aprendo un c/c portoghese e ottemperando a tutti gli altri obblighi burocratici previsti, fino a presentare al COMUNE ITALIANO di RESIDENZA  la suddetta dichiarazione (siamo sempre nel 2017) è, a parer vostro, possibile che venga applicata la norma sulla detassazione attualmente in vigore?  In sintesi, l'iscrizione AIRE avverrebbe a far tempo dal 2017 (quindi con la normativa vigente),  mentre la detassazione avverrebbe dal 2018 ma non soggetta alla nuova normativa. Potrei aver detto una grande sciocchezza, in tal caso chiedo venia per il tempo  perso nella lettura. Cordiali saluti  Giulia

cara Giulia,
non c'é ancora nulla di deciso, nel 2018 ci sarà, forse, una rinegoziazione, tieni presente che non é, per fortuna, l'Italietta che decide, ma l'Europa e che negli accordi bilaterali ci vuole il consenso di entrambe le parti
consiglio, esclusivamente mio, inizia le pratiche per l'espatrio, affitto, iscrizione Aire, ecc..., l'operazione non é irreversibile, al peggio avrai fatto una vacanza
sempre opinione mia, posti dove si stia peggio dell'Italia ce ne sono moltissimi, Burkina Faso, Sudan, ecc... ma posti dove stia meglio e non ti uccidano di tasse molti di più, non solo il Portogallo, basta veramente poco!  :D
un caro saluto
Dario

......grande Dario Alfredo....!!!! E' vero , conviene iniziare le pratiche per tutti i motivi che hai puntualmente esposto.  Credo comunque che l'ipotesi di una tassazione, sia pure minima, sia concreta per varie ragioni, prima fra tutte la unilateralità della decisione   di recedere (a me risulta che sia possibile, con preavviso di pochi mesi)

per Dario ..
l'Europa in quanto Consiglio Europeo non decide   è  (che caso ??!!)   la Finlandia  che UNILATERALMENTE ha minacciato  (saranno 500 tra pensionati ed investitori ad avere RNH)  oppure già stralciato il trattato BI-laterale, e la Svezia dà manforte (qualche pensionato in più) minacciando di  tassare anche i già trasferiti.
A mio parere stanno "spingendo"  TUTTI GLI STATI  ma  hanno mandato avanti quelli con meno peso in materia e notoriamente "rigoristi".
Detto ciò il Portogallo NON POTEVA NON RECEPIRE o fare finta di farlo , ma se non sarà con decorrenza 2018  sarà poco dopo.

Badate bene ...  non intervengono sulla legge RNH del 2009  ma solo sul codigo IRS (quello delle tasse ed esenzioni .... ricordate che avevo scisso la cosa ?)  semplicemente VARIANDO LE ALIQUOTE.
Da RNH aliquota ZERO % si passa (invento) ad aliquota 5 % et voilà ... ecco tassati sia i pensionati (tipologia H) che le altre, gli investitori persone fisiche , i reddituari ecc.

Parimenti  intendono variare anche le  aliquote dei residenti ordinari ....  quindi finanziandosi (in parte) con la tassa maggiorata  agli RNH.

per GIULIA
sì per me è fattibile come hai esposto
con un'aggiunta, se ti serve PUOI ANCHE ASPETTARE AD ISCRIVERTI ALL'AIRE  in quanto per legge (iTA)  hai tempo  90g per presentare la la richiesta  all'Ambasciata/Consolato che sarà poi inviata al comune per convalida.

http://www.esteri.it/mae/it/italiani_ne … /aire.html
http://servizidemografici.interno.it/it … formazioni
un comune a caso LODI
http://www.comune.lodi.it/flex/cm/pages … DPagina/34

per SBERTAN
grazie per la risposta. Potrebbe, ove  venisse confermata la fattibilità, rappresentare la soluzione anche se soltanto per chi è in procinto di trasferirsi.  Resta comunque necessario,a mio avviso, acquisire il parere di un legale esperto in materia. Un cordiale saluto

mi riallaccio al risposta di Dario a Giulia.

riporto - se a qualcuno può interessare - un breve articolo uscito oggi su una rivista finanziaria a cui sono abbonato e che nel numero della settimana scorsa ha trattato il PT.
cordiali saluti a tutti

ps
scusate se la tabella non è impaginata bene

""
PENSIONI ALL’ESTERO
Conviene andare in pensione in Albania?
Non ci sono sconti fiscali da brivido, ma la vita costa la metà, e 1500 euro di pensione al mese ne valgono 3000.
L’Albania da tempo non è più il Paese descritto in un famoso film di Gianni Amelio, ma è un candidato all’Unione Europea con oltre 400 chilometri di coste e un clima mite (sulla costa la temperatura media mensile va dagli 11 gradi di gennaio ai 30 di agosto). L’italiano è una lingua parlata da oltre metà della popolazione.
L’aeroporto Madre Teresa, al centro del Paese, tra Tirana e Durazzo, è collegato con tutte le principali città italiane e, prenotati in un giorno infrasettimanale con sufficiente anticipo, vedono dei prezzi a persona e a tratta intorno ai 50 euro.
Stando alle statistiche europee il costo della vita è la metà di quello italiano, tenuto basso da voci come comunicazioni, trasporti e cibo. In tabella trovi un riassunto di quanto abbiamo detto sul costo della vita, voce per voce. In generale con 30 euro si fa un pranzo di pesce per due persone al mare, e con 250/300 euro al mese si affitta un trilocale nella capitale.
Per la tassazione valgono regole simili a quelle portoghesi: non paghi le tasse in Italia, ma in Albania se ci risiedi stabilmente (per più di sei mesi l’anno) e sei un pensionato Inps ex dipendente privato.
Se sei pensionato Inps ex dipendente pubblico (a meno che tu non sia cittadino albanese, cittadinanza che si può chiedere dopo cinque anni di residenza nel Paese) paghi le tasse in Italia.
La legge albanese non prevede sconti per attrarre i pensionati, ma l’aliquota più alta per le imposte sul reddito in Albania è pari al 23% (scatta su redditi sopra i 130.000 lek, pari a poco meno di 1.000 euro), una percentuale pari alla nostra aliquota Irpef più bassa (23%), che colpisce i redditi fino a circa 900 euro netti al mese.
———
COSTO DELLA VITA IN EUROPA, MEDIE E CONFRONTI

                prezzi in  cibo e     alcool e                                                               ristoranti 
                generale bevande tabacco vestiti energia trasporti comunicazioni  e hotel
Italia           102         112           97       104     122        69             120              104
Media EU   100         100         100       100     100      100             100              100
Albania        49           72           53         96      48          34               54               40

-------
L’accordo che non ti fa tassare in Italia la tua pensione lo trovi qui www.finanze.gov.it/export/sites/ finanze/it/.content/Documenti/ Varie/ALBANIA_1994-Testo_G.U._ ita_en.pdf vai agli articoli 18 e 19 e in bocca al lupo con il “legalese” (in realtà non usano termini difficili, è solo un testo scritto male).
--------
AI ALTRI REDDITI?
Vuoi sapere come sono tassati in Albania? Ricorda che l’ICE (è un ente emanazione del ministero dello sviluppo economico) qualche anno fa ha redatto una guida al sistema tributario albanese che trovi qui: www.ice. it/paesi/europa/albania/upload/082/ SISTEMA%20TRIBUTARIO.pdf.
""

ciao a tutti i bloggers, soprattutto a quelli appassionati  :D
nuntio vobis gaudium magnum
il Portogallo (come certamente i raga informatissimi sanno) é uscito dalla quotazione S&P dei paesi "spazzatura, passando da BBB- a BB+ (l'Italia mi sembra abbia Baaa negativo) ha avuto una delle maggiori crescite del PIB nella CEE (l'Italia é penultima guarda un po' con la Finlandia!, davanti alla Grecia) , disavanzo sotto il 3% (la Francia lo sogna), ecc...
secondo voi grazie a chi?
all'esportazione del carbone e dell'acciaio?
io modestamente non penso siano così masochisti da far fuggire chi c'é e mettere barriere a chi vuole venire, quindi:
1
Il trattato per la doppia imposizione non può' essere giuridicamente modificato, come tutti i trattati internazionali, in maniera unilaterale
2
le leggi retroattive tra i paesi con certezza del diritto esistono solo in Italia e sono ad personam, quindi finché la va non la spacca: non é necessario fasciarsi anticipatamente la testa
3
siccome i "nostri" cari governanti non sono finlandesi ma capaci di tutto, anche noi siamo italiani e se decideranno di derubarci, da furbetti o furboni quali siamo troveremo un sistema, Franza o Spagna purché se magna
quelli che "son fra color che son sospesi" quindi non hanno ancora fatto le pratiche per uscire, troveranno certamente altri liti, per esempio l'amico consigliava l'Albania, ma io dico anche il Montenegro, che sono diventati paesi bellissimi e puliti (la feccia é da noi) e la vita costa meno della metà, inoltre sono a pochi minuti di aereo da tutta la costa adriatica
4
siccome
"vuolsi colà dove si puote cio' che si vuole e più' non dimandare"
se noi all'estero dovremo proprio beccarci una assurda ritenuta alla fonte (non vedo come giustificabile giuridicamente)
embé?
pagheremo come abbiamo sempre pagato, come ci ha insegnato Pantalone!

buona notte a tutti
Dario

ciao a tutti-e   DARIO rileva  giustamente che  UNILATERALMENTE  non è corretto

Difatti i suddetti paesi minacciano  di disdire o modificare [i]unilateralmente la convenzione per evitare la doppia imposizione fiscale e tassare quindi i propri cittadini che SIANO GIà in PT.[/i]

Sono stato sbrigativo e correggo l'impostazione .....  leggendo gli articoli in portoghese  uno dei 2 paesi minacciava di gestire unilateralmente la posizione con una legge specifica  sui  suoi espatriati qualora il PT non fosse intervenuto sulla questione.

Forse così è più corretto .
Scusate

Scusate, ma la pratica per l'espatrio non deve iniziare da gennaio in poi ( affitto, COD.fisc. ,  ecc) ??

Ciao a tutti,
Vi giro questo interessantissimo articolo che mi è arrivato dalla newsletter di Idealista, sito Immobiliare Europeo.
Oltre a questo articolo ne troverete altri interessanti selezionabili dallo stessa pagina.
Sembra che gli animi si stiano surriscaldando in Portogallo, come avevo immaginato!
Mario

Mario buondì, mi può spiegare cortesemente cosa devo fare per poter vedere e leggere l'articolo di idealist di cui cenno?
Grazie e buon weekend
Gianni

Ciao Gianni, scusate dalla fretta mi sono
dimenticato di copiare il link:

idealista.pt/news/financas/fiscalidade/2017/09/18/34408-mediadores-imobiliarios-em-choque-com-fim-de-beneficios-fiscais-para-reformados#xts=410875&xtor=EPR-31-%5Bresumo_20170922%5D-20170922-%5Bm-01-titular-node_34408%5D-26954653

Salve, anche l'agenzia a cui mi sono rivolto io ha detto che tutte le pratiche per il trasferimento devono essere fatte tra gennaio e inizio maggio 2018 (per chi sta decidendo ora).
Chiederò lumi, se sanno qualcosa, a proposito di questa nuova tassazione.
Saluti

Grazie per l'informazione, tienici informati
Un saluto

NEWS  in corso d'opera  ....  tradotto "bovinamente"  con traduttore Google
------------------------------------------------------------------------------------------------------
dn.pt/lusa/interior/correcao-portugal-nao-e-caso-unico-nas-vantagens-fiscais-para-estrangeiros---governo-8815596.html

economia 02 OTTOBRE 2017 16:59

Segretario di Stato per il Turismo, Ana Mendes Godinho, ha ricordato oggi Lusa che il Portogallo "non è un caso unico" in benefici fiscali per gli stranieri.

Interrogato a Parigi, sul valore e quando entrerà in vigore "tasso minimo di IRS per i pensionati stranieri" - che è stato evocato, il 15 settembre, il ministro delle Finanze Mário Centeno - Ana Mendes Godinho non ha commentato, ma ha sottolineato che esistono altri paesi con regimi fiscali simili.

"Soltanto un messaggio che è :. Ci sono molti paesi che hanno un regime simile al regime del Portogallo Portogallo non è un caso unico", ha detto il segretario di Stato, sottolineando gli esempi dei Paesi Bassi, Irlanda, Spagna e Lussemburgo, sottolineando che "il Portogallo è una buona destinazione da visitare, investire, vivere e lavorare ".

Prima l'afflusso in pensione e artisti francesi si sono stabiliti in Portogallo - il più recente è il caso della cantante Florent Pagny che la scorsa settimana, ha detto che ha deciso di stabilirsi in Portogallo "per motivi fiscali veri" - Ana Mendes Godinho ha dichiarato che "è bene che tutte le persone che valorizzino il Portogallo vanno in Portogallo".

"Vogliamo che i buoni investitori, vogliamo che le persone che creano valore, vogliamo che le persone che amano vivere in Portogallo per le sue caratteristiche migliori. Abbiamo un certo numero di stelle  che scelgono di Portogallo per vivere come Madonna", ha detto, sottolineando che un rapporto dei francesi canale televisivo TF1 dei motivi che hanno portato il cantante ad andare in Portogallo "non sembra una volta il riferimento a motivi fiscali."

Per il funzionario, "ci sono molti fattori che portano  persone a scegliere il Portogallo a vivere oggi", come "la capacità dei portoghesi ricevono" e il Portogallo è "sempre più un paese multiculturale, tollerante e inclusiva".

Sulla possibilità del Portogallo stata invasa da turisti, Ana Mendes Godinho - che era contro il "turismo di massa del" - ricorda che un programma è stato creato per sostenere il turismo sostenibile, annunciato la scorsa settimana, che prevede l'apertura di una linea di 10 milioni di euro per nuovi progetti turistici sostenibili orientati alla società civile.

Il governatore ha aggiunto che non si può dimenticare "quali erano i centri urbani di Lisbona e di Porto dieci anni fa".

"Erano completamente abbandonati, avevano edifici vuoti, abbiamo avuto la gente per strada, abbiamo avuto l'insicurezza in strada ed è bene ricordare sempre questo aspetto molto positivo di come si è evoluta nostre città in gran parte a causa del dinamismo creato anche dal turismo, in particolare alla capacità di revitalizaçã

Buongiorno Sbertan,
molto utile a sapersi per incoraggiamento!
tutto comprensibilissimo, nonostante il bovino traduttore google tristemente noto......
Grazie!

lucianacres

Salve a tutti del forum. Riguardo l'idea di anticipare i tempi del mio trasferimento, come già esposto (post del 18 settembre u.s. su questo stesso argomento), al fine di ottenere la detassazione totale ho chiesto  a due agenzie che si occupano di espatrio se ciò fosse possibile spiegando loro, nel dettaglio, il mio pensiero. Ho ricevuto due risposte opposte: una si e l'altra no. Qualcuno di voi ha avuto modo di saperne di più?  Ringrazio e saluto Giulia

Giulia
Per avere la pensione detassata, oltre all'ottenimento della condizione di RNH, occorre poter dimostrare di aver soggiornato all'estero, nell'anno interessato, per almeno 6 mesi + un giorno, è questo il motivo per cui l'Inps normalmente aspetta che siano trascorsi i184 gg prima di prendere in esame la pratica di detassazione.
Parlando dell'anno in corso mi sembra di poter dire che non c'è più il tempo necessario.
Diverso è il caso di chi ha maturato i 184 gg fuori dall'Italia nel 2017, in tal caso, esclusa l'Inps, occorre rivolgersi all' Ufficio delle Entrate, ma qui mi fermo in quanto occorre sentire un Fiscalista.
Giorgio

per  Giulia

non avrai la de-tassazione ma avrai comunque l'inizio a "vecchio" cioè con le presenti regole dei 10 anni di RNH  di cui usufruirai per i restanti 9 dall'anno prossimo.

Entrambe le agenzie ti hanno detto il giusto:
una il bicchiere mezzo vuoto
l'altra il bicchiere mezzo pieno.

NEWS ....  opinioni sulla ipotesi di tassazione
-----------------------------------------------------------------------------------
dn.pt/dinheiro/interior/receio-de-mudanca-no-irs-trava-vinda-de-reformados-estrangeiros-8818793.html

per Giulia
anch'io pensavo di anticipare  ma poi riflettendo : se parto adesso perdo un anno di detassazione, il 10% sul totale complessivo , se dall'anno prossimo portano le tasse al 10% vado in pari, se le portano al 5% sono in positivo, se le lasciano invariate tanto meglio. per cui non mi sembra utile anticipare.

...non capisco...cosa intende chi scrive:perdo un anno di detassazione?
Dal mio punto di vista spostando di un anno si paga un anno ancora di tasse in Italia...ma probabilmente ho capito male!!!

Buonasera MIcolino5,

l'ipotesi è di  avere residenza in PT e chiedere RNH  entro il 31.12.2017.

Così l'anno di richiesta (il 2017) non si può fisicamente usare per le tasse italiane ma sarà "bruciato"   e  sprecato nei 10 a disposizione dati da PT  in quanto richiesto NEL  2017 , ne rimarranno solo 9  MA a tassazione con le attuali regole cioè ZERO %

.... sempre che non s'inventino una qualche forma di retroattività o altro oppure nulla ... chi sa ...

Mi hanno riferito che la TV portoghese questa mattina ha dato spazio al tema
" provvedimenti allo studio per rivedere gli accordi internazionali " con riferimento alla tassazione  e argomentando anche sulla eventuale introduzione di sgravi fiscali per i locatari portoghesi
Qualcuno sa cosa è stato detto?
Giorgio

per Sbertan e per Mike
a me sembra che pur riuscendo ad ottenere lo status di RNH nel 2017 non si possa comunque avere  la garanzia della tassazione pari a 0.
Al contrario l'anno in meno sui 10 sarebbe certo. Detto questo probabilmente converrebbe comunque tentare ed iniziare la pratica burocratica nel 2017 anche perchè  9 anni o 10 rappresentano un periodo lungo.........e incerto (come dire....meglio l'uovo oggi o la gallina domani  !!?? ...sempre dando per scontato che l'uovo ci sia)

Buongiorno,
Un mio amico.che già vive in Algarve , mi ha consigliato di far partire il.contratto da gennaio per poi presentare la avvenuta residenza portoghese al mio Comune anche un mese dopo.
Questo quanto.
Saluti

NIF e affitto casa con luce acqua gas in dicembre e in gennaio residenza in Portogallo con il seguito dei documenti.

per tutti

QUESTA discussione è solo per le news sulla IPOTETICA TASSAZIONE 
per favore non scrivete  le solite problematiche  .....................
............................       tra l'altro GIA' AMPIAMENTE TRATTATE ALTROVE

Nuova discussione