Close

residente non abituale. come si fa?

Salve a tutti. Da due anni ho comprato casa a Lisbona, in vista di  trasferirmici stabilmente. Per una serie di ragioni pero', pur vivendoci buona parte dell'anno non ho ancora chiesto lo status di residente non abituale. Nel frattempo l'avvocato che mi sta aiutando ad installarmi, mi sta succhiando letteralmente il sangue, presentandomi tra l'altro la pratica perla residenza come un affare di stato che richiedera' mille documenti, traduzioni e tutto l'immaginabile, naturalmente da saldare a prezzi stratosferici. Ora leggo in uno degli interventi qui sotto che la procedure si puo' fare addirittura on line. Chi puo' chiarirmi le idee, e magari consigliarmi un avvocato meno esoso? grazie.
PS Lisbona e' una citta' gradevolissima, io ci vivo molto volentieri e non rimpiango affatto la decisione presa, nonostante le qualche complicazioni che sto incontrando (per esempio per trovare qualcuno che mi rimetta a posto la casa, ecc).

Buongiorno,

I soli 2  requisiti per ottenere la RNH (tassazione 0 % per 10 anni)   sono:

- avere una residenza (di proprietà o contratto annuale registrato)
- NON ESSERE STATO RESIDENTE in portogallo nei 5 anni precedenti la richiesta.


Da quanto Lei dice è già residente , quindi  non potrà ottenere l'esenzione.

La domanda si fa on.line dal 2016  ma molti vanno dall'avvocato che gestisce la richiesta pwd per accesso sia al sito INPS che al sito AT ......  tutte cose banali che si possono gestire in autonomia.

Io come non residente ho ottenuto il NIF (in loco) e richiesto e ricevuto la pwd per accedere al sito AT direttamente il tutto in  Italia.

Per qualche info aggiuntiva legga la discussione
LEGGERE CON ATTENZIONE RESIDENTI NON ABITUALI

Sono piuttosto rigorosi,  ma  mal che vada se vuole tentare,  al limite  Le  negheranno lo status.

ATTENZIONE che in prima battuta On.Line sembrerà accettata in quanto ora lo fanno di default,  ma poi verificheranno  e  decideranno.

Credo che con l'avvocato potrà fare ricorso, dimostrando che magari  NON E' MAI STATO IN PT .... (come poi ??) .... anche solo per acquisti od  altro avrà utilizzato il NIF  sul suolo Portoghese, ed il  NIF  avrà come indirizzo il suo di Lisboa ... quindi  :sosad:

Non vorrei che si infilasse in un vicolo  con QUALSIASI  avvocato prenderà   :huh:
Ottima occasione per tirarla per le lunghe e spillarle quattrini.

Vada  direttamente in AT Financas e chieda direttamente, prima glielo confermeranno e prima si metterà il cuore in pace.

Le faccio i miei auguri.

Oppure si rivolga a persone,  che scronologia anche su questo sito, da cui si evince professionalità e competenza .
Forse non sa ma non si può fare pubblicità ad agenzie che offrono questi servizi. . Per questo non posso dirLe a chi mi riferisco. ..

Scusi t9. ..che scrivono....

micolino5 :

Oppure si rivolga a persone,  che scronologia anche su questo sito, da cui si evince professionalità e competenza .
Forse non sa ma non si può fare pubblicità ad agenzie che offrono questi servizi. . Per questo non posso dirLe a chi mi riferisco. ..

se vuoi comunicargli il nome basta che lo fai con la busta/lettera  che sta in alto di questa pagina, cioè messaggio privato :-)

Se me lo chiede, certo....
Grazie!

certo che mi interessa. Comunque io sono tuttora residente in Francia, dove pago le tasse. La casa portoghese e' per ora una 'seconda casa''. grazie.

certo che mi interessa. grazie.

giovanni33 :

certo che mi interessa. Comunque io sono tuttora residente in Francia, dove pago le tasse. La casa portoghese e' per ora una 'seconda casa''. grazie.

Per lei,  ma forse non per  LORO ...

una domanda anzi 3  .... 
come sono intestate le bollette  ?
quale indirizzo è riportato / abbinato al sul suo NIF  ?

... è   F O N D A M E N T A L E   !

Perchè non ha richiesto la RNH  appena  ha preso casa ?
cioè  avendo preso casa e contattato l'avvocato impossibile non fare subito questa cosa in tempo utile.

Sono molto sorpreso dalla situazione  .....

giovanni

non è chiara una cosa ... lei è pensionato ? intende trasferirsi in Portogallo per diletto o con l'intenzione di usufruire della non tassazione della pensione, o magari per unire l'utile al dilettevole ?

Problemi personali un po' cpmplicati da spiegare

Tax free.che goduria.ma poi gli ospedali come saranno.e i medici. Lasciare la sanita ' italiana si puo'.quella francese e' piu' dura.  :)

la casa l'ho comprata con una societa'. tutto e' intestato alla societa' (e tutte le bollette di conseguenza). di cui io sono unico azionista.

ci sono delle agenzie che fanno tutto dai 1600 ai 2000 euro. puo' anche essere utile un sindacato con sede a lisbona che è una emanazione della UIL italiana UIm (unione italiani nel mondo).
...a disposizione per quello che so e che posso.
alberto

Bene, comunque a parte le questioni burocratiche:
domani a largo san carlo (davanti al teatro dell'opera) c'e' un concerto di fado, nell'ambito di Lisboa na rua. Alle 21,30. Chi ci sara'?

ok grazie

giovanni33 :

la casa l'ho comprata con una societa'. tutto e' intestato alla societa' (e tutte le bollette di conseguenza). di cui io sono unico azionista.

:dumbom:  NON SI FA !! 
vuoi indicazioni   come se  fossi ignaro ed  addirittura  hai una società, quindi budget ed  assistenza sono differenti  e  decisamente non il target   di riferimento di questo Forum.

Potresti essere fuori target anche per eventuali  professionisti  abituati a gestire le problematiche dell' INPS  piuttosto che di società e/o reddituari d'azienda.

Comunque  se rispetti le 2  condizioni che ti ho detto potrai agevolmente avere lo status di RNH.

Un saluto

dai. e' una societa' che ha l'unico scopo di possedere e gestire la casa, scaricando le spese e i lavori di ristrutturazione. E' una cosa molto banale. Che tra l'altro ho scoperto costa di piu' che possedere direttamente. perche' la societa' comunque deve stilare un bilancio e tenere una contabilita'. E avvocato e contabile ci sguazzano.
Comunque chi va a largo san carlo domani?

Giovanni 33:
Forse info concerto non pertinente??

oddio, ho offeso qualcuno? e' solo un concerto in piazza.  comunque. grazie e arrivederci. Non so qual'e' il ''target'' di questo forum (come dice l'amico Sbertan) e non capisco che cosa e' ''pertinente''. Dunque buona continuazione.

Beh .... io mi sono fatto l'idea in 2  anni di frequentazioni che i frequentatori siano  pensionati o  quasi tali.

C'è  stata solo 1 o 2 richieste  di reddituari  che  poi  non hanno continuato , evidentemente hanno proseguito con assistenza a pagamento.

Buona serata di Fado on Rua

--------------------------

OOOOOpppsss  allora rientri nella categoria  dei pensionati.

I reddituari sono coloro che avendo patrimoni "consistenti"  rientrano  in una delle categorie precedenti alla H in ambito allo status per stranieri di RNH  e  vengono in PT   vivendo dei loro redditi con benefici  concessi dallo status ottenuto.
In soldoni portano CAPITALI , il pensionato assicura un flusso sicuramente minore ma costante.
Poi ci sono gli investitori in società ....  eccetera

Io sono un pensionato a cui e'' stato consigliato di comprare attraverso uma societa'. Non so che cosa intende per reddituario.?

La prendo come una sollecitazione (lei rientri) o come un'asserzione (tu rientri)?

Va bene.Comunque, per ritornare alle cose serie, io credo che sulla questione della residenza (in generale e nel caso particolare) ci siano parecchi malintesi. Io ho vissuto all'estero (in paesi diversi, ora in Francia) quasi tutta la mia vita lavorativa e so un po' come funziona. Per essere ''residenti'' in qualunque paese, vuol dire viverci almeno sei mesi all'anno e avere in quel paese le proprie attivita' principali. A quel punto paghi le tasse in quel paese, godi dell'assistenza sanitaria locale, eccetera (e tra l'altro ti iscrivi all'eire, canceljandoti dall'anagrafe della tua citta', e quando voti, voti all 'estero per il candidato di quella cicoscrizione estera.
questo e' quelloche il Portogalloti chiede di NON aver fatto per i cinque anni preedenti. Cioe' non puoi aver gia' vissuto, magari lavorato, pagato tasse ecc, e d'improvviso cambiare statuto.
Ma nessuno ti impedisce, conservando la residenza a casa tua, pagando le tasse in Italia e godendo dell'assistenza sanitaria eccetera, nessuno ti impedisce di affittare o di comprare una casa in algarve, in grecia, o in tunisia (o a Capri, perche' no?), e passarci anche tutto l'anno (mica vengono a controllare quanti giorni ci stai). Dunque questo NON impedisce di chiedere lo statuto di residente non abituale (che poi non si sa bene che cosa significhi, visto che comunque ti viene richiesto di starci gli stessi sei mesi e un giorno dei residenti ''normali''. Ma insomma.
Questa e' la mia interpretazione della norma, e (naturalmente) credo che sia quella giusta.
(poi il fado andro' a sentirlo da solo, non c'e' problema. Avevo scambiato questo forum per una chat, e ovviamente mi ero sbagliato, anche perche' non frequento abitualmente chat e luoghi di inconri virtuali.

giovanni33 :

certo che mi interessa. Comunque io sono tuttora residente in Francia, dove pago le tasse. La casa portoghese e' per ora una 'seconda casa''. grazie.

Beh, volevo specificare qualcosa ma... mi sono accorta leggendo il messaggio seguente che davvero ... il fiume è uscito dalle rive e non mi pare più il caso di aggiungere (perlomeno io) altro.

giovanni33 :

Va bene.Comunque, per ..................................... NON impedisce di chiedere lo statuto di residente non abituale (che poi non si sa bene che cosa significhi, visto che comunque ti viene richiesto di starci gli stessi sei mesi e un giorno dei residenti ''normali''..

La casa non è "tua" ma di società ...... se  la casistica che ti ho fatto è rispettata sei a posto e potrai chiedere ed ottenere la RNH.

RESIDENTE IN PT NEI 5 ANNI PRECEDENTI  SI/NO
AVERE UN CONTRATTO REGISTRATO DI AFFITTO oppure PROPRIETA' DI ABITAZIONE  SI/NO

ti ho detto di verificare il tuo NIF, se ce l'hai, è indicato  l'indirizzo associato , DEVE ESSERE  NON PORTOGHESE.

Punto .... è peraltro molto semplice.

E ti puoi fare on.line la parte portoghese, poi avrai la parte INPS italiana.

Un saluto

per LAVINIAVIRGINIA

Ti ricordi ?  ne parlammo credo un mesetto fa e non ricordavamo dove era scritto ... la  citazione di GALIETI  conferma la tua ragionata ipotesi.

per giovanni33

ti riporto questo vecchio post      l'importante è non esser stati " Residenti Fiscali" in Portogallo negli ultimi 5 anni

++++++++++++
Se si risiede in Portogallo per ca. 4 mesi l'anno si è in regola ?
http://www.expat.com/forum/viewtopic.php?id=635152

Maurizio Galieti  29 Dicembre 2016    13:32:02Segnala#17
253 messaggi  Tavira, Faro
Riporto uno spunto interessante, dopo averne avuto conferma da organi istituzionali, finalmente.
Coloro che per qualche motivo abbiano preso    la sola " Residenza Anagrafica" in Portogallo o Madeira o Azzorre, hanno il pieno diritto ad accedere allo status di RNH.
Questo era l'unico punto equivoco di una legge facilmente comprensibile sotto ogni punto di vista. Ed è un'ottima notizia per coloro che fino ad ora si son sentiti frenati nella scelta di questo passo.

Quindi ripeto, l'importante è non esser stati " Residenti Fiscali" in Portogallo negli ultimi 5 anni, ed avere di conseguenza la dichiarazione dei redditi o CUD che attestino la veridicità dello stesso.
++++++++++

Un saluto

Esatto SBERTAN, e se già si compera casa prima del tempo ... (anche anni prima, della richiesta RNH) che vi sia menzione di  "abitazione SECONDARIA".... (Tanto da prevenire... )

salve io ho necessità di aiuto da parte di qualche agenzia seria per potermi trasferire rapidamente in Portogallo come residente non abituale
mia email.
Grazie
Giancarlo

Moderato da Francesca 3 mesi fa
Motivo : email oscurato
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum

Io mi sono affidato a un avvocato, soprattutto per l'acquisto della casa. Poi abbiamo preparato il dossier per  la domanda di residenza e di esenzione fiscale, ma tutto e' sospeso per motivi miei personali. Ho l'impressione pero' che mi stia chiedendo un mare di cose inutili (tra cui una ''lettera di motivazione'' che poi dovrebbe essere tradotta in portoghese, con tutti i costi che ne conseguono). Dunque, nonostante la simpatia (come la maggior parte dei portoghesi) e il fatto che siamo diventati amici, le fatture che mi arrivano dal suo studio mi sconsigliano di consigliartelo. In compenso si e' prodigato moltissimo per farmi avere i contratti di gas luce e acqua, per risolvere una serie di problemi relativi a bollette non pagate a causa delle mie assenze (qui ti leggono i contatori in continuazione e ti fatturano ogni mese qualche cosa. Insomma, credo ci siano soluzioni piu' vantaggiose.

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo