trasferimento auto in Portogallo

salve a tutti. sono nuovo nel forum. Sono Giovanni e sto progettando di trasferirmi a breve in Portogallo. Sto pensando di trasferirmi con l'auto. Ho letto un po su vari forum e siti che se decidi di portare l'auto hai l'obbligo entro sei mesi di re immatricolare l'auto nel paese l'estero. Il mio quesito è:
se l'auto è intestata ad una seconda persona risiedente in Italia è comunque obbligatorio poi reimmatricolare l'auto in Portogallo?oppure posso lasciare tutto come sta?ossia targa italiana(sempre dell'UE) e assicurazione italiana?
volevo ringraziare anticipatamente tutti i membri del forum.

s ci risiamo ... io ci rinuncio ...
se lei ha letto era distratto, rilegga con attenzione i post che parlano di questo argomento e troverà risposta adeguata ... buonasera

chiedo scusa se sono stato ripetitivo magari, ma rileggendo non sono stato in grado di avere una risposta alla mia domanda. c è qualcuno che molto gentilmente potrebbe aiutarmi?ho bisogno di sapere qualcosa il prima possibile perché in caso non mi convenga voglio cercare di vendere l'auto qui per poi comprarne un altra una volta in Portogallo. i miei tempi non sono lunghissimi perché in teoria dovrei partire per fine ottobre. grazie.

Salve Giovannio,

che  dire  ...  :sick ....  sarà il caldo ......legga  MEGLIO  su  queste discussioni :

LEGGERE CON ATTENZIONE RESIDENTI NON ABITUALI
TRASFERIMENTO AUTO
Rinnovo patente
aggiornamento indirizzi su documenti Italiani
Tasse Prima Casa per pensionati iscritti AIRE

Buona lettura

Ma' in soldoni, vendere in Italia e comprare in Portogallo e' l'unica opzione praticabile ..

Riporto da altra discussione  la tematica di

AUTO DELLA MOGLIE (non RNH)  GUIDATA DA  RNH


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
http://www.expat.com/forum/viewtopic.ph … 29#4094959

Rotti Mauro Oggi 15:35:04 Segnala #1 8 messaggi Castromarim

Buongiorno,
oggi sono stato fermato dalla polizia a Vila Real Santo Antonio,non avevo la cintura di sicurezza (120 Euro) .
C'erano anche funzionari della dogana che mi hanno detto che non potevo guidare un'auto italiana come rnh.
Ho ribadito che l'auto è di mia moglie che era di fianco a me.
Loro hanno detto che per la legge portoghese non è possibile e che l'auto doveva guidarla mia moglie.
Tutto questo gentilmente,mi hanno detto di andarmi informare alla dogana di Faro e mi hanno chiesto il mio indirizzo email per inviarmi la regolamentazione relativa.
Quindi mi comprerò un'auto (od una moto?? )qui in Portogallo anche se il mercato è decisamente più caro,sopratutto l'usato.
Saluti a tutti
       Mauro Rotti

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Nuova discussione