Close

Sociale: ordine, migranti, pulizia, proteste ed altro

buongiorno a voi tutti del forum. Apro su questo argomento per chiedere a chi di voi già vive in Portogallo quale sia la situazione in merito a sicurezza, migranti, povertà, sanità (incremento malattie precedentemente in gran parte debellate).......In altre parole  quale  la differenza riscontrata  con  l'Italia,  purtroppo ormai in balia  di terremoti ...... "di tutti  i tipi". Grazie per l'attenzione .Giulia

Grazie per il post Giulia, tematica interessante.

Giulia.Add :

buongiorno a voi tutti del forum. Apro su questo argomento per chiedere a chi di voi già vive in Portogallo quale sia la situazione in merito a sicurezza, migranti, povertà, sanità (incremento malattie precedentemente in gran parte debellate).......In altre parole  quale  la differenza riscontrata  con  l'Italia,  purtroppo ormai in balia  di terremoti ...... "di tutti  i tipi". Grazie per l'attenzione .Giulia

in poche parole:

- Il Portogallo occupa a livello MONDIALE il posto n° 3 nella classifica della sicurezza (l'Italia è al 38° posto)
- non si vedono capannelli di immigrati sfaccendati con sigaretta e smartphone in mano 24/24 ore
- non ci sono accattoni e in 16 mesi non ho mai visto qualcuno rovistare nei cassonetti
- sanità sperimentata sulla mia pelle: molto buone e ben organizzata, efficiente
- leggo e sento al telegiornale che anche quì c'è una piaga di corruzione e malcontento verso gli stipendi e le prebende dei politici
- e non ultima cosa, per 10 anni pensione esente da tasse !!!

Altro non saprei che dire, io consiglio ai miei amici pensionati italiani di venire in Portogallo

ciao Giulia,

rispondo per Porto, evidentemente mia esperienza, conosco il Portogallo da trent'anni :

- delinquenza tendente allo zero
- clandestini praticamente inesistenti
- rispetto della circolazione assoluto, clacsonamento quasi inesistente, rispetto ferreo dei passaggi pedonali,
  dei semafori, delle precedenze, delle corsie bus, con qualche eccezione soprattutto notturna per i limiti di
  velocità,
  gesticolazione e scambi verbali fra piloti urbani e autostradali, con lampeggiamenti furiosi di
  abbaglianti, molto frequenti in Francia ed in Italia  inesistenti,
  chi passa con il rosso, gira senza casco scambia il percorso cittadino per una gara a sorpasso continuo,
  qui é visto come uno scimpanzé in libertà
- rispetto per le persone assoluto, saluto all'estraneo incrociato per strada quasi "un atto dovuto"
- pulizia stradale quasi a livello Svizzero, soprattutto nelle zone centrali
- servizi urbani impeccabili e puntuali
- costo della vita in genere -40% rispetto all'Italia (dico subito a chi solleverà l'obiezione che la benzina é
  cara, che la pasta Buitoni costa come in Italia, che il vino italiano é raro e caro quanto il parmigiano, che
  non si trova la Peroni né il lambrusco)

i lusitani sono un popolo molto coeso e fiero, ma cosmopoliti da 600 anni quindi accettano facilmente
e volentieri il contatto con lo straniero, rispettano chi li rispetta
sono calmi e generalmente non ipertesi quindi puo' capitare di attendere una consumazione al bar o al ristorante qualche minuto in più, può capitare che un cameriere scordi un'ordinazione nel qual caso ad un gentile sollecito si scuserà con un sorriso e con un sorriso ve la porterà, può capitare che la lavanderia non vi renda la camicia pulita il giorno promesso, medesima procedura

la prima cosa che dovrebbe sorprendere l'Italiano vivente in Italia in Portogallo é la riscoperta del saluto, del sorriso, della gentilezza e del valore calmo del tempo cose ormai considerate da troglodita nel nostro "bel paese dove il si suona"

questo vale per il nord ed il centro, Lisbona é una città bellissima ed internazionale quindi ne ha i pregi e difetti ed é un caso a parte
l'Algarve fa storia a se, é zona turistica, quindi molto bello ma con i difetti della Liguria, della costa amalfitana, romagnola ... dei posti turistici sovraffollati in stagione, semi deserti 9 mesi all'anno

attenzione:non é tutto rose e fiori,  la corruzione politica é grave ed esiste anche in Portogallo, i mezzi antincendio sono sempre scarsi e necessitano degli spagnoli per le emergenze, i posteggiatori che chiedono 50 cms per indicarvi il posto macchina, ecc...

spero di aver dato un utile contributo

Dario

non troppi se no Boeri si incaxxa!!! :D  :D  :D

Risposte  incoraggianti.  Grazie. Giulia

x Dario

scusami eh, ma quel 40% in meno costo della vita è lontano dalla realtà ... ci saranno pure zone che tu conosci con quel 40%, ma in generale comprendendo tutto il territorio portoghese, credo sia più corretta una indicazione intorno al 20 % ...

per Angelo,
non sono d'accordo, e adesso mi arrabbio un po':

la benzina costa più' o meno come in italia
idem i prodotti di importazione europei (tipo la pasta Buitoni)
lo champagne costa molto più' caro che in Francia,
invece il whiskey scozzese di meno
le macchine nuove costano più' care ma io a Torino o a Genova non ho mai visto cosi' tante Porsche Cayenne, Jaguar, Volvo, BMW serie 7 e X6, Mercedes, non ho capito perché, probabilmente perché scaricano tutto il leasing come in altri paesi intelligenti (Francia ed Italia evidentemente escluse)

per il resto:

al supermercato Continente (uno dei più' grandi), scontrino alla mano la spesa va dal 20 al 50% in meno, il pesce per esempio costa la metà

un caffé al bar a Porto va dai 50 cm agli 80
una birretta da 1€ a 2 €
un pranzo in un ristorante normale da 4€ a 15 € con vino
una cena in un restorante di alto livello da 20 € a 30 €
una consumazione in piano bar, discoteca da 1,50€ a 3€

gli affitti sono paragonando il paragonabile al di sotto della metà
Porto la paragono a Torino o Genova, per un appartamento come il mio in zona crocetta o collina (pago 700€ al mese spese di condominio comprese), pagherei dai 1,500 ai 2,000€ probabilmente senza garage e condominio in più', magari con premio per affitto anticipato "in nero" (mi é successo a Milano in Brera dove ho abitato 6 anni), che in Italia é carissimo.
Non ci sono tasse locali a carico dell'affittuario!!!!!!! (ti pare poco)
Per l'acqua pago 7€ al bimestre e x luce e riscaldamento 20 € al mese
nel sud del Portogallo non c'é bisogno di riscaldamento per dieci mesi all'anno

ma perché polemizziamo???? di cosa parliamo????
non mi sembra sia il caso di andare avanti

se qualcuno vuole informazioni specifiche su qualche prezzo chieda

inoltre parlo di Porto, città di 300,000 abitanti più' dintorni

se si va in provincia i prezzi scendono di un altro 10/20%

questa é la realtà
io non lavoro per il governo portoghese che é oltretutto con i comunisti dentro non mi piace per niente, ma sono bravi e destra, centro o sinistra fanno gli interessi del paese
non come la banda scalcagnata e litigante come i galli di Renzo, manzoniana memoria, di politicanti italici e loro "tecnici" affini,
non per niente il Portogallo é il paese europeo con il massimo aumento di PIL ed i prezzi dell'immobiliare sono saliti del 40%
inoltre come ho già scritto chi ha dubbi, vuole la fontina o la mozzarella fresca tutti i giorni, le tagliatelle e gli agnolotti della nonna, la bagna cauda, il babà fatto dalla cremeria all'angolo, stia in Italia, non venga qui, queste cose non si trovano al supermercato, se ne trovano altre, d'altronde io a Palermo non mi aspetterei di trovare la bagna cauda al supermercato, ma il panino con la milza
a Porto siamo una comunità italiana piccola, 500, motivata, siamo simpatici ci stringiamo sempre di più', ci integriamo e stiamo bene cosi',
non ci sono clandestini né case occupate o violentatori notturni sulle spiagge
la cronaca nera é praticamente inesistente, anche se non c'è più' Salazar
c'é un po' di nebbia al mattino ed é molto romantica perché poi "piovigginando sale" , viene il sole e si va in riva oceano che ha il sapore di iodio e non di nafta

venga solo chi ci crede per migliorare la qualità della vita e non solo per beccarsi la pensione lorda

A disposizione, come sempre
un caro saluto a tutti
Dario

Concordo se si va in Portogallo e per stare meglio e non solo per la pensione al lordo.

Grazie Dario!!!!

x Dario

bello sfogo, lo potevi fare anche senza arrabbiarti

vivo a Faro da 1 anno e mezzo, parlo con connazionali che vivono qui, a Tavira, a San Antonio, Albufeira, Quarteira ... tutti concordano su costi inferiori intorno al 20%  e lo scrivo senza arrabbiarmi

si vede che dalle tue parti costa di meno, beati voi, buona giornata :-)

per ARCANGELO e DARIO

Avete ragione entrambi !!

L'Algarve è terra di "benestanti"  no meglio di  Pensionati EU chi si trasferiscono ed i prezzi tendono al rialzo in loro funzione.

Il nord è il "vero" Portogallo .

L'interno è il  meno caro .

Poi ogni posto ha "nichhie"  con costi differenti.

Un saluto

Quello che dice Sbertan lo si ritrova in tanti post infatti, è rinomato che l Algarve sia più caro e quindi ritorno economico inferiore.
Se Arcangelo avesse detto dove abitava, Dario nomina sempre Porto😆 sarebbe stato più chiaro il piccolo fraintendimento.

io invece concordo nell' arrabbiarsi di Dario , per favore  e per pietà in Portogallo che ci vada chi vuole VERAMENTE andarci non esportiamo cose o persone che è meglio che stiano dove si trovano...

balegio :

io invece concordo nell' arrabbiarsi di Dario , per favore  e per pietà in Portogallo che ci vada chi vuole VERAMENTE andarci non esportiamo cose o persone che è meglio che stiano dove si trovano...

mi scusi sig Balegio, qualche riferimento ? il Dario si è arrabbiato con me ... lei con chi ce l'ha ?

non ho niente con nessuno cerco solo ,forse sbagliando di interpretare lo stato d' animo di Dario, sottolineo che sono solo mie considerazioni personali non vorrei guastare la piacevolezza delle discussioni che si apprezzano sul forum

il suo post precedente che ho evidenziato non è parente di quello che ha scritto ora ...

prima di scrivere certe cose meglio collegare le sinapsi ...

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo