Close

in pensione per non annoiarsi

ciao a tutti mi chiamo giovanni da un po' di tempo leggo gli argomenti di questo forum sono prossimo alla pensione e come molti stò valutando le opportunità offerte dal portogallo.
Lavoro nel settore alberghiero e in un futuro non molto lontano vorrei godermi una meritata pensione

Buongiorno Giovanni,

Ben arrivato sul forum di Expat.com!

Il nostro forum dedicato al Portogallo è davvero ricco di informazioni sul trasferimento dopo la pensione quindi ti auguro buona lettura e ti faccio i migliori auguri per il futuro.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

grazie infinite :cool:

se vuoi consigli, chiedi
io vivo a Porto
ciao
Dario

ciao grazie dei saluti di benvenuto desidererei
sapere se l'iter burocratico fosse gestibile direttamente dall' italia grazie alla collaborazione di un professionista di fiducia

Si, ma é indispensabile che tu faccia il primo passo in Portogallo:
l'iter é
1 devi registrarti presso l'ufficio delle finanze portoghese (corrispondente al nostro fisco) della città dove vuoi stabilirti (vedi "portal das finanças")
2 ottenere il "NIF" che é il codice fiscale portoghese con lo stato di "non residente"
3 con questo, che é indispensabile per affittare con un contratto a lungo termine o comprare la tua casa e registrare il contratto
4 aprire un C/C presso una banca portoghese
5 tornare all'ufficio portoghese delle finanze e registrarti come residente e chiedere lo stato di "RNH" cioè residente non abituale
6 iscriverti all'Aire, il registro degli italiani all'estero, del tuo comune o del consolato italiano da cui dipende il tuo comune portoghese di residenza (Lisbona o Porto, non so se ci sia un consolato anche a Faro)
per questo servono due documenti di residenza, per esempio il contratto della luce e del telefono
la data della tua iscrizione all'Aire é la data da cui l'INPS farà partire la tua pensione lorda

tutto questo non lo puoi fare stando in Italia
un consulente (meglio italiano stante in Italia con relazioni in Portogallo, secondo me), puo' accompagnarti e facilitarti il percorso, non fare l'alter ego

ricorda che Exit é Exit, quindi vuol dire espatrio effettivo per 6 mesi ed un giorno fuori dall'Italia,
non é una scappatoia per non pagare le tasse

la legge é stata voluta dal governo Europeo per favorire i consumi in Portogallo ed in Bulgaria

Spero di essere stato utile

Un caro saluto

Dario

Ci sono agenzie molto serie che si occupano del trasferimento a 360 gradi se si vuole!

x DARIO

< la legge é stata voluta dal governo Europeo >

daaaaaaiiiiiiiiiiii, scherzi davvero ? guarda che i paesi europei se potessero strozzare questa legge lo farebbero immediatamente, è una legge VOLUTA e PREPARATA esclusivamente dal Governo Portoghese !!!

ok grazie del chiarimento Dario stò solo cercando di farmi un idea complessiva del tutto
visto che non intendo  per mia natura ,trasferirmi per fare il turista ma vivere la realtà del luogo per quella che effettivamente è.

micolino5 :

Ci sono agenzie molto serie che si occupano del trasferimento a 360 gradi se si vuole!

buona sera
può indicarmene qualcuna (secondo il suo giudizio), in posta privata ?

un saluto da Rimini
Alfio

Leggi un po' e vedrai che lo si scopre , visto che anche se si dà l'incarico a un agenzia se si seguono gli sviluppi della pratica e meglio .
Leggere con attenzione residenti non abituale ,

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo