Close

trasferirsi in Portogallo con un bimbo

Salve, io e il mio compagno abbiamo decisamente voglia di trasferirci all'estero, e abbiamo pensato al Portogallo, perchè da quanto abbiamo letto è ancora un posto economicamente 'abbordabile', ha un ottimo clima, ottimo cibo, possibilità di lavoro e meno tasse che in Italia. Abbiamo un bimbo di 4 anni e pensavamo di fare il 'salto' quando avrà terminato la materna e inizierà la scuola elementare. Avete esperienza delle scuole pubbliche in Portogallo? Come fanno i bambini che non parlano il portoghese? Sono previsti dei corsi a scuola? Come zona prediligeremmo l'Algarve, ci piacerebbe un piccolo paese vicino al mare dove ci sia da usare poco o per nulla l'auto... Consigli?

Salve Chiara.     Le rispondo perché già vissuta questa esperienza in passato,ora l affrontero di nuovo con meno paure .Io ho una figlia che ha toccato per la prima volta il suolo italiano,alla età di 6 anni,non parlava una parola di Italiano .entrata nella scuola statale dopo un mese parlava un buon italiano.partendo da queste basi,questo anno i miei altri due figli 9 e 11 anni inizieranno la scuola statale in Portogallo.   Nelle scuole portoghesi per primo ci sono molti bimbi francesi inglesi ecc il personale docente è preparato e disponibile  e guidano i bimbi passo passo,e poi c'è da considerare che facendo orari lunghi tipo 8,30 alle 17,interagiscono con la scuola in genere ed imparano subito.   Sai Chiara se devi fare una scelta non preoccuparti di questo,ci sono molti altri aspetti che hanno bisogno di più concentrazione.  Fabio

Ti ringrazio Fabio. Mi pare di capire che tu sei un italiano espatriato in Portogallo. Mi dici quali sono le prime cose di cui dovremmo occuparci nell'ottica di una partenza che prevediamo sarà entro i prossimi 2 anni (documenti, scuola, cosa c'è da sapere...)? Tu dove vivi? Ti trovi bene dove abiti? Quali sono le principali difficoltà che hai incontrato nel trapiantarti lì, e per i tuoi figli?

Grazie per le tue utilissime risposte!
Chiara

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo