Vivere in Madagascar da pensionato

Buogiorno a tutti,

Se siete pensionati in Madagascar raccontateci la vostra esperienza!

Quali sono i motivi che vi hanno portato a preferire il Madagascar su altre destinazioni: clima, costo della vita, regime fiscale agevolato?

Quali sono le formalità burocratiche da espletare per il trasferimento della pensione? Vi siete avvalsi dei servizi di un’agenzia specializzata o avete fatto da soli?

Altro punto importante su cui concentrarsi è il sistema sanitario in Madagascar: com’è strutturato, che qualità di servizi eroga ed in che misura potete avvalervene?

Quali consigli potete dare ai futuri pensionati per meglio organizzare il loro trasferimento?

Grazie mille per il contributo,

Francesca

e perchè non ce li dai tu i consigli di come vivere in Madagascarr?

Ciao Walter54,

semplicemente perchè non sono una pensionata che vive in Madagascar  ;)

Il  mio consiglio ai pensionati è  di non trasferirsi al Madagascar, troppi problemi di qualsiasi natura.

angelo silvano :

Il  mio consiglio ai pensionati è  di non trasferirsi al Madagascar, troppi problemi di qualsiasi natura.

Ciao  :) Problemi di che tipo, ci faresti qualche esempio per aiutarci a capire meglio? Grazie in anticipo

Buongiorno,  dicevo dei problemi per vivere in Madagascar, la sanità, l'insicurezza nelle strade (in due anni ho subito cinque tentativi di furto di cui tre portati a termine) addatarsi al cibo e vi assicuro che non e facile troppa sporcizia,  o fai la spesa nei centri commerciali e ti costa come in Europa se non di più. Se hai problemi di salute devi andare alla Reunion o ritornare in Italia e se per caso hai una pensione non troppo alta ,sono problemi. A mia conoscenza,  In questo paese vivi bene se hai un attività .
Pensionati non venite qua,cercate altri paesi più ospitali.
Questo è il mio pensiero,poi ognuno fa le sue scelte.
Un saluto a tutti.

Nuova discussione