Close

Vivere in Austria da pensionato

Buogiorno a tutti,

Se siete pensionati in Austria raccontateci la vostra esperienza!

Quali sono i motivi che vi hanno portato a preferire l'Austria su altre destinazioni: clima, costo della vita, regime fiscale agevolato?

Quali sono le formalità burocratiche da espletare per il trasferimento della pensione? Vi siete avvalsi dei servizi di un’agenzia specializzata o avete fatto da soli?

Altro punto importante su cui concentrarsi è il sistema sanitario in Austria: com’è strutturato, che qualità di servizi eroga ed in che misura potete avvalervene?

Quali consigli potete dare ai futuri pensionati per meglio organizzare il loro trasferimento?

Grazie mille per il contributo,

Francesca

Mia madre e' pensionata e si e' trasferita in Austria con me quasi 6 anni fa.  Ancora non e' riuscita ad ottenere l'accredito della pensione sul conto corrente austriaco nonostante la richiesta sia stata fatta all'INPS ben 3 volte. L'ultima volta il gennaio scorso tramite Patronato italiano. Non abbiamo mai ottenuto risposta. Per quanto riguarda il servizio sanitario, mia madre come titolare di pensione italiana avrebbe avuto diritto ad ottenere l'assistenza sanitaria gratuita dietro presentazione del modello S1 invece non avendolo ricevuto in tempi accettabili ha dovuto pagare un contributo mensile alla KKK Cassa malattia della Carinzia, inizialmente di oltre 400 euro mensili lo scorso anno ridotti a 199.
Senza assicurazione non avrebbe potuto ottenere il permesso di soggiorno.
Per fortuna si trova bene con il medico ma le due volte che e' stata ricoverata d'emergenza abbiamo dovuto pagare una camera privata per poter restare con lei.

Buongiorno tiharoa,

Ben arrivato sul forum e grazie della testimonianza.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione

Traslocare in Austria

Consigli per preparare un trasloco in Austria