Close

Sogni...

Sono un architetto/pittore/musicista in pensione, e da qualche tempo contemplo l'idea di trasferirmi all'estero. Amo il mare e la cultura orientale, e vorrei trovare una piccola casa sulla costa, magari in zona di barriera corallina, per vivere semplicemente i miei anni futuri, continuando a dipingere e a comporre musica. Non ho ancora deciso quale paese, ma propendo per lo Sri Lanka o la Tailandia. Mi riservo di fare una visita esplorativa per capire meglio cosa aspettarmi. Sono ben accetti consigli e dritte, soprattutto sul costo della vita, sulle location, e quant'altro potrebbe influire sulla scelta.
Grazie per l'attenzione. Lillo

Ciao Lillo, fai bene a fare una visita prima di scegliere perchè è importante capire dove si va a stare. Non conosco la Tailandia ma per quanto riguarda Sri Lanka, ci sono pro e contro. A livello burocratico ad esempio c'è la possibilità di ottenere un visto da "pensionato" nel tuo caso che è un pro. Allo stesso tempo però ci sono delle condizioni per poterlo ottenere e se non ricordo male una di queste è che bisogna tirare fuori del soldi (forse semplicemente mettendoli in banca). Come costi di vita, lo dico spesso, se ci si adatta allo stile di vita locale si vive con poco. Se si vuole vivere con gli stessi standard che si hanno in Italia, si spende di più e la qualità non è migliore. Questo proprio a partire dalle cose più comuni come le abitudini alimentari. Un pacchetto di pasta costa oltre 2 Euro qua, un caffe arriva a costare anche 3 euro. Per questo è importante visitare il posto, vedere con i propri occhi e valutare se ci sono cose a cui si può rinunciare e vivere ugualmente oppure se ci sono certe necessità a cui non si può fare a meno. A presto!

Nuova discussione

Traslocare nello Sri Lanka

Consigli per preparare un trasloco nello Sri Lanka