l'età può essere un vincolo per trovare lavoro?

Buongiorno a voi  :)
mi chiamo Laura, ho 42 anni, sono laureata in materie umanistiche e sto frequentando un master in risorse umane. Ho un certificato in tedesco di liv b1 e nel poco tempo libero cerco di studiare questa  lingua complicata ma affascinante  ;)  Ho un lavoro 'traballante' in Italia e insieme al mio compagno, geometra di 41 anni, vorremmo trovare il coraggio di trasferirci in Germania.   
Il mio dubbio è questo:  anche in Germania l'età è un vincolo, a volte insormontabile, come pare essere in Italia? (ovviamente nel caso di titoli di studio come i nostri che non sono 'forti')
e in Germania ti danno la possibilità di reinventarti.....ovvero la possibilità di svolgere un lavoro che magari non hai mai fatto o si attengono rigidamente alle esperienze fatte?

Vi ringrazio per l'attenzione....e vi saluto con simpatia   :cheers:

Buongiorno Laura e benvenuta ; penso che il tutto stia nella capacita' dell'emigrante di adattarsi.
Ti faccio il mio esempio ( non sono laureato ) : in Italia ero un tecnico con uno stipendio piu' che buono.
Sono qua da otto mesi e sto facendo un normale lavoro come semplice operaio,pero' l'ho accettato e lo svolgo con il massimo impegno,anche perche' ;) ,nel frattempo ho trovato un altro lavoro ed il primo d Agosto ricambio mansione :cool:  e lavoro ( con un lieve aumento di stipendio rispetto al primo lavoro ).
Tutto cio' per dire che se tu parti,ad esempio, dicendo :" Ah io e mio marito in Italia portiamo in due 4000 euro a casa e per meno non ci muoviamo..." la vedo dura.
Se invece,con mente curiosa e aperta vi lanciate,prendete cio' che trovate e nel frattempo cercate qualcosa piu' simile alle vostre professioni.

Ciao Laura, concordo con Oscar.
Io sono venuta in Germania un anno fa per amore lasciando in Italia un lavoro ventennale da responsabile.
Ho anche io 42 anni ma non ho riscontrato grossi problemi per l'età ai colloqui.
Importante è appunto sapersi adattare , l'offerta è ampia. Io dopo aver finito i corsi alla VHS  a livello B1 ho insegnato italiano e francese per un semestre nella stessa VHS.
Adesso a luglio inizio la mia nuova avventura come floral designer, full time, a tempo indeterminato a 2 km da casa.
Non vedo l'ora e lo stipendio orario, pur non essendo in ufficio e senza alcuna esperienza nel settore, se non una grande passione, ti posso dire è solo di 1 euro inferiore a quello che prendevo in Italia dopo appunto 20 anni.....
Ciao ciao 😊

...vi ringrazio  moltissimo per le vs risposte   : )   e...mi avete dato la risposta che avrei voluto...  :-)      ho anzi abbiamo voglia di cambiare e di metterci in gioco, di cambiare settore, mansione, luogo e lingua, di fare nuove esperienze con entusiasmo.....
lasciando a casa il timore di provarci

---se avete voglia avrei poi qualche altra domanda....senza assillarvi  : )
Ich wuensche euch einen guten Tag

con piacere Laura

: )    grazie  di cuore!

Buongiorno Oscar e Melly, come state?   io in attesa di un pò di ferie..... e intanto la testa elabora...  ; )        una domanda sui titoli di studio: voi avete fatto le pratiche per il riconoscimento del titolo di studio?       auguro una buona giornata, viele Kuesse aus Italien

Buonasera Laura, io non ho fatto la pratica. Anche perché il lavoro che svolgo ora e che adoro, non è attinente al mio titolo di studio. Quando ho insegnato alla VHS è bastato il colloquio di lavoro, il CV e la lettera di referenze della società dove ho lavorato in Italia.
Buona serata.

.....grazie per l'informazione e.... che bello leggere che adori il lavoro che stai svolgendo.

Ciao, mio marito 37 anni, poche settimana fa ha fatto un colloquio a Monaco (è infermiere), l'età non l'hanno nemmeno presa in considerazione ma hanno guardato l'esperienza, tant'è che al termine del colloquio gli hanno proposto subito il reparto in base alle sue competenze. Lui era convinto di sentirsi dire un classico le faremo sapere, invece è tornato in Italia con una proposta concreta e così a breve inizierà il corso di tedesco

...grazie per la risposta Vale302...sono davvero contenta per tuo marito, per voi.....in bocca al lupo!!   : )

Beh, non credo che sia un vincolo qua.
Io in Italia ero "troppo vecchia per lavorare" perchè ormai avevo passato i 30 anni.
Qua non mi hanno chiesto ne quanti avevo nemmeno il mio cv.
Mi hanno fatto fare una prova, gli andava bene come lavoravo e sono stata presa seduta stante.
Ovviamente, non in tutti i settori funziona così, ma solo in lavori... chiamiamoli "più umili", ovvero addetta alle pulizie e scaffalista.
Ovvio, per altri lavori più specializzati occorre di più (e magari il cv lo guardano!)

Per il cambio di lavoro non c'è un grosso problema, specialmente con un B1 di tedesco, perchè con quel livello puoi fare degli Ausbildung. Sono una specie di apprendistato nostro e lo puoi fare praticamente in ogni campo (o quasi), dalla sarta alla cuoca, dal meccanico alla commessa, dal giardiniere al fotografo.

Nuova discussione