Close

Servizi dedicati agli espatriati in Portogallo

Buongiorno a tutti,

Trasferirsi all’estero risulta meno complesso se il paese ospitante dispone di servizi atti ad agevolare l’adattamento e l’integrazione dei nuovi arrivati.

Apro questa discussione per chiedervi se in Portogallo siano disponibili dei servizi dedicati agli espatriati.

Che siano centri per l’impiego, per l’apprendimento della lingua, agevolazioni per aprire un conto bancario o altro, ve ne siete avvalsi?

C’è un servizio che vi è stato particolarmente utile appena arrivati in Portogallo?

Il costo dei servizi, se a pagamento, è commensurato alla qualità offerta?

Quali sono i servizi non disponibili e che dovrebbero essere creati?

Grazie per il contributo,

Francesca

Ciao Francesca.

Come sai sono in Algarve da quasi 19 anni e, per quanto ho visto, l'unica cosa che si trova (non so se in tutte le localitá) sono corsi di lingue che costano molto poco, gestiti dal municipio.
A volte si trova anche un centro di accoglienza per stranieri, ma è raro.

Forse adesso che sono arrivati molti italiani, sorgeranno degli uffici (ovviamente con servizi a pagamento) per aiutare chi non parla portoghese a sbrigare le varie pratiche necessarie.

Per il momento, so che ci sono agenzie (tutte abbastanza care) che trattano dei documenti necessari per la residenza, richiesta pensione in Portogallo e cose del genere. Altri centri che io sappia non esistono. Forse, in futuro, se continueranno (come sembra) ad arrivare altri italiani, apriranno qualche centro di incontro per trovare nuove amicizie etc.

Salve a tutti.
Vengo brevemente a segnalare che l'unico servizio utilizzato esclusivamente ad uso degli italiani, nella regione di Madeira, è quello prestato dal Consolato Onorario di Funchal. Per tutti gli altri servizi di quotidianità, ritengo che quelli esistenti per tutti gli "stranieri" e residenti siano ottimali e abbastanza efficienti.
A presto.  Antonio

Ciao a Francesca e a tutti i lettori già residenti in Portogallo.
Premessa: a novembre (salvo azioni sconsiderate da parte di qualche governo nazionale più o meno legittimo) accedero' alla pensione. Sarebbe mia intenzione trasferirmi (anche se non a brevissimo causa un grave impedimento famigliare) in Portogallo per le ovvie ragioni (clima, tasse, tranquillità sociale). All'inizio opterei per un soggiorno parziale (per rientrare nei termini legali per avere la residenza)  e valutare con tranquillità dove trasferirmi in pianta stabile.
Faccio una domanda diretta: Ma si trova realmente un appartamento arredato decente (per 2 persone) in affitto annuale ?  Da internet escono informazioni contrastanti e prezzi settimanali assurdi.
Aggiungo anche la mia mail

Grazie per l'attenzione e buona giornata
Sergio A

Moderato da Francesca 7 mesi fa
Motivo : A garanzia della privacy non inserire contatto email su questo forum pubblico

ciao Sergio
sono Dario ed abito a Porto
conosco abbastanza bene il Portogallo, per frequenza professionale trentennale
ti posso dire cosa pago io d'affitto
abito in una delle zone residenziali piu' belle della città, tipo Parioli a Roma o Crocetta a Torino, a dieci minuti dall'oceano
ho un appartamento di due stanze, piu' ampia lavanderia, abbastanza grande (i parametri portoghesi di valutazione della grandezza degli appartamenti sono completamente diversi da quelli italiani), con giardino e posto macchina
pago 700 € al mese
se vuoi un'idea degli affitti puoi guardare sul sito idealista.pt, puoi farti un'idea abbastanza precisa
se mi dici qual'é il tuo budget e cosa cerchi posso darti indicazioni piu' precise
un caro saluto

Salve,

i vostri due ultimi messaggi sono fuori tema o sbaglio?  :/

Cosa intense con "fuori tema "??

La discussione è stata aperta per chiedere se ci enti locali/associazioni/gruppi che offrono servizi ai nuovi arrivati in Portogallo per apprendimento della lingua, ricerca di un lavoro ecc...
Per avere informazioni sulla ricerca di un appartamento, la sezione adatta da consultare è Alloggio in Portogallo

Ciao Dario,
Grazie per l'informazione sul sito, lo guarderò con attenzione nei prossimi giorni per cominciare a farmi un'idea dei canoni delle diverse località.  Come avrai intuito dal mio post, nella fase iniziale mi interesserà soprattutto trasferirmi per acquisire la residenza e imparare la lingua e le usanze.
Hai un recapito email per rimanere in contatto?
Un abbraccio.
Sergio A

Cara Francesca,
Probabilmente hai ragione, la discussione che hai avviato e' indirizzata a mappare i servizi che il paese ospitante predispone per gli espatriati.
Io mi trovo nella fase di aspirante espatriato e di conseguenza in un banco di nebbia in cui cercare di orientarmi per vedere se c'è una via d'uscita. Di conseguenza chiede scusa a te e ai followers se sono scivolato fuori tema coinvolgendo anche l'amico Dario.
Una buona serata
Sergio A

Ciao,
sono Umberto ed ho preso casa ad Armacao de Pera, che non ha un municipio suo in quanto fa comune con Silves.
Qualcuno sa se a Albufeira o dintorni ci sono corsi di portohese a basso costo, gestiti appunto dal municipio?
grazie

Buongiorno a Tutti,
dalla mia recente  esperienza premetto che la disponibilità,  la correttezza e concretezza della gente aiuta sufficientemente  ad affrontare e risolvere le quotidianità.
Comunque per affrontare e risolvere, in tempi accettabili, una buona dose di problematiche iniziali ho ritenuto opportuno avvalermi di personale " strutturato" per coadiuvarmi  nella ricerca della casa e di quant'altro ad essa correlato nonché   nell'aiuto sia per gli spostamenti  che per le risoluzioni delle pratiche burocratiche  richieste dal Paese ospitante.
Il prezzo dei servizi di consulenza  era accettabile e adeguatissimo all'ottimo lavoro svolto.
Anche grazie a queste conoscenze ho potuto successivamente avvalermi dei loro suggerimenti e contributi fattivi.
Per la lingua portoghese la soluzione più  adatta  al mio caso é  stata quella di lezioni singole al prezzo di 30€/ora.
Ovviamente esistono altre soluzioni più economiche rivolgendosi agli Enti locali che organizzano l'apprendimento del portoghese a costo simbolico/gratuito e/o al massimo a basso prezzo.
Alternativa  per coloro che abitano a Lisbona o a 20/30 km. possono avvalersi del Centro Culturale  Italiano  che oltre a promuovere tanti Eventi organizza corsi settimanali della durata di tre due/tre mesi a prezzi accettabili.
Infine, sempre per personale  esperienza, per altre necessità mi sono rivolto alle persone che avevo avuto opportunità di conoscere (proprietari di case, agenzie immobiliari, portieri) e con i quali ho stabilito e mantenuto buoni rapporti.
É  valso lo stesso nel rivolgermi a coloro che mi hanno coadiuvato nella fase iniziale.
Insomma " aiutati che Dio ti aiuta".
Comunque ho constatato che c'è  una buona dose di disponibilità da parte delle persone e che in fin dei conti ti facilitano la quotidianità.
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

Nuova discussione

Traslocare in Portogallo

Consigli per preparare un trasloco in Portogallo